1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    :disappunto:Cari utenti di Propit, il 19 marzo 2010 è stato approvato un decreto dal governo, grazie a Scaiola, in base al quale tra le altre cose sarà cancellato il Ruolo degli di affari in mediazione immobiliare.:rabbia:
    Purtroppo a tutt'oggi non sono in grado di avere il testo definitivo per poter vedere i dettagli del provvedimento e le sue conseguenze.:confuso:
    Sarà mia cura, o di chi ne avesse la possibilità, appena ottenuto di pubblicarlo in questo topic,
    dopodichè mi farebbe piacere sapere cosa ne pensano gli utenti.
    Personalmente oggi, in qualità di agente immobiliare regolarmente iscritto al ruolo, mi sento particolarmente attapirato:disappunto:
     
    A isabellaferretti piace questo elemento.
  2. ralf

    ralf Nuovo Iscritto

    non mi sembra una bella cosa così a prima vista.chi garantisce adesso di avere a che fare con un agente immobiliare?
     
    A labate piace questo elemento.
  3. Il Custode Guardiano

    Il Custode Guardiano Custode del Forum Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Non credo che la gente sia così "sensibile" a chi si trova davanti. Io non ho mai sentito un mio amico approfondire se la persona con cui ha acquistato casa, sia o non sia un agente immobiliare "regolare" (cosa sbagliatissima).
    A me sembra solo una mossa di potere con l'unico scopo di far fare più soldi di prima ai soliti...

    ok ok torno a fare le pulizie... :triste:
     
  4. wally

    wally Membro Attivo

    E' vero, caro Guardiano, che in noi "utenti" non esiste l'attenzione alla professionalità di chi ci vende la casa, intanto perchè, nella maggioranza dei casi, l'occasione non si presenta spesso ;), in secondo luogo per lo stesso motivo per cui non chiediamo al dentista di farci vedere il suo diploma. Voglio dire con questo che i controlli dovrebbero essere fatti "a monte" e l'utente dovrebbe avere sufficiente sicurezza che un incompetente o un truffaldino non superi i filtri posti sia dalla legge che dagli ordini professionali.
    E' evidente che questo meccanismo ha funzionato meglio con i dentisti che con gli agenti immobiliari :D ma non mi pare ragionevole abolire la staccionata perchè un paletto non tiene!:rabbia:
    Wally
     
    A luigi pelagi piace questo elemento.
  5. ralf

    ralf Nuovo Iscritto

    Hai ragione Wally, tutto il sistema perde pezzi e si stà sgretolando la coesione sociale:triste:
     
  6. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    In attesa di leggere il decreto qui sotto troverete un comunicato del presidente della Fiaip (Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali)

    Roma, 23 marzo 2010

    Prot. n. 303-10/PR/rm

    OGGETTO: Direttiva 123/2006/CE

    Cari Colleghi,

    dopo la mia comunicazione di venerdì ultimo scorso relativa all’abolizione del nostro Ruolo professionale e dopo che, varie testate giornalistiche hanno riportato inesattezze circa l’applicazione dell’art.73 e sulle conseguenze che si avrebbero sulla nostra professione, è necessario fare un po’ di chiarezza.

    Premetto che il testo del Decreto Legislativo non è ancora stato reso pubblico, per questo motivo è necessaria la massima prudenza ma, le nostre fonti Ministeriali, danno per certa l’abolizione del Ruolo e l’adozione di una nuova stesura dell’art.73 (che nel Decreto dovrebbe diventare art.72). Vi allego quindi l’Art. 73/72 che dovrebbe essere adottato.

    Dalla lettura del documento, si può rilevare che gli articoli 6 e 7 richiamano tutte le disposizioni della Legge 39/89 e, di conseguenza, tutte le sue successive modificazioni. A differenza della prima stesura dell’art. 73, tutte le procedure per diventare e rimanere agente immobiliare rimangono quindi immutate.

    L’articolo pubblicato su “Il Sole 24 Ore” di sabato ultimo scorso e altri articoli o dichiarazioni diffusi sulla stampa in questi giorni, riportano delle inesattezze. Non corrisponde a verità il fatto che la nostra professione sia “liberalizzata”, questo sarebbe stato vero se il Governo avesse approvato il precedente Art. 73, (in allegato), ma così non è stato.

    In questi mesi Fiaip ha lavorato duramente per evitare la cancellazione del Ruolo, ma anche per evitare che, se l’obiettivo primario non fosse stato raggiunto, la nostra professione sarebbe stata comunque fatta salva. Infatti il nuovo Art. 73 approvato dal Consiglio dei Ministri è stato inserito all’ultimo momento dietro una forte pressione della nostra Associazione.

    Per una corretta analisi di quanto accaduto è necessario comprendere che la partita dell’abolizione del Ruolo si è giocata su due livelli. Il primo, quello politico, che ha visto contrapposta Fiaip agli interessi di chi, cercando di liberalizzare la nostra professione voleva ingenerare un abbassamento dei livelli di servizio a discapito dei consumatori, godendo poi del fatto che quegli stessi consumatori, impauriti e senza riferimenti, si sarebbero rivolti a chi investe ogni anno milioni di Euro in pubblicità. Il secondo, quello tecnico, in cui il Ministero, dopo numerosi incontri, ha compreso che “liberalizzare” la nostra professione avrebbe creato una profonda turbativa sul mercato immobiliare a discapito dei consumatori italiani.

    Infatti il primo testo presentato dal Ministero dello Sviluppo Economico, all’inizio di questa annosa vicenda, era volto alla completa liberalizzazione (in allegato art.10), da lì è iniziata la grande battaglia di Fiaip, che via via ha visto mutare i pareri del Ministero, fino all’approvazione del testo definitivo che, ribadisco ancora una volta, lascia immutata la nostra Legge e quindi, tutti i criteri di accesso e di mantenimento dei requisiti per essere agenti immobiliari.

    In una nota ufficiale del Ministero dello Sviluppo Economico si può leggere, tra l’altro, quali siano stati i principi cardine su cui si è lavorato nel recepimento della Direttiva:

    “Per questa parte, il recepimento della Direttiva si è mossa secondo tre criteri guida:

    1) Semplificazione degli adempimenti a vantaggio degli operatori economici, attraverso la valorizzazione dello strumento della DIA che consentirà l’avvio di una nuova attività utilizzando una semplice comunicazione allo Sportello unico per le attività produttive.
    2) Piena garanzia dei requisiti di professionalità a garanzia del consumatore con il mantenimento di tutti i requisiti di professionalità necessari all’accesso alle professioni e per l’esercizio delle singole attività (corsi abilitanti, esami, verifica dei requisiti di onorabilità ecc.),
    3) Valorizzazione del Registro delle imprese come quale piattaforma informatica unica in cui registrare le qualifiche professionali ed i relativi requisiti per l’esercizio delle attività ed il conseguente superamento dei tradizionali albi, ruoli ed elenchi grazie alla telematica.”

    Ma il fatto che si sia vinta una battaglia, non sposta di una virgola il giudizio negativo della nostra Federazione sul fatto che il Ministro dello Sviluppo Economico, abbia eliminato il nostro Ruolo professionale.

    La politica, quella sana, fatta di idee e di valori, richiede anche una forma di coerenza che, purtroppo, nel nostro Paese non trova riscontri. Durante l’ultima campagna elettorale e dopo che gli allora Ministri Visco e Bersani avevano massacrato la nostra categoria, con l’adozione di provvedimenti a dir poco deliranti, tutto il Centro Destra si era schierato a nostra difesa e dopo che ben tre Commissioni parlamentari avevano espresso i loro pareri, fatto ancor più sconcertante è stato quello per cui, nei lavori di Commissione, anche i parlamentari di opposizione avevano convenuto sul fatto che era necessario mantenere in vita il Ruolo agenti immobiliari. (in allegato lettera UDC). Praticamente, nonostante la maggioranza unitamente al consenso dell’opposizione, invitava il Governo a mantenere il Ruolo agenti immobiliari lo stesso ha ritenuto di abolire il Ruolo ritrattando le promesse fatte in campagna elettorale.

    Ritengo comunque corretto ringraziare i deputati di maggioranza l’On Monica Faenzi, l’On. Lo Presti, L’On Gibelli, L’On. Del Tenno, L’On. Formichella, l’On. Antonio Mazzocchi e tanti altri ancora che non cito per amor di brevità, i deputati di opposizione, L’On. Michele Vietti, l’On Formisano del Gruppo UDC, l’On. Cimadoro dell’IDV e gli On.li Lulli, Tenaglia e Ginoble del PD.

    Come potrete notare da questa breve relazione, Fiaip in tutte le sue componenti ha lavorato tenacemente, al fine di raggiungere gli obiettivi prefissati e ancor di più lavorerà sui Regolamenti di Attuazione, al fine di rendere la nostra professione e la nostra professionalità un valore sempre più riconosciuto a livello sociale.

    A questo punto la FIAIP metterà in campo un nuovo e rinnovato impegno in particolar modo, in questo momento di crisi economica e sociale, chi come noi rappresenta i piccoli professionisti e la piccola impresa, deve saper guardare avanti con fiducia e porre in atto tutte le azioni volte al rinnovamento della nostra professione.

    Voglio comunque ribadire a beneficio di tutti voi che i corsi e gli esami presso le CCIAA non sono aboliti e che il superamento del’esame sarà uno dei requisiti soggettivi da presentare al momento della richiesta di iscrizione al REA e Registro Imprese. Inoltre tutto l’articolato della L.39/89 e successive modificazioni, sarà in vigore, anche dopo la firma del Decreto di recepimento.

    Ripartiamo quindi dal fatto che la nostra Legge è salva, con quell’apertura al futuro che ci fa avere un sguardo positivo sulle sfide che andremo ad affrontare e in attesa della pubblicazione del testo ufficiale, vi porgo i miei più cordiali saluti

    Paolo Righi
    Presidente Nazionale
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  7. 00luna

    00luna Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Cari utenti di Propit, il 19 marzo 2010 è stato approvato un decreto dal governo, grazie a Scaiola, in base al quale tra le altre cose sarà cancellato il Ruolo degli di affari in mediazione immobiliare.:rabbia:
    Ciao ti premetto che mi piace essere sincera.
    Non so nello specifico il decreto cosa contenga, non ne ho trovato traccia, però devo dire che con il cambio della moneta i commercianti INDISTINTAMENTE hanno raddoppiato tutto, trasformando le vecchie LIRE in EURO, mentre gli stipendi sono solo stati cambiati nella nuova moneta senza nessuna variazione, e ti garantisco come semplice consumatore che la differenza si è notata subito dopo qualche mese dall'entrta dell'euro io non riuscivo e non riesco ad arrivare a fine mese, come milioni di famiglie.
    Così è stato anche per il mercato IMMOBILIARE, I VALORI DELLE CASE DA 1 GIORNO ALL'ALTRO SONO RADDOPPIATI, e l'interesse che ne è nato è un fatto concreto tanto che adesso le AGENZIE IMMOBIARI LE TROVI AD OGNI ANGOLO, così le parcelle degli Agenti immobiliari, basta prendere 1 piccolo esempio:
    Appartamento 4 vani prezzo 240.000,00 euro parcella Agenzia il 3% 7200,00 euro x 2= 14.400,00 pari allo stipendio di 6-7 mesi di un qualsiasi stipendiato.
    Non parlatemi di tasse perchè tutti le paghiamo, e quelli che li pagano sicuramente siamo noi stipendiati. tI SEMBRA GIUSTO TUTTO QUESTO?
    Scusami per la franchezza ma credo che essere obiettivi sia importante anche perchè è sotto gli occhi di tutti, sono rifflessioni che tutti fanno, e da consumatore ti dico onestamente che sto vendendo casa, e di conseguenza ricomprarla, la prima cosa che chiedo alle Agenzie è :
    qual'è il Vostro compenso?
    In tutti i modi mi dispiace per il decreto anche se non conosco il contenuto, perchè sicuramente metterà in difficoltà i piccoli, mentre gli altri no, devo anche aggiungere che conosco diversi titolari di Agenzie ed ostentano il loro benessere economico, con macchine di super lusso, abiti firmati, ecc. ecc.
    Considerando i tempi attuali prova ad immagiare chi compra casa quanto spende per tutte le voci:
    Notaio, Agenzia; Trasloco; eventuali ristrutturazioni, ecc. ecc.
    Spero tu possa comprendere il mio sfogo.
    Ciao a presto
     
  8. wally

    wally Membro Attivo

    Luna hai pienamente ragione! :applauso: Temo però che l'abolizione del ruolo professionale peggiorerà ulteriormente le cose. Noi cittadini/e, lavoratori e lavoratrici nonchè consumatori, non solo non ci guadagneremo, ma saremo più esposti ad incompetenti e truffaldini (che anche ora non mancano e si fanno pagare salato quanto gli altri!). :rabbia:
    Saluti
    Wally
     
    A fratta piace questo elemento.
  9. ralf

    ralf Nuovo Iscritto

    Condivido le valutazioni fatte sopra dagli altri utenti, la sensazione, quando si ha a che fare con agenzie immobiliari è di una certa improvvisazione, immagino non sarà così nella maggioranza dei casi e me lo auguro. Ora non ho idea di cosa significhi il ruolo o meno, certo i proprietari dovrebbero essere più tutelati.
     
  10. 00luna

    00luna Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Caro Paolotto a parte la professionalità o meno delle Agenzie o di qualsiasi Professionista posso dirti che la miglior e la più sicura tutela dei proprietari e SE STESSI.
    Di recente ho messo in vendita la casa con l'Agenzia, ma questo non ha importanza, la cosa che abbiamo scoperto è stata che con la visura catastale della casa viene fuori che i proprietari sono altri e non i vecchi ma altri mai sentiti e che mai hanno avuto a che fare con questa casa.
    Ti lascio immaginare il nostro stupore, la prima cosa abbiamo chiamato il Notaio che ci risponde: NON SONO TENUTO A VERIFICARE CHE IL CATASTO ABBIA FATTO LA VOLTURA, ma non si preoccupi basta fare una richiesta e tutto si accomoda.
    Io chiedo ma ha un costo?
    Non si preoccupi poca cosa!!!!!
    Poichè sono una persona curiosa, prima di avviare qualsiasi altra cosa siamo andati al catasto per verificare le cose come stavano, facciamo richiesta della visura e rilascio di planimetria (cosa strana gratuita) e subito viene fuori che non siamo i proprietari e quindi non possono darcela.
    La storia è molto lunga, cerco di rassumerla torniamo il giorno dopo con copia dell'atto, chiedendo il riallineamento catastale, a parte che al catasto di Bari ci sono 1 marea di impiegati incompetenti, perchè noi abbiamo detto cosa dovevamo fare loro non sapevano in quanto ci mandavano da 1 sportello all'altro.
    Conclusione la voltura è stata fatta ho portato le carte all'Agenzia chiedendo ma questa pratica quanto sarebbe costata?
    Mi rispose all'incirca 1500,00 euro, alla faccia di non si preoccupi la spesa è poca cosa!!!!!!!!!!!!!!!!11 io non ho speso nulla se non il parcheggio e la benzina per Bari.
    Morale è prima di rivolgertia chi che sia vai personalmente ovunque necessità il miglior tutore di te sei tu stesso.
    Ciao
     
  11. giovannitartaglia

    giovannitartaglia Nuovo Iscritto

    da gianni

    scusate se mi permetto, ma io sono felice dell'abolizione,grazie al decreto pinza noi mediatori creditizi siamo stati fatti fuori, premetto che prima di fare il mediatore lavoravo per un noto franchising immobiliare per 4 anni come agente immobiliare, almeno cosi' potro' ritornare al mio lavoro.
     
  12. sasisilu

    sasisilu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
     
  13. sasisilu

    sasisilu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    "prima di rivolgerti a chi che sia vai personalmente ovunque necessita: il miglior tutore di te sei tu stesso":applauso:
    Mi dispiace, ragazzi, ma ,quando ho tempo:triste:, cerco di comprare, vendere, affittare senza intermediazioni, con l'ausilio di un buon avvocato e notaio. Il notaio lo devo comunque pagare e l'avvocato è sempre meno caro di una Agenzia.;)
     
  14. tommi

    tommi Nuovo Iscritto

    egregio signor 00luna NON FARE DI TUTTA L'ERBA UN FASCIO, perchè non è proprio come dici tu, e non è per polemizzare, ma ti stai sbagliando.
    Di agenti seri e professionali ce ne sono tantissimi; sei stato sfortunato perchè ti è capitato di trovare un agente poco serio e ....mooooolto attaccato al soldo(1.500 euro per un riallineamento catastale è un'ernomità) più che alla correttezza.
    Avresti fatto sicuramente meglio a postare la domanda su questo forum o su altri forum dove il fior fiore degli AGENTI IMMOBILIARI VERI ed ESPERTI (vedi ...immobilio.it), ti rispondono e danno consigli sulla risoluzione delle problematiche che inevitabilmente si presentano in una normale compravendita.
    Dici che il miglior risultato lo si ottiene solamente fidandosi di sè stessi. Certo, lo dice anche il proverbio che chi fa da sè fa per tre, ma non sempre è così.
    A te è andata bene, ma tante persone pur di risparmiare la consulenza di un tecnico professionista hanno pensato di fare da soli e, fra indicazioni sbagliate, e moltissimo tempo perso, alla fine non hanno tirato un ragno dal buco e si sono ritrovati in situazioni indicibili ed inenarrabili, se non più complicate di prima.
    Il Notaio che ti dice di non essere tenuto a verificare se è stata eseguita voltura catastale mi sembra una 'castroneria' perchè è la prima cosa che un notaio deve fare.
    Quindi, oltre all'agenzia, anche il Notaio è stato poco PROFESSIONALE??
    Ma quanto sei sfortunato, tutte a te càpitano???
    Solo parcheggio e benzina per Bari??... e le giornate di lavoro perse dietro tutta la storia??
    non mi dire che ti pagano lo stesso anche se non sei al lavoro.
    Comunque, concludendo, l'arte all'arte, senza improvvisazione!!!!
    Ciao, OOluna.:applauso::applauso:
     
  15. Maurizio64

    Maurizio64 Nuovo Iscritto

    Maggiori informazioni sull'eliminazione dell'albo mediatori immobiliari

    Vorrei sapere come fare dal momento in cui ho frequentato il corso per agente immobiliare nel 2009 e non ho sostenuto gli esami. Oggi ho appreso la notizia che gli esami non si devono piu' sostenere, quindi mi chiedo se posso regolarmente esercitare l'attivita' di agente immobiliare con il solo attestato di frequenza al corso, e quali altri adempimenti sono tenuto a rispettare, per esempio l'assicurazione se e' ancora obbligatoria.
    Chiedo cortesemente qualche dettaglio piu' rilevante circa il nuovo art. 73.
    Grazie
    saluti da maurizio64
     
  16. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Oggi dovrebbero pubblicare sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto del 19 marzo.
    Appena lo trovo lo allegherò.
     
  17. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Grazie a Luciano Passuti, presidente onorario FIAIP, e al Custode di Immobilio.it sono in grado di pubblicare il testo pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 23 aprile 2010.
     

    Files Allegati:

    A Guardiano piace questo elemento.
  18. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Dunque, il ruolo di agenti non è stato abolito, gli esami per divenire agenti immobiliari permane.
    Vediamo noi utenti cosa di tutto ciò ci avvantaggia?
    (scusate conosco medici laureati che sono dei cani e quindi un agente immobiliare a ruolo potrebbe ugualmente essere un truffatore)
    I medici, per esempio, temono le cause per gravi responsabilità sul loro operato! E' giusto che l'agente tema una possibile rivalsa, economica in primis, sull'eventuale incapacità a fare il suo lavoro. Albi, ruoli, e quant'altro non fermeranno mai l'ingordigia al guadagno fraudolento. Occorre un meccanismo per decodificare e punire l'inefficienza nel ruolo di intermediazione.
    Abbiamo letto, in questi giorni, fior di utenti avere problemi a non finire con le agenzie, senza nulla togliere ai veri professionisti del settore, e per questo servono proposte autonome e iniziative individuali per migliorare il ruolo fondamentale dell'agente immobiliare.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina