1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. MARIELLA4935

    MARIELLA4935 Membro Junior

    Inquilino/Conduttore
    gntilissimi, chiedo anche a voi ,,,
    muore il padre della mia bambina di cui ero divorziata....
    la fidanzata provvede al funerale nonostante uno zio si era proposto dal pagare il funerale ma la fidanzata rifiuta dicendo che il mio ex marito gli aveva dato dei soldi in contanti per provveere al funerale, lei SI SCEGLIE agenzia pompe funebri ,sceglie bara e nastro con scritto la tua amata ..........e va bhe ........
    puunto 2 : la fidanzata va da un notaio e pubblica testamento dove dice : il 50 % della legitima va a mia figlia il 50 % dei miei beni va alla mia fidanzata ,,,,,,,,,,,
    mia figlia accetta eredita con beneficio ell inventario e invecela fidanzata rinuncia eredita con atto dal notaio ,,,,,,,,,,,,,

    ORA e arrivata una lttera dall avvocato in cui michiedono i soldi delle spese fuenbri e della pubblicazione del testamento ???????????????????
    ma li devo pagare ??
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Cambia la tastiera. Hai i tasti ".", "," e "?" difettosi.
     
    A maxbiag piace questo elemento.
  3. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La fidanzata del tuo ex marito è incongruente prima sostiene che l'uomo le avrebbe lasciato dei contanti per provvedere al di lui funerale e poi ve li viene a richiedere in quanto familiari. Forse il suo atteggiamento è dovuto al fatto che ha rinunciato alla eredità. Ma questa è stata una sua scelta.
     
  4. MARIELLA4935

    MARIELLA4935 Membro Junior

    Inquilino/Conduttore
    scusate per le lettere mancanti ma ho la tastiera che fa le bizze.........no luigi lei e ingorda .......ma la legge che dice a proposito ??? io ho anche testimoni che hanno sentito e che sanno
     
  5. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Lasciando da parte la tastiera e la 'testiera', che si avvicendano nel far le bizze, si può pensare che prima dell'apertura della successione la signora fidanzata era convinta di avere chissà quale eredità, per cui ha fatto la magnanima dichiarando di accollarsi le spese funebri (per inciso, detraibili in UNICO Pf). Dopo l'apertura si è fatta due conti e, vista l'esiguità dell'eredità e magari visto che ci sono debiti, ha cambiato idea rinunciando alla pseudo-eredità e scaricando su altri i costi funebri.
    Possiamo proporre a Pirandello di farci sopra una novella (non ci ha mai pensato).
     
  6. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Peccato che la "fidanzata" non sia uno dei "familiari" indicati nell'art. 433 c.c.
    Per cui, per la fidanzata, quegli oneri non sono certamente detraibili.
     
    A dolly piace questo elemento.
  7. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Hai ragione:
    "Le detrazioni per spese funebri nel 730 possono essere ottenute in caso di decesso del coniuge, dei figli legittimi, legittimati, naturali, adottivi, dei genitori e, in loro mancanza, gli ascendenti prossimi, anche naturali, di fratelli e sorelle, generi, nuore, suocero e suocera.".
    Mi domando se il termine 'coniuge' sarà rivisto se malauguratamente l'Italia emanerà la legge sulle nozze tra omosessuali e se, una ciliegia tira l'altra, in base a tale legge il coniuge o quello che è godrà della pensione di reversibilità in caso di morte di uno dei due.
     
  8. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Beh, "coniuge" è ciascuna delle due persone unite in matrimonio. Indipendentemente dal sesso delle due persone, che attualmente deve essere diverso tra di loro.
     
  9. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    :stretta_di_mano:

    :)
     
  10. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sono convinto che se il nome di battesimo di una persona omosessuale è Elia non deve aspettare la legge sugli omosessuali per convolare a nozze con l'altra parte!
     
  11. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ammesso che sia vera l'ipotesi del grande Gregory Bateson, laddove parla di genesi della schizofrenia, secondo cui il messaggio è non solo QUELLO CHE si dice ma anche COME lo si dice, LA TUA FACCINA CHE MESSAGGIO E'?
     
  12. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Dovresti convincerti anche che il nome di battesimo è cosa diversa dal prenome ex art. 6, comma 2 c.c.
     
  13. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Mi hai convinto.
     
  14. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Semplicemente un sorriso di approvazione.
     
  15. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Io invece sono convinto che Elia, come Andrea, in Italia, sono nomi prettamente maschili. Se Elia cambia sesso da maschio a femmina si farà chiamare con un altro nome per esempio Elisabetta (che è il nome di nu'altra santa).
    Ma il mondo è molto vario: in gioventù ho conosciuto una ragazza che si faceva chiamare Mària e non Marìa; forse perché aveva tendenze omo?
     
  16. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Elia, nome italiano di persona maschile, ha un omografo che contraddistingue la forma italiana femminile di Elio, e che pertanto è pronunciato Èlia.
     
  17. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Mària, colei che smuove solo l'aria.
     
  18. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Marìa, colei che la dà via?
     
  19. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Occhio ragazzi!!!! Qualche forumista del gentil sesso potrebbe adirarsi.
    Comunque in gioventù vigeva il motto "le figlie di Marìa sone le prime a darla via".

    Spero molto nella intelligenza femminile che non considererà offensiva qualche battutaccia fatta da maschietti in....... attesa di maturare.
     
  20. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Beh, per par corni-cio:
    Cecco,
    non c' è gusto a farlo becco
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina