1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. pennangelo

    pennangelo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    buongiorno a tutti,
    siamo un condominio le cui abitazioni sono state costruite nel 1968, bel fabbricato ma che ha bisogno di qualche sistemazione.
    nel nostro ingresso (molto grande, dal 1968 sono presenti 3, chiamiamole fioriere ricoperte di rame, sono rotonde e abbelliscono l'ingresso stesso ( quando sono ben sistemate con sassi bianchi e delle palme) visto che i sassi e le palme "sono appetibili" per non dire altro, qualche volta le fioriere risultano spoglie ecc.ecc. ma sono sempre state li e, per me e per altri condomini, valorizzano l'ingresso.
    Il punti è un altro.
    Visto che è necessario rifare la pavimentazione dell'atrio (causa perdita caldaia con conseguente ricerca guasti (un disastro!!!), nella prima Assemblea straordinaria, avvenuta una settimana fa, l'Assemblea ha deciso (maggioranze non verificate; verbali che non riportavano tutti i nominativi dei condomini dissenzienti), di togliere le fioriere.
    Vi Chiedo:
    > togliendole si può ipotizzare un danno al decoro dell'edificio?
    > è possibile che l'eliminazione delle stesse possa considerarsi un'INNOVAZIONE e per ciò le maggioranze di voto sarebbero dovute essere altre?
    > ci sono altre soluzioni per non farle togliere?
    aspetto, come sempre una Vostra risposta e porgo un saluto +++ a tutti
     
  2. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Non è possibile che il verbale è scritto male e che si intenda rimetterle a lavoro finito?
     
  3. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non credo che togliere le fioriere si possa considerare un' innovazione. Malignamente mi viene da pensare che per quanto appetibili i sassolini e le palme, possano risultare più appetibili i rivestimenti in rame......Non so a Milano, ma qui a Roma i rom fanno sparire anche le lettere dalle lapidi del cimitero. E sono fatte di lega di alluminio color bronzo!!!! Però tornando al tuo problema, potresti tentare con l' impugnazione dell' assemblea. Se non eri presente e non hai delegato nessuno hai 30 gg di tempo da quando ti verrà trasmesso il verbale per confrontare la regolarità delle deliberazioni.
     
  4. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Si vede che sei un cultore della musica dodecafonica: indicativo e congiuntivo nella stessa frase suonano divinamente come mai era accaduto al grande correttore esclusivista su Propit. Come vedi non è la prima volta e forse neanche l'ultima. Questo conferma che questo "VEZZO" è un male comune a cui nessuno sfugge, tranne i
    Linguisti puri. E nessuno di noi lo è...Cappitto mi hai??? qpq.
     
  5. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    E' vero, ho scritto male. Grazie per avermi corretto! Ogniqualvolta sbaglio segnalamelo.
     
  6. pennangelo

    pennangelo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    grazie a tutti,

    meno male e tranquillizzo Luigi, i rom, per ora, non si sono ancora affacciati al pian terreno, li abbiamo visti e intercettati solamente ai piani alti ma non voglio fare di tutta un'erba (marcia) un fascio.
    Le fioriere verrano tolte e spero che lo spazio ricuperato valorizzi ancor di più l'atrio che, con le statue già presenti, non è già male.

    saluti+++++
     
  7. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    No...non lo farò. E' la seconda volta...la prima con A. G.; non è nelle mie corde fare il correttore anche se come ex insegnante di musica ne avrei l'impulso.
    Sono stato indotto a farlo per una precedente "segnalazione" sull'uso
    errato del congiuntivo che a volte viene usato erroneamente al posto
    dell'indicativo presente e altre volte al contrario...Il problema, già dibattuto in altri ambiti e comunque non da me, si è ampliato complici le numerose trasmissioni televisive dove, parlando a braccio,
    si preferisce, nel dubbio, l'indicativo. E' quindi si è parlato della scomparsa del congiuntivo. Ed io che leggo e scrivo velocemente (viene dagli spartiti musicali, dove la lettura a prima vista è titolo di merito...) non sfuggo al "VEZZO", e, quando mi rileggo, noto tale
    sfasatura...e, per penitenza, mi do un FradJACOno sulle dita...
    Tanto per sentirti vicino, vicino...Ca...tto mi hai??? qpq.
     
  8. pennangelo

    pennangelo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    caro quiproquo, ti siamo vicini, molto vicini e ti ho ca....to (hai visto che non ho messo la virgola prima della e, ho fatto bene?) però, scusami, questo è il forum dei, tra gli altri, problemi relativi al condominio, in questo caso, o di altri problemi di natura fiscale, legale, amministrativa, di proprietà o altro, sempre relativi agli immobili in genere.
    quindi, ti siamo vicini ........però

    (scusa, ho riletto la mia ma l'errore dove si colloca, nell'ultima riga?, sono curioso così non persevererò)
    grazie

    un grosso saluto +++ x + ed un abbraccio virtuale
     
  9. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Scusami tanto...credo che vi sia stato un ...quiproquo...(mai nomignolo fu tanto veritiero...).
    L'ironica filippica non era destinata a te, bensì all'onnipresente
    amico Fradjacono col quale, ma anche con altri, spesso ci allontaniamo dal topic per quisquiglie e pinzellacchere di Decurtisiana (Totò) memoria. Nel caso del congiuntivo vi era già stata una schermaglia (sempre fuori tema) in un altro post, rimasta in sospeso per abitudine congenita del Fra... Ho preso la palla al balzo quando nel suo intervento cp§2 LUI ha intonato il Magnificat unendo i due tempi con un sapore dodecafonico che ho voluto evidenziare. Chiaramente, una tantum. Come ho spiegato nel post successivo non
    voglio fare il correttore...oltre LUI, ce ne sono degli altri...e si rischia
    l'affollamento col risultato, come giustamente hai evidenziato, di
    allontanarsi dal tema postato fino allo stravolgimento. Ti ringrazio
    per gli affettuosi saluti e ti rinnovo le mie scuse per un evidente, credo, postazione errata. QPQ.
     
  10. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    errata corrige, prima che lo faccia LUI...: manca un apostrafo nell'ultima frase...chi cerca trova...io l'ho trovato. Stavo scrivendo "per un evidente errore di calcolo..." e poi dal maschile è spuntata la Femmina...e mi ha fulminato con una cilindra degna del...suo cilindro. Ca...ecc...ecc...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina