1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. aurelio51

    aurelio51 Membro Attivo

    Buongiorno,abito in un paesino della sicilia di circa 1000 abitanti.Il mio appartamento si trova al piano terra e in curva rispetto alla strada comunale.Da circa 40 anni parcheggio davanti casa come tutti gli altri cittadini ,visto che nel paese ci sono parecche curve.Da circa due anni il propietario della casa di fronte ,ha restaurato la casa,ha allargato una porta d'ingresso ,facendola diventare porta garace,ha allargato i piccoli balconi ,facendoli uscire trenta cm oltre il marciapiedi.Questo signore tutte le mattine chiama i vigili,per fare rimuovere le macchine dall'altro lato della careggiata che è larga cinque mt perchè non può entrare nel garace.Questo signore non vuole che nessuna macchina parcheggi di fronte casa sua(sempre dall'altro lato della careggiata)Perchè se passa un camion di una certa altezza gli striscia i balconi,cosa che è già successa.Il tutto si svolge con la compiacenza dell'amministrazione comunale,che tutte le mattine ,manda sul posto i vigili per far rimuovere le macchine ,solo in quella curva,visto che le altre macchine continuano a essere parcheggiate nelle altre curve.Mi date un consiglio se è possibile fare tornare la quiete che in quella curva c'è sempre stata.E possibile costruire un garace in curva?(Il comune non gli ha concesso il passo carrabile)E' possibile allargare i balconi(che si trovano ad un altezza dalla strada comunale di mt3,40)oltre la larghezza dei marciapiedi.Cosa posso fare?Grazie
     
  2. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Un camion può essere alto 4 metri (art. 61 del codice della strada). Pertanto la distanza in verticale tra cielo del balcone e piano stradale (ammesso e non concesso che il balcone possa oltrepassare in aggetto il marciapiede) non può essere inferiore a 4 metri. A mio avviso è da fare un esposto ai vigili urbani. Se non si ha risposta credo sia necessario il ricorso al prefetto.
     
  3. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    ricordate ai vigili se senza passo carrabile il tipo non ha diritti, mettendo tutto nero su bianco con la'iuto di un amico avvocato e lasciando trapelare che i vigili non dovrebbero essere alle dipendenze del tipo.
     
  4. Much More

    Much More Membro Ordinario

    Da dire anche che le auto in curva non potrebbero proprio essere parcheggiate, e questo in tutte le curve, non solo in quella davanti al garage del vicino.
     
  5. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    ...per non dover fare i conti con la forza centrifuga delle auto che passano.
     
  6. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Much more e jac0 hanno ovviamente ragione. la mia risposta si basava solo sulla disparità di trattamento con gli altri contravventori. per il resto è ovvio che le auto in curva non vanno parcheggiate non perchè il vigile "disturbano" il vicino ma perchè il codice della strada lo vieta.
     
  7. Much More

    Much More Membro Ordinario

    Esatto arianna.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina