1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. tuscolo

    tuscolo Membro Attivo

    Salve, un aiuto per questa situazione: mio padre possiede un fabbricato rurale non agibile (senza pavimento, senza intonaci, tetto di travi legno coperto da lastre ondulate recentemente bonificate dall'amianto) che viene usato da sempre per rimessaggio trattore ed utensili agricoli. Ora abbiao chiesto al geometr locale di aggiornare accatastamento in quanto circa 2 anni fa' l'Ag. Territorio aveva inviato avviso di aggiornare l'accatastamento non essendo mio padre iscritto come coltivatore diretto, bensì era artigianato ed ora ha 82 anni ed è in pensione da 2 anni. Il geometra dice che se vogliamo fare delle piccole migliorie (pavimenti, intonaci, chiusura fessure tetto) dobbiamo presentare progetto con ditta specializzata e puo' diventare magazzino. Mi chiedo ma andremo a pagarci IMU amche se non è agibile? per i piccoli lavori che non toccano la struttura perimetrale devo fare comunque domanda al Comune e necessitano di progetto del geometra?? Quanto è comunque mediamente onere per geometra per accatastamento di una struttura già esistente di cui ha preso solo le misure, il progetto già esisteva in passato ma non è stato realizzato? grazie
     
  2. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Ciao tuscolo
    Per la dichiarazione all'agenzia del territorio di ex fabbricato rurale non occorre per forza del progetto di ristrutturazione, basta fargli dichiarare al geometra la perdita della ruralità mediante pregeo con dichiarazione di conformità della sagoma dell'edificio esistente a quella presente nelle mappe catastali e relativa docfa con requisiti minimi per locale deposito e ovviamente pagherete poi le relative tasee.
    Ovviamente se le condizioni statiche dell'edificio risultano già un pò compromesse e si rovinerebbe perdereste la cubatura esistente quindi sta a voi decidere in merito.
    Il costo per il primo caso può aggrarsi intorno ai 1500,00 euro poi possono esserci differense dovute alla zona in cui si opera ed al tecnico.
    Per la redazione del progetto di riattivazione e cambio catastale bisognerebbe sapere quali elaborati tecnici stati gia fatti e si devono solo riattivare e quali da fare ex novo.
    Ciao salves
     
  3. tuscolo

    tuscolo Membro Attivo

    grazie Salves per risposta, ma vorrei sapere se anche per fare un intonaco o un pavimento è proprio obbligatorio comunicare ditta incaricata al geometra, dato che mio padre vorrebbe fare dei lavori da solo essendo pratico. Grazie Tuscolo.
     
  4. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Purtroppo è la normativa sulla sicurezza negli ambienti di lavoro che prescrive questo.
     
  5. raffaele2621

    raffaele2621 Nuovo Iscritto

    fai attenzione , il trasferimento al catasto urbano , , ti può comportare il pagamento dell'ICI arretrata dei 5 anni precedenti + sanzioni. Vedi discussione trasferimento di un fabbricato rurale al catasto urbano retroattività dell'ICI.
    Consulta prima un tenico e\o l'ufficio ICI del comune per avere conferma dell' obbligatorietà del traferimento ( sul sito dell'Agenzia del territorio c'è una nota che lascia aperta la possobitlità di non effettuare il traferimento in caso d'inagibilità del fabbricato ) e concorda le modalità . Fammi sapere cosa ti dicono
    Saluti
    Raffaele
     
  6. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Purtroppo l'Agenzia del Territorio considera inagibili e privi di reddito solo quei fabbricati che sono privi della copertura cioè il fabbricato deve essere a cielo aperto allora si che si può procedere a quanto scritto da raffaele2621, ma mi pare di aver capito che non è il caso di tusco, forse ho capito male io?
     
  7. tuscolo

    tuscolo Membro Attivo

    Salves, si esattamente un tetto esiste anche se fatto di legno ricoperto di lastre ondulate. E' pieno di fessure ed è privo di pavimento. I gatti ci entrano da tutte le parti e volevamo solo rendere più salubre l'ambiente chiudendo tutte le fessure e facendo un pavimento. Tra l'altro il secondo piano non esiste ma ha una finestra superiore e una porta. Lavori di pochi giorni. Tutto per avere solo un grande magazzino in quanto da rurale pare che non si possa trasformare in abitazione civile. Giusto? Grazie Tuscolo
     
  8. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Dipende dalla zona in cui insiste il fabbricato, dal regolamento edilizio comunale vigente, da vincoli esistenti e quanto questo sia possibile occorre una dia per cambio d'uso e riattivazione dell'edificio.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina