1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. lucanna

    lucanna Nuovo Iscritto

    Buongiorno sono una nuova iscritta e chiedo un vostro aiuto. Ho acquisto 20 anni fa un fabbricato rurale diruto ed un piccolo terreno. Nell'atto il fabbricato viene identificato come due stanze, 1 al piano terra ed una al primo piano di circa 60 mq. (particella + sub 1) . Mi sono rivolta ad un geometra per farlo accatastare in quanto fabbricato rurale e da li si è aperto un mondo. Il suddetto fabbricato ha un sub 2 intestato a 5 persone quindi non posso accatastare il tutto. La venditrice ha trovato un vecchio atto in cui viene venduto il sub 2 alla madre. Non è mai stata effettuata voltura e successione dello stesso. Domanda cosa devo fare? La venditrice non è interessata a sanare la situazione. Il tecnico mi consiglia di effettuare le volture e la successione, accatastare in seguito il sub 2 e poi integrarlo nell'atto. Il notaio forse non ha effettuato le dovute verifiche? Di chi è la colpa? Devo rifare un atto nuovo o è possibile rettificare ? E' tutto a mie spese ? Grazie se potete rispondermi celermente in quanto ho in scadenza l'eventuale accatastamento. Grazie
     
  2. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Il sub 2 è esistente o è un piano ormai crollato di cui non c'è l'esistenza?

    Ciao salves
     
  3. lucanna

    lucanna Nuovo Iscritto

     
  4. lucanna

    lucanna Nuovo Iscritto

    Il l sub 2 è esistente. Nel vecchio atto di vendita (1945) si deduce che il sub 2 è relativo al piano terra. Il sub 1 quindi è il primo piano, quindi io sarei propietaria solo del primo piano anche se nel mio atto acquisto una proprietà descritta come fabbricato composto da primo e secondo piano - 1 stanza a piano terra, 1 al primo piano - ma sub 1 . Grazie infinite per la celerità .
     
  5. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Bene la mia domanda era di sapere se realmente il secondo piano esiste, cioè è visibile adesso e al momento del tuo acquisto, perche non capisco come non ti sei insospettita al momento del rogito.

    Nel frattempo hai proceduto a fare visura storica sia del sub 1 che del sub2 per vedere come e quando sono stati censiti?

    Ciao salves
     
  6. lucanna

    lucanna Nuovo Iscritto

    non mi sono insospettita perchè nell'atto la proprietà acquistata è descritta come io l'avevo vista cioè 2 piani . Non ho notato che la particella era identificata con un sub. (devo dire che l'inesperienza e la giovane età ......)Dalla visura catastale risulta il sub 1 censito a me nel 1990 anno in cui ho rogitato mentre il sub 2 è aggiornato al 2002 (risultano 6 eredi). Domani ho appuntamento con il notaio che ha redatto l'atto, mi dia per favore un consiglio su come impostare la cosa, e se secondo lei è possibile uscirne fuori in qualche modo considerando che la venditrice sarebbe d'accordo a sanare la situazione ma a mie spese. Ma chi ha sbagliato in questo marasma ? Ancora grazie
     
  7. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Il notaio doveva fare le necessarie verifiche.
    Purtroppo se sono passati più di 10 anni non puoi più reclamare e far rivalere le future spese su di lui.
    Per ogni pratica dovrai accollarti le spese.
    Ma sentendo nominare sub 1 - 2 ecc. penso che il fabbricato sia già accatastato all'urbano perchè in genere i fabbricati rurali non hanno rendita che è già compresa nel reddito dominicale del terreno.
    Tutt'al più possono essere classificati come A6 (fabbricati rurali resisenziali) oppure D10 (fabbricati rurali strumentali).
    Se invece il tuo immobile risulta come A2 o A3 o A4 o A5 o A7 o C2 o C6 risulta già accatastato e il tuo problema è solo l'esatta intestazione della proprietà (che comunque è cosa non da poco) ma non ha scadenza così immediata, visti gli anni che comunque sono già trascorsi. Saluti.
     
  8. lucanna

    lucanna Nuovo Iscritto

    Il fabbricato risulta fabbricato rurale e anche nell'atto del 1945 è riportata la particella sub 2 quindi l'accatastamento è da farsi.
    Grazie
     
  9. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non hai indicato quale categoria è presente nella visura catastale.
    E' quella che indica di quale tipo di fabbricato si tratta (vedi mio precedente post : A2 ecc.). Continui a parlare di sub ma guarda bene anche gli altri dati della visura: oltre che al foglio, particella (o mappale), numero, sub, categoria, classe, consistenza, rendita.
    Categoria e classe indicano di che tipo di fabbricato si tratta.
    Puo darsi che nei vari passaggi sia stata data una categoria diversa da quella che identifica un fabbricato rurale.Saluti.
     
  10. lucanna

    lucanna Nuovo Iscritto

    Grazie intanto per la risposta. I dati inseriti sono esatti. Leggo dalla visura che il catasto e'quello dei terreni. Nella qualità' /classe e'scritto porzione di FR. (fabbricato rurale ). Ancora grazie
     
  11. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    Non ho capito una cosa:
    tu hai acquistato 20 anni fa, immagino tu abbia tenuto la propriatà a dovere, cioè non sei scappata per 20 anni e tornata ora, hai quindi diciamo "fruito" del bene immobile come se fosse tuo; gli altri proprietari deov'erano? Emergono oggi perchè tu vuoi regolarizzare? Sano di avere un aproprietà? Hanno pagato le tasse relative?

    Nel caso che sembra, cuoè che questi hanno ignorato di essere proprietari, io sentirei un legale e valutarei un'usucapiuone della parte dell'immobile che non sarebbe tuo
     
  12. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Visto che la venditrice vuole cederti la proprietà senza però avere spese occorre che ti consulti con un notaio per la rettifica del tuo rogito al quale dovrete dichiarare che l'oggetto della vendita era anche il sub 2, ovviamente dovrai pure accollarti l'eventuali spese della presentazione della successione.

    Successivamente dovrai procedere al censimento di tale fabbricato all'urbano e regolarizzare la situazione urbanistica così come prevede l'art 37 comma 4 del d.p.r. 380/01.

    Ciao salves
     
  13. lucanna

    lucanna Nuovo Iscritto

    grazie infinite. Ho fissato un appuntamento con il notaio.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina