1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. francesca80

    francesca80 Nuovo Iscritto

    Salve a tutti,
    volevo porvi un quesito relativo all'accatastamento di una tettoia ad uso agricolo.
    Di recente abbiamo ricevuto un preavviso di accertamento da parte dell'agenzia del territorio in quanto, in seguito ad un'attività di fotoidentificazione, hanno individuato, a detta loro, dei fabbricati non dichiarati in catasto.
    In realtà si tratta di una semplice tettoia, completamente aperta su tutti i lati, che mio zio (coltivatore diretto) usa per il ricovero di attrezzi e legna.
    Cosa si deve fare in questi casi?
    Pensavamo di procedere con l'accatastamento della tettoia come fabbricato rurale. Come tale deve essere iscritta nel catasto terreni? Come procedere?
    Ed eventualmente, quali sono gli elaborati tecnici che devono essere redatti da un tecnico abilitato?
    Vi ringrazio anticipatamente per l'aiuto che vorrete darmi.

    Francesca
     
  2. geomtupputi

    geomtupputi Membro Attivo

    Professionista
    Insieme alla comunicazione può darsi ke hai avuto un modello da compilare nel quale devi comunica il nome del tecnico che incaricherai.
    Poi bisogna fare l'introduzione in mappa della tettoia mediante la procedura pregeo dell'agenzia del territorio.
     
  3. francesca80

    francesca80 Nuovo Iscritto

    Ti ringrazio per la risposta.
    Però mi sembra che nella comunicazione non ci sia nessun modello allegato da compilare.
    In ogni caso, essendo io ingegnere, anche se alle prime armi (e soprattutto non mi sono mai occupata di nulla di questo genere) potrei fare io stessa la pratica?
    Se sì, potresti spiegarmi da un punto di vista tecnico cosa fare materialmente?
    Grazie mille per l'aiuto!!!!
    Ciao,
    Francesca
     
  4. geomtupputi

    geomtupputi Membro Attivo

    Professionista
    devi avvalerti di un geometra che abbia la strumentazione di rilievo topografico e che abbia la possibilità di inviare telematicamente la pratica all'agenzia del territorio!
    mi dispiace, ma non puoi far niente da sola :occhi_al_cielo:
     
  5. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro dello Staff

    Professionista
    vero quoto il collega.
     
  6. francesca80

    francesca80 Nuovo Iscritto

    Ciao,
    vi volevo dire che a questo proposito ho preso informazioni,
    e ho saputo che per strutture di scarsa rilevanza, (come del resto è in questo caso, trattandosi di una semplice tettoia per la legna, aperta su tutti i lati) non sono necessari i rilievi topografici per l'accatastamento, ma soltanto delle misure, magari con riferimento alla distanza da eventuali edifici vicini, se presenti.
    Sapete qualcosa al riguardo?
    ed eventualmente se c'è qualche articolo o documento consultabile, o come procedere in questo caso?

    Grazie.
     
  7. geomtupputi

    geomtupputi Membro Attivo

    Professionista
    quella è la procedura x eseguire introduzione in mappa di modesta entità, ma inerente dei manufatti già esistenti che si vanno ad ampliare. x te la procedura è invece quella sopra descritta, non essendoci niente in mappa su quelle particelle
     
    A francesca80 piace questo elemento.
  8. francesca80

    francesca80 Nuovo Iscritto

    Ho capito. Va bene, ti ringrazio molto dell'aiuto e delle tue spiegazioni.
    Ciao!!
     
  9. castrogiovanni

    castrogiovanni Membro Junior

    Proprietario di Casa
    salve, sono un nuovo iscritto, ho notato che lei è un esperto in edilizia urbanistica, vorrei qualche consiglio in merito, ho fatto una tettoia in legno di circa 40 mq, con pilastri in muratura, usando come copertura il coppo (penso che si chiama così), pensando che non ci fosse bisogno di alcuna autorizzazione in merito, mi può dare dei consigli per regolarizzare la suddetta tettoia?
    Grazie
     
  10. geomtupputi

    geomtupputi Membro Attivo

    Professionista
    la tettoia è stata realizzata dove? a piano terra o in un condominio? cmq serviva richiedere il permesso di costruire, la verifica sismica-statica, l'accatastamento, agibilità,...
    per regolarizzare bisognerebbe consultare il piano regolatore del suo paese x verificare se c'è la possibilità di sanare, altrimenti...
     
  11. castrogiovanni

    castrogiovanni Membro Junior

    Proprietario di Casa
    la tettoia è stata realizzata in un fabbricato in campagna, regolarmente accatastato ed è aperta su tre lati.
    grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina