1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    "L'Unità d'Italia fu perseguita e conseguita - ha detto il Capo dello Stato nell'intervento a Genova, ripreso, insieme ad altri, nella pubblicazione 'Per l'Unità d'Italia. Verso il 150° anniversario della fondazione dello Stato nazionale' - attraverso la confluenza di diverse visioni, strategie e tattiche, la combinazione di trame diplomatiche, iniziative politiche e azioni militari, l'intreccio di componenti moderate e componenti democratico rivoluzionarie. Fu davvero una combinazione prodigiosa, che risultò vincente perché più forte delle tensioni anche aspre che l'attraversarono".
    Per il Presidente Napolitano tutte le iniziative in programma per il 150° - come quelle già svoltesi a Rionero in Vulture, a Marsala e a Santena, oltre che a Genova - "fanno tutt'uno con l'impegno a lavorare per la soluzione dei problemi oggi aperti dinanzi a noi: perché quest'impegno si nutre di un più forte senso dell'Italia e dell'essere italiani, di un rinnovato senso della missione per il futuro della nazione. Ieri volemmo farla una e indivisibile, come recita la nostra Costituzione, oggi vogliamo far rivivere nella memoria e nella coscienza del paese le ragioni di quell'unità e indivisibilità come fonte di coesione sociale, come base essenziale di ogni avanzamento tanto del Nord quanto del Sud in un sempre più arduo contesto mondiale. Così, anche nel celebrare il 150°, guardiamo avanti, traendo dalle nostre radici fresca linfa per rinnovare tutto quel che c'è da rinnovare nella società e nello Stato".
    150 anni dell'Unità d'Italia

    :amore: :applauso: :amore:
     
    A Marco Costa piace questo elemento.
  2. ada1

    ada1 Nuovo Iscritto

    E come non condividere tale dichiarazione ?

    Peccato che altri tacciano costantemente anche quando i suoi ministri non esitano a fare esternazioni incompatibili con il ruolo istituzionale che è il loro

    Aggiunto dopo 57 minuti :

    E mentre Napolitano celebra l'Unità, un partito di governo ecco cosa fa :

    http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2011-03-15/dissenso-lega-diserta-aula-175603.shtml

    in un silenzio assordante !

    Eppure io ho sempre saputo che :

    "Art. 52. della Costituzione

    La difesa della Patria è sacro dovere del cittadino....

    Art. 54 della Costituzione :

    Tutti i cittadini hanno il dovere di essere fedeli alla Repubblica e di osservarne la Costituzione e le leggi.

    I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina ed onore, prestando giuramento nei casi stabiliti dalla legge."

    Art. 93 della Costituzione

    Il Presidente del Consiglio dei ministri e i ministri, prima di assumere le funzioni, prestano giuramento nelle mani del Presidente della Repubblica."

    E gli eletti in generale non hanno anche delle funzioni pubbliche ?
    Come si puo' tollerare ancora certi comportamenti che definire incoscienti è "hazardous" ?

    Vogliamo rottamarli tutti si o no ?
     
  3. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    C'è poco da stupirsi ... in democrazia conta il voto degli elettori e costoro ne hanno ricevuti a iosa ... a proposito ma il sindaco di Lampedusa non appartiene alla Lega ?
    Luigi De Valeri:daccordo:
     
  4. aldo maione

    aldo maione Nuovo Iscritto

    Poichè altre Nazioni nel mondo hanno come simbolo il tricolore, come il nostro, vedrei un atto di distinzione.
    Nel bianco immetterei dei simboli cerchiati di azzurro, fra questi la stella della repubblica italiana, il simbolo della marina italiana ed infine checchè se ne dica: il simbolo dei Savoia di Vittorio Emanuele Secondo, padre della patria.
    Non vogliatemene non sono politico praticante ma nel mio futuro gradirei che nel Parlamento Italiano si assistesse a vere discussioni costruttive non a chi sa menare meglio le mani. Un augurio a tutta l'italia unita viva la nostra patria .....Aldo
     
  5. ada1

    ada1 Nuovo Iscritto

    Si, questo è il migliore augurio che noi possiamo fare perché il parlamento italiano ritorni infine ad essere il Parlamento Italiano
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina