1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Vi parlo da inquilino. Condominio di 10 piani con 30 alloggi. Per il costo eccessivo risulta ancora il nome
    del precedente conduttore tra l'altro proprietario e mio locatore. Le mie figlie lo sanno e il postino lascia la posta e le raccomandate alla portinaia. La bellissima plafoniera dorata con i 30 campanelli e le rispettive targhette bene in vista ha l'esclusiva per manometterla l'addetto nominato dall'amministratore. Ora da poche mesi feci sostituire a mie spese il citofono dallo stesso artigiano con un costo di 70 euro. Gli rifiutai
    la sostituzione della targhetta per 50 euro ritenute eccessive. Ora da due giorni solo il mio citofono non squilla più ed io vi chiedo se il costo per l'intervento è a mio carico oppure del condominio, in subordine se posso far svitare dal mio amico tuttofare Beppe per un fai da te. Dicevo citofoniera dispettosa...Perchè??? Qui a Torino si sono verificati in interi isolati gomme d'auto squarciate e i due gommisti stranamente erano aperti alle ore 6,30 di quel mattino...Poi intere vecchie auto di piccola cilindrata rubate per demolirle ai fini delle vendita di ricambi per le poche consorelle coetanee rimaste in circolazione. Se la cultura è questa il passo è breve anche per le citofoniere con le quali si preferirebbe inziare una per volta cominciando dai riottosi come quiproquo. Grazie per le risposte...quiproquo.
     
  2. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Il suo amico Beppe può ben intervenire: sarà Lei a risarcire eventuali danni cagionati. L'incaricato dall'amministratore non ha competenza alcuna sulla riparazione della linea citofonica di quiproquo.
     
  3. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Se il suo amico Beppe garantisse di saper fare anche ciò assicurando l'estetica preesistente: si dia inizio al lavoro.
     
  4. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    L'incaricato è un artigiano convenzionato con l'amministratore
    che gestisce una quantità omissis...di almeno sei palazzoni di 10 piani pari a 180 alloggi oltre tre piani sottoterra di box. Non sempre La plafoniera è facilmente accessibile sembra che vi sia qualche impedimento elettronico o altro marchingegno. Io avevo anche chiesto di chi fosse a carico la riparazione...Se:
    A) Condominio,
    B) Propritario locatore,
    C) Inquilino locatario. ( che sono io..)
    Mi fu detto a suo tempo che il citofono all'interno non funzionante
    era sempre non a carico del Condominio e quindi o del locatore o del
    locatario...Un pò come per le perdite d'acqua...se prodotte all'interno
    del bagno (flessibile ) non sono a carico del Condominio...se invece
    nelle tubazioni al di là del muro,divisorio o meno che sia, sono a carico del Condominio e di solito scatta l'assicurazione generale.
    Vi è un nesso con la planoferia comune in uno spazio comune???
    Grazie di nuovo. qpq.
     
  5. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Se solo il suo citofono non funziona... dubito possa essere un problema collettivo, anzi. Non sono un tecnico del settore ma qualcosa si sarà guastato nei cavi e/o connessione della sua linea. Il Condominio tutto dovrà far fronte alla spesa se il problema interessa una parte comune (ad es. la citofoniera nel suo insieme e/o collegamenti della stessa). Ai tecnici elettricisti il responso
     
  6. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Grazie penso che sia proprio così. Con tre amministratori ne scelgo
    quello non coinvolto per un parere di loro specifica competenza.
    Farà poi sapere per completezza. qpq.
     
  7. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ho letto un disciplinare della confaedilizia molto ben articolato e dove è stato ben evidenziato che la riparazione di cui all'oggetto
    è a carico del conduttore. Resta il dilemma fra il proprietario e
    il condominio. Sarà risolto interpellando l'amministratore del mio
    condominio. Alla prossima. qpq.
     
  8. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Consiglio da ex tecnico. Prima fai controllare l' apparecchio interno all' abitazione. Spesso è solo un filo allentato od un falso contatto. Poi, in caso necessitasse , il buon Beppe svitera' le 4 o 6 viti della pulsantiera ed eseguirà analogo controllo dei contatti. In quanto alle gomme, sappi che anche qui, in provincia di Roma le gomme non vengono tagliate. Spariscono del tutto per intere strade. Ma qui i gommisti aprono alle 8,30. Però qui vicino abbiamo un campo rom da 2000 ospiti (numero del tutto presunto) ...
     
  9. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Il disciplinare della Confedilizia fa testo solo se è richiamato nel contratto di locazione. I contratti di solito (tra questi i 3+2 sempre) fanno riferimento al cosiddetto "Allegato G".
     
  10. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    A cosa devo il piacere di avere un tuo commento???...
    Accantonando il conduttore... Il quesito ancora in campo è fra il Proprietario e il Condominio...La pulsantiera o come diavolo la si chiami è un marchingegno comune condominiale quindi fuori dalla portata del singolo proprietario...Se nel cortile comune che fa da tetto
    ai box sottostanti si ha una perdita in un singolo box l'intervento è
    a carico del condominio...Non ti sembra vi sia un nesso almeno
    letterale??? Come il box danneggiato da un "filo" d'acqua che partendo dal pavimento-copertura (tetto..) si infila fra le mura del box parimenti il "filo" di plastica elettrico partendo dall'apparato
    citofonico si insinua "devastando" quello di arrivo. Mentre ti scrivo sto pensando a FradJACOno che partendo dall'alzo in piedi si insinua fra le lenzuola delle diaconesse al suo servizio...tipo cardinale Pol...i che in un "reggia" di pochi centinaia di metri si fa servire, immagino con completezza... da ben tre suore...Cappitto mi hai??? Di nuovo grazie. qpq.
     
  11. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Grazie anche a te per il consiglio sul controllo interno del citofono
    ricevente. Cordialissimi saluti. qpq.
     
  12. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Direi meglio: è una commistione tra bene comune e parti private ad uso esclusivo, con tutte le conseguenze in termini di riparto spesa.
     
  13. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Esistono parti private ad uso non esclusivo? Puoi fare un esempio? Grazie.
     
  14. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Tutto quanto sia di proprietà privata e limitato da uso altrui.
     
  15. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Una servitù, insomma.
     
  16. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    D'accordo...ma non mi avete detto chi ne deve sopportare la spesa fra il Proprietario dell'alloggio (non più il conduttore locatario...) e
    il Condominio. Voi capite che potrebbe accadere che l'elettricista
    incaricato dirà che è di competenza del singolo condomino (proprietario) e si farà pagare puntualmente in nero direttamente dalle mani del condomino e poi l'amministratore lo accollerà su
    presentazione fattura all'intero condominio. E' solo un'ipotesi
    ispirata da FRadJACOno che mai si arrende alla malizia. qpq.
     
  17. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Dipende dal tipo di guasto. Se il guasto è nella pulsantiera o nell'impianto (tra pulsantiera e ingresso nella singola unità immobiliare) la riparazione deve essere a cura e spese del Condominio e io eviterei di far intervenire l'amico aggiustatutto sulla bellissima pulsantiera dorata. Se l'amico, che suppongo non essere in grado di emettere fattura, trovasse il guasto nella pulsantiera sarebbe comunque difficile accollare la spesa al condominio e nel caso l'amico graffiasse la bella pulsantiera o cagionasse un qualsiasi minuscolo danno ... povero te!
     
  18. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Finalmente una Signora che interviene e poi su un post di qpq.
    Invito tutti ad unire ai miei i vostri ringraziamenti per il magnifico
    avvenimento ormai desueto. Nessun commento per il parere
    estremamente gradito che è più che esauriente. Mi auguro di leggerne altri sui prossimi topic anche da quelle poche propiste che sono ancora presenti sul sito. Fatevi avanti...!!! qpq.
     
  19. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Probabilmente le propiste provette sono propense a proporre proficuamente propri prossimi problemi.
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  20. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Perchè i maschietti no??? Perchè no tu no??? A volte qualche tuo intervento sfiora il ridicolo...ma
    tant'è non saresti tu e ancora una volta...Bravo,Bravissimo...Continua così...Cosa farei senza di te???
    Le propiste hanno rallentato i lori interventi come riscontri alle tematiche degli altri. E aver ricevuto
    dopo tanto silenzio un parere da così (ex) assidua e di tale levatura come Mary56 mi ha portato al
    complimento e ringraziamento...e tu invece di unirti a tale "cerimonia" te ne sei andato per la tangente
    e neanche quella di FRadJACOno...Ti eri smarrito??? Ritorna a casa...Frad...ti aspetta.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina