1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. pinomaga

    pinomaga Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ho 2 quesiti da chiarire:
    1) Si sta staccando parte del frontalino di cemento da un balcone al secondo piano. Le spese per la riparazione spettano al proprietario del secondo piano, al proprietario del primo piano (in pratica è il frontalino della sua volta) o al condominio intero?

    2) All'ultimo piano, causa infiltrazioni d'acqua sul pavimento di un balcone, si è danneggiato notevolmente la volta del piano sottostante. E' ovvio che le spese di ripristino delle piastrelle dell'ultimo piano spettano al suo proprietario, ma i danni cagionati al balcone sottostante chi li paga dei due?

    Un grazie sincero a coloro che mi aiuteranno a risolvere il problema.
     
  2. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    Domanda 1:
    Dal punto di vista condominiale, rivestimenti e frontalini sono considerati un tutt' uno con la facciata e, quindi, diventano una parte comune, quando sono destinati all' abbellimento dell' edificio nel suo insieme (Cassazione n. 8159 del 7/9/1996).
    La spesa va suddivisa per millesimi di proprietà tra tutti i condòmini

    Domanda 2:
    Per presunzione assoluta, la soletta è di proprietà comune del condòmino sottostante e del titolare del balcone.
    La colonna d' aria compresa fra il proprio piano di calpestio e la soletta sovrastante è, invece, di proprietà esclusiva.
    La ripartizione delle spese di manutenzione e di ricostruzione della soletta vanno divise in parti uguali tra i proprietari dei due piani l' uno all' altro sovrastante.
    Sono però a esclusivo carico di chi abita al piano superiore i costi per la copertura del pavimento, di contro competono all' altro le spese per l' intonaco, la tinteggiatura e la decorazione della zona che funge da copertura.
    Le parti possono accordarsi per l' adozione di un diverso criterio di suddivisione della spesa.
     
  3. GianfrancoElly

    GianfrancoElly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Questo vale per balconi incassati in cui la soletta è di proprietà dei due condomini (come quella dell'appartamento). Nel caso in cui il balcone è aggettante il proprietario è soltanto quello dell'appartamento e quindi la spesa compete interamente a lui (come ha sentenziato la Corte di Cassazione). Questa decisione è suffragata anche da un fattore tecnico: i danni derivanti alla parte inferiore del balcone sono dovuti ad una cattiva impermeabilizzazione posta sotto le piastrelle e quindi sono di responsabilità del proprietario del balcone.
     
    A Antonio Azzaretto piace questo elemento.
  4. pinomaga

    pinomaga Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Caro Azzaretto, torno con un pò di ritardo a scriverti perchè spiego meglio il problema. I frontalini dei balconi sono tutti lesionati perchè le infiltrazioni d'acqua piovana dei pavimenti hanno raggiunto il ferro arrugginendolo e provocando il distacco del cemento dallo stesso. Poichè tali frontalini appartengono ai due proprietari dei rispettivi appartamenti (uno sopra e l'altro sotto) la spesa a chi spetta? Inoltre tieni presente che nello stabile ci sono balconi di 3 metri e balconi di 15 metri, e anche chi non ne ha, pertanto perchè dici di dividere per millesimi di proprietà se non tutti posseggono i balconi? Gradirei risposta
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina