1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. masotano

    masotano Nuovo Iscritto

    devo accatastare un sottotetto adibito a cameretta con finestra lucernaio chi si occupa di tutte le pratiche e quanto mi viene acostare?
     
  2. mtr

    mtr Membro Attivo

    Un Tecnico abilitato (architetto, ingegnere, geometra).
    Se si tratta solo di un rilievo e della presentazione al catasto, per una superficie modesta, entro i 50mq, senza particolari irregolarità dell'ambiente, con 400€ (+ 50 per la presentazione) al massimo è tutto a posto.
     
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    se è un sottotetto devi fare il cambio d'uso con tutti gli oneri di costruzione, aggiornare la scheda catastale con nr. di particella e subalterno, e sperando che il comune rilasci l'abitabilità, il costo potrebbe per il professionista aggirarsi in tutto incluso sui 1.000,00 + gli oneri comunali, non so ha che piano si trova il sottotetto, se si rova ai piani altri (Vedi ascensore se disponibile) ciao adimecasa;):daccordo:
     
  4. Eccher Domenico

    Eccher Domenico Nuovo Iscritto

    Le pratiche da seguire sono due:
    1) verifica urbanistica: consiste nel verificare se l'immobile rientra nella normativa del PRG del tuo Comune, specie a riguardo di rapporti illuminotecnico (rapporto fra superficie stanza e superficie finestrata), ed altezze minime del soffitto,
    2) redazione DOCFA per l'iscrizione dell'immobile come ente urbano al Nuovo Catasto Edilizio Urbano.
    Contatta un geometra della tua zona e chiedigli un preventivo. Temo che non sarà sotto i 1.200 €
     
  5. mtr

    mtr Membro Attivo

    La prima domanda da porre è allora: il sottotetto è stato realizzato dopo lapresentazione diregolare pratica in Comune o è abusivo?
     
  6. king

    king Nuovo Iscritto

    La tariffa indicata risulta dettata da criteri del tutto personalistici; esiste un tariffario che i tecnici abilitati sono tenuti, in linea di massima, a rispettare; non vedo come si possa sparare a zero sulle tariffe senza conoscere in maniera congrua le formalità che nel caso specifico debbono essere percorsi per portare a termine un incarico professionale in maniera corretta.
     
  7. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta x King i criteri possono essere personalistici, ma stiamo discutendo con documenti risicati e risicate sono le risposte, naturalmente ci possono essere delle eccezioni in + o in - ma i costi da regione a regione non variano + di tanto ciao adimecasa:daccordo:
     
  8. mtr

    mtr Membro Attivo

    Forse non ricordi che il decreto Bersani introduce proprio la liberalizzaizone delle tariffe -sono anni che è così..

    E comunque la persona che ha posto la domanda non sta fornendo ulteriori chiarimenti, quindi -pur nella migliore volontà- non si può essere più efficaci nelle risposte.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina