1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Maclade

    Maclade Nuovo Iscritto

    Nel 2007 ho acquistato una nuova casa a schiera ( chiamarla villetta è TROPPO ) e, avendo necessità di
    spazio per un armadio portascope e una lavatrice, ho fatto chiudere con infisso scorrevole in alluminio e
    vetro l'unico lato aperto della verandina adiacente alla cucina e al bagno. La veranda, di 4,5 / 5 mq, non è
    completamente chiusa, infatti il muretto che fa da parapetto e sul quale poggia l'infisso, alto all'incirca
    90 cm, si interrompe superiormente nella parte centrale per lasciare spazio a una ringhierina in ferro zincato, alta 52 cm e lunga 160 cm, da cui entrano col brutto tempo pioggia e terra.
    Quello che vorrei sapere è se, non avendo una concessione e avendo quindi, presumibilmente, operato un
    abuso edilizio, esiste un modo per sanarlo; e se questo non è possibile a quali sanzioni vado incontro nel
    caso di un intervento delle autorità comunali. Grazie.
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non credo sia insanabile, probabilmente con i permessi/concessioni riuscirai a mettere le cosa a posto, chiedi un parere e consulenza per le pratiche di rito ad un tecnico abilitato (geometra, ingegnere edile o architetto), male che vada dovrai smontare tutto e ripristinare lo stato precedente.
     
  3. Gugli

    Gugli Membro Attivo

    hai parlato dell'unico di aver chiuso l'unico lato aperto...
    questo da quello che ho capito ha comportato un aumento di volume quindi un abuso edilizio
    se dovesse intervenire il comune premusibilmente potrebbe chiede sanzione amministrativa ad es 1033 euro se non di più con ordine di ripristino dello stato dei luoghi come da Concessione Edilizia autorizzata oltre alla trasmissione atti alla Procura della Repubblica
     
  4. proid

    proid Membro Attivo

    "trasmissione atti alla Procura della Repubblica" ... vuol dire processo penale
     
  5. Gugli

    Gugli Membro Attivo

    vuol dire che ogni abuso riscontrato dal comune tramite verbale della polizia edilizia deve essere necessariamente trasmesso alla Procura, se non ti beccano puoi andare avanti così per anni finchè non hai necessità di vendere e devi vedere se puoi sanare o ripristinare
     
  6. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
  7. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    leggendo l'articolo che citi, si ravvisa che quanto asserisci non è vero

    comunque ti posso garantire che ho clienti denunciati presso la procura in data successiva al 2002
     
  8. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non è un articolo, ma una Sentenza ed un D.P.R. n. 380/01 (T.U. dell’edilizia) – L’amnistia dei reati edilizi, e non credo che per una veranda, di 4,5 / 5 mq come nel caso in esame si vada in galera, comunque come ho detto all'inizio, probabilmente potrebbe essere sanata, quello che dovrebbe fare l'original poster è contattare un tecnico abilitato e vedere se è possibile ciò sia fatto richiedendo i permessi/concessioni previste, e se non lo è, sarà bene per lui ripristinare lo stato precedente.
    Quello che rischia è una bella ammenda e il ripristino, ma non certo la galera.
     
  9. Gugli

    Gugli Membro Attivo

    il processo penale per abuso edlizio in particolare su edilizia esistente e conforme non c'entra nulla con la galera ...
    un caso simile si è risolto con una pesante ammenda di carattere amministrativo pari a decine di mila euro e la rimessa in pristino, tutto lì
     
  10. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Infatti, ma Maclade (l'original poster) per quella piccola veranda, potrebbe ottenere anche l'amnistia e solamente un'ammenda (lieve) e le spese per il ripristino, come ho detto in precedenza, per questo l'ho consigliato a contattare un tecnico :idea:
     
  11. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    giusto per essere d'aiuto a chi ha postato all'inizio

    può essere che il tuo abuso sia sanabile, se non costituosce volume aggiunto la sanzione è pari a 516 €, se costituisce volume invece potrebbe essere che i parametri urbanistici dalla costruzione ad oggi siano cambiati o il PRG preveda un incremento volumetrico una tantum

    trova un tecnico bravo e fatti assistere
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina