• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

ficupala

Nuovo Iscritto
Sono proprietario di un appartamento al quarto piano, con il parapetto del balcone che da sulla pubblica via totalmente in cemento armato. Il parapetto presenta delle lesioni esterne da cui è penetrata acqua che ha causato il distacco dell'intonaco interno. La riparazione di quest'ultimo spetta solo a me o è un problema condominiale visto che la causa scatenante sono state le lesioni esterne come da perizia dell'ingegnere.

Grazie in anticipo

Ciao a tutti
 

paolodm

Membro Attivo
Dal mio punto di vista la spesa dovrebbe essere a carico del condominio. Le lesioni nel cemento hanno determinato il passaggio dell'acqua che ha deteriorato l'intonaco dall'altro lato.
Lo stesso sarebbe se la fessurazione dell'intonaco esterno si fosse verificata sulla facciata, provocando infiltrazioni d'acqua nei retrostanti appartamenti.
 

ficupala

Nuovo Iscritto
Dal mio punto di vista la spesa dovrebbe essere a carico del condominio. Le lesioni nel cemento hanno determinato il passaggio dell'acqua che ha deteriorato l'intonaco dall'altro lato.
Lo stesso sarebbe se la fessurazione dell'intonaco esterno si fosse verificata sulla facciata, provocando infiltrazioni d'acqua nei retrostanti appartamenti.
Grazie
 

Ennio Alessandro Rossi

Membro dello Staff
Professionista
A parere di chi scrive Sono di proprietà condominale le parti che [/B]ineriscono la facciata quali la parte esterna dei parapetti, la fascia di coronamento (cornicione o marciapiano ) o il rivestimento dei bordi aggettanti (frontalini) con relativi infradossi (fra le altre Corte d'appello Salerno 16 marzo 1992) che rivestono funzione di decoro rispetto alla facciata.
 

ficupala

Nuovo Iscritto
A parere di chi scrive Sono di proprietà condominale le parti che [/B]ineriscono la facciata quali la parte esterna dei parapetti, la fascia di coronamento (cornicione o marciapiano ) o il rivestimento dei bordi aggettanti (frontalini) con relativi infradossi (fra le altre Corte d'appello Salerno 16 marzo 1992) che rivestono funzione di decoro rispetto alla facciata.
Grazie per la risposta, sono a conoscenza che la parte interna del parapetto è esclusivamente mia, ma riformulo la domanda : se i danni alla parte interna (solo mia) è causato da lesioni esterne (di competenza condominiale) perchè li devo pagare io?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho comprato una casa e nel giardino si trova un palo del Enel "morto", nel senso che nessun cavo elettrico è attaccato e secondo me nessun cavo era mai stato attaccato, il precedente proprietario non lo dava fastidio, ed io vorrei togliero ,
vorrei un consiglio a chi devo contattare per rimuoverlo,
al comune o al enel
grazie
Salve ho in comproprietà una strada privata i miei dirimpettai hanno l'accesso pedonale di servizio possono entrarci anche in macchina tengo a precisare che hanno il passo carrabile è l'ingresso principale con numero civico su altra strada
Alto