• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

giovandal

Membro Attivo
Proprietario Casa
Buonasera,
mio nonno era proprietario, insieme ai fratelli, di un quota 1/8 di un fabbricato di scarso valore. Il fabbricato da diversi anni non è abitato e ora è caduto il tetto e il Comune vuole abbatterlo. Considerato che non sono proprietario in quanto non è mai stata effettuata la successione della quota di mio nonno, volevo chiedervi se possono essere addebitati al sottoscritto le spese di abbattimento o danni che potrebbe arrecare ad altri eventuali infiltrazioni di acqua?
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
Considerato che non sono proprietario
Se effettivamente non hai compiuto un atto che presuppone necessariamente la tua volontà di accettare l'eredità e che non avresti il diritto di fare se non nella qualità di erede, non sei proprietario.
possono essere addebitati al sottoscritto le spese di abbattimento o danni che potrebbe arrecare ad altri eventuali infiltrazioni di acqua?
No, se è vero quanto sopra.
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Ma alla fine stiamo parlando di 1/8 sempre che lui sia l'unico nipote ed erede altrimenti la quota va divisa ancora, e quanto costerà mai questo abbattimento? informatevi e fatelo voi l'abbattimento cosi avrete sempre il terreno vostro.
 

BeppeX88

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Buonasera,
mio nonno era proprietario, insieme ai fratelli, di un quota 1/8 di un fabbricato di scarso valore. Il fabbricato da diversi anni non è abitato e ora è caduto il tetto e il Comune vuole abbatterlo. Considerato che non sono proprietario in quanto non è mai stata effettuata la successione della quota di mio nonno, volevo chiedervi se possono essere addebitati al sottoscritto le spese di abbattimento o danni che potrebbe arrecare ad altri eventuali infiltrazioni di acqua?
Non è che mettendo la testa sotto terra come gli struzzi, nessuno vi venga a cercare prima o poi. Se c'è un crollo e ci resta secco qualcuno, vi vengono a cercare tutti quanti.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
No. L'accettazione parziale dell'eredità non è possibile.
Forse l'accettazione, ma più volte ho presentato dichiarazioni di successione parziali, limitatamente agli immobili posseduti e non in contestazione con terzi. Questa è pratica, non teoria!
 

giovandal

Membro Attivo
Proprietario Casa
Non essendo il bene nell'asse ereditario di mio padre non ho compiuto nessuna rinuncia a tale vecchio fabbricato
 

giovandal

Membro Attivo
Proprietario Casa
Ma alla fine stiamo parlando di 1/8 sempre che lui sia l'unico nipote ed erede altrimenti la quota va divisa ancora, e quanto costerà mai questo abbattimento? informatevi e fatelo voi l'abbattimento cosi avrete sempre il terreno vostro.
In realtà 2/8 sono di proprietà di persone viventi che hanno effettuato correttamente la successione mentre gli altri sono espatriati.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Non essendo il bene nell'asse ereditario di mio padre non ho compiuto nessuna rinuncia a tale vecchio fabbricato
Questa devi spiegarla meglio...se vuoi una risposta valida.

Come può essere che tuo padre non fosse erede di una quota dell'immobile in successione?

Tui nonno aveva fatto testamento riservando ad altri tale proprietà oppure nella Dichiarazione di Successione hanno attribuito agli altri il 100% tenendo esclusovtuo padre?

Perché hai posto tale domanda se vale quanto sopra? Il Comune ti ha trasmesso copia dell'Ordinanza?
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
L'accettazione parziale dell'eredità non è possibile.
Forse l'accettazione, ma più volte ho presentato dichiarazioni di successione parziali, limitatamente agli immobili posseduti e non in contestazione con terzi. Questa è pratica, non teoria!
Puoi presentare anche trenta dichiarazioni, ma la qualità di erede non si acquista con la dichiarazione.
Evidentemente se presenti una dichiarazione di successione qualche titolo lo devi avere!
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Come sempre le notizie arrivano con il contagocce e parziali e mi riferisco a te Giovandal se vuoi che ti diamo dei pareri e discutere della cosa devi dire tutto ciò che possa portarci a un ragionamento matematico altrimenti sono solo supposizioni se ci dai notizie frammentarie ti portiamo fuori strada nostro malgrado.
Ragazzi Vi prego non parlate con mezze parole sillabe e esempi non comprensivi per coloro che non sono della materia in più occasione ci esprimiamo in tale modo ma chi scrive qui per sapere qualcosa in maggioranza non ne capisce niente e se noi, me compreso, utilizziamo termini tecnici leggi e leggine striminzite non facciamo quello che il blog vuole fare, dare una mano a chi non sa che pesci pigliare.
Questa mia non vuole essere un eleggersi a capofila, non ho la facoltà ne la competenza in materia ma vuole essere solo un suggerimento per far crescere sempre di più questo blog, facendo questa autocritica vi ricordo che noi siamo i giudici di stessi e pertanto a voi l'ardua sentenza.
Con simpatia buona giornata
 

giovandal

Membro Attivo
Proprietario Casa
Questa devi spiegarla meglio...se vuoi una risposta valida.

Come può essere che tuo padre non fosse erede di una quota dell'immobile in successione?

Tui nonno aveva fatto testamento riservando ad altri tale proprietà oppure nella Dichiarazione di Successione hanno attribuito agli altri il 100% tenendo esclusovtuo padre?

Perché hai posto tale domanda se vale quanto sopra? Il Comune ti ha trasmesso copia dell'Ordinanza?
Mi spiego meglio, il fabbricato, catastalmente risulta intestato ancora a mio nonno ed ai fratelli ad esclusione di 3/8 che sono stati oggetti di successione. Degli altri 5/8 uno solo è in vita gli altri sono tutti deceduti. Quando è morto mio nonno mio padre era all'estero e non so perchè non è stata inserita tale fabbricato nella successione, sta di fatto che quando è deceduto mio padre non avendolo tra i beni di proprietà non l'ho incluso nella successione. Il Comune non mi ha trasmesso nulla, sono io che mi preoccupo.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Quando è morto mio nonno mio padre era all'estero e non so perchè non è stata inserita tale fabbricato nella successione, sta di fatto che quando è deceduto mio padre non avendolo tra i beni di proprietà non l'ho incluso nella successione.
Hai sempre la possibilità di integrare le successioni carenti, per arrivare ad intestarti o intestarvi la quota spettante al tuo, vostro, genitore.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve, ho un problema per la seconda casa
Nel 1980 ho costriuito nel yerteno di mia proprieta' un annesso agricolo e nel 1985, con il condono ho chiesto la trasformazione come abitazione, ho pagato tutte le oblazioni al comune ora a distanza di anni volendo vendere la proprieta' non possi perche' la cucina nonostante la luminosita' 2 finestre, e' alta 225 ,ma nel condono era cosi'
dolcenera52 ha scritto sul profilo di mapeit.
BASTA!
Alto