• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

mori1980

Nuovo Iscritto
Leggendo mi è giunta l'informazione che nonostante il decreto che darebbe il via libera alla ristrutturazione straordinaria senza DIA a Milano non sia possibile beneficiare di ciò.
Detto in poche parole il rifacimento dell'impianto idrico sanitario ed gas/elettrico con conseguente ripavimentazione per via della sostituzione, tutto ciò non darebbe diritto alla detrazione del 36% se non in presenza di DIA? visto che verrebbe considerato alla strega di una manutenzione ordinaria? alla faccia della manutenzione ordinaria verrebbe messo sotto sopra l'intero appartamento!
Quindi dovrei trovare un pretesto (ad es. spostare una porta interna?)per aprire una dia in maniera tale che quanto descritto sopra rientri?
un vostro chiarimento esaustivo mi toglierebbe da tremila dubbi che ho per via di mille pareri sentiti...grazie
 

Stefano Mariano

Membro dello Staff
Salve,
la non presentazione della D.I.A. è un'opportunità, non un obbligo. Vale la pena ricordare poi, come considerazione generale, che non in tutte le Regioni è valida la semplificazione voluta dal Governo, solo in quelle che non hanno una propria legislazione urbanistica o non abbiano espressamente recepito detta norma nazionale.
Stefano Mariano
 

mori1980

Nuovo Iscritto
RIngrazio, anche se mi piacerebbe ricevere una risposta di tipo esaustivo alla mia domanda più articolata...
grazie, buona giornata
 

Stefano Mariano

Membro dello Staff
Cercherò di essere un po' più completo nella risposta: in Lombardia la semplificazione di cui stiamo parlando è valida, a differenza, per esempio, della Lazio, comunque, per poter usufruire degli sgravi fiscali nella misura del 39% o del 55% qualora le opere migliorino l'isolamento termico dell'edificio, è necessario incaricare un tecnico (geom, arch., ing.) che rediga una D.I.A. (con annessi elaborati) relativa agli interventi da realizzare. E' certamente un (modesto) onere preventivo, a fronte di una maggiore garanzia, per tutti, in primis per il committente, e a cospicui risparmi "spalmati" nei successivi tre, cinque o dieci anni.
Stefano Mariano
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

vittorievic ha scritto sul profilo di gabriella2013.
.
Per una rinuncia di diritto di abitazione è obbligatorio un atto notarile o si può ottenere anche con scrittura privata?
Alto