1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. danidf

    danidf Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno,
    avrei bisogno di una consulenza veloce e chiara, tipica di chi frequenta questo forum (che mi piace leggere di tanto in tanto, anche quando di fatto l'argomento non è di mio diretto interesse).
    Ho appena acquistato un piccolo appartamento (accatastato A2, per me seconda casa) nella zona "centro storico" di un paesino; piano terra, ingresso sia dalla strada principale che sul retro (da un vicoletto).
    Avrebbe bisogno di un po' di lavori per poter essere destinato a "civile" abitazione, che al momento non posso permettermi.
    Le mie domande sono:
    - Posso intanto affittarlo come "deposito", avendo caratteristiche interessanti da questo punto di vista? (vedi doppio accesso dalla strada ed attuale assenza di divisioni interne).
    - Se sì, esiste un contratto particolare? Io sarei piuttosto propensa a pensare ad un contratto "a tempo", diciamo entro i 12 mesi, e poi passare ai lavori di ristrutturazione pensando ad un'abitazione. Oppure? Quali sono le alternative?
    - Utenze: è possibile fare l'allaccio solo della luce, se lo affitto come deposito? Cosa devo sapere in generale sulle utenze?
    - Spazzatura: a me risulta (correggetemi se sbaglio) che laddove io allacci solo la luce, non c'è obbligo di pagare la TARSU; vale anche in caso di affitto come deposito?
    - in generale, cosa dovrei sapere per poter spendere meno possibile???
    Grazie mille.
    Daniela
     
  2. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    No perchè per essere un deposito dovrebbe avere la categoria C/2, inoltre i depositi possono anche non avere impianti. Difficilmente un appartamento ti verrebbe riclassato in C/2 anzi non è possibile. effettivamente potresti farne anche come deposito 8come affitto) ma non ti converebbe in quanto pagheresti sempre come fosse un appartamento.

    per l'allaccio della luce devi presentare all'Enel copia del'atto sostitutivo di notorietà, copia del catasto e dovrai consegnare agli stessi copia del certificato di conformità dell'impianto per la posa del contatore.

    Ni ecco qua: http://www.laleggepertutti.it/35224...taccano-le-utenze-luce-e-acqua-o-se-ce-arredo

    E' agibile questo appartamento (da come ne parli si direbbe di no) intendo ci sono pavimenti, finestre, impianti ecc.???
    Se mancano puoi richiedere l'inagibilità prima dell'unità immobiliare (paghi al 50% le imposte su quell'unità) e poi puoi rifare l'accatastamento in classe F/2 (non paghi imposte) ma non puoi affittarlo in quanto inagibile.
     
  3. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    Non ho particolari esperienze in merito ma non capisco perchè non si possa affittare un appartamento a qualcuno che lo usa come deposito
     
  4. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Certo se tu l'affitti come abitazione, l'inquilino lo può utilizzare differentemente se tu sei tacitamente d'accordo. A condizione che sia agibile, altrimenti il conduttore ti può creare casini.
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  5. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    invece stipulare un contratto come deposito per un A/2 non è possibile? Chiarendo tutti i patti e il fatto che non si aagibile come abitazione ovviamente
     
  6. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Se descrivi le condizioni dell'immobile anche se non è agibile, lo puoi affittare. L'importante è che non ci siano situazioni di pericolo statico e degli impianti.
     
  7. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Non tutti i Comuni prevedono questo nel regolamento sui rifiuti. Alcuni prevedono la TARSU anche per u.i. che manchino di impianti e di arredi.
     
  8. danidf

    danidf Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie a tutti.
    Faccio un chiarimento: il mio appartamento non è "tecnicamente inagibile", le porte d'ingresso e gli infissi sono in buono stato.
    E' inagibile "come abitazione", perchè ha le mattonelle rotte in bagno, la vasca spaccata, le mattonelle della cucina sono un patchwork, gli infissi andrebbero grattati e riverniciati ...
    Poichè io ora non ho i soldi per la ristrutturazione pensavo di fare una pulita sommaria, trovare qualcuno a cui serva un deposito, rilassarmi un attimo e poi iniziare i lavori veri e propri tra un annetto.
    Apprendo che il contratto di fitto per deposito è escluso, apprendo anche che potrei affittarlo come appartamento - specificandone le condizioni- e poi l'inquilino lo può utilizzare differentemente (ma se poi vanno i vigili e verificano che è un deposito?) , ma...come si giustifica un appartamento senza luce nè acqua?
    C'è qualcosa che non mi torna, mi date qualche altro chiarimento?
    Grazie mille.
     
  9. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Stavo leggendo ma non capisco una cosa, il tuo appartamento ha gli allacci alla luce e all'acqua?? Cioè materialmente esistono i contatori ma sono dosattivati oppure non esistono proprio gli allacci?? Se esistono gli allacci ma i contatori sono disattivi, e tenendo conto delle piccolezze da te descritte l'immobile è agibile per cui tutta la pratica per lo sconto sia sull'IMU (al 50%) non è possibile. Ne tantomeno l'F/2 di cui ti parlavo nell'altro post. Per quanto riguarda il pagamento delle imposte sui servizi ti avevo allegato un link però (e qui non so aiutarti perché ogni Comune è una polis greca) mi si dice dal buon @jac1.0 che in alcuni Comuni si paga comunque. Una cosa è certa se fosse inagibile sicuramente non pagheresti sui servizi.
     
  10. danidf

    danidf Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buonasera! Gli allacci ci sono (era abitato fino a poco tempo fa), ma io non ho voglia di iniziare le pratiche ora, ne' di pagare la quota fissa per l'attivazione contatori. Ecco perché chiedevo : Se lo volessi fittare come appartamento - specificandone le condizioni- e poi l'inquilino lo utilizzare come deposito, .come si giustifica un appartamento senza luce nè acqua?
    Grazie
     
  11. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Se tu volessi affittare come appartamento dovresti per forza far fare l'attivazione delle forniture (al tuo inquilino) ivi per cui devi decidere. Oppure lo affitti come deposito indi per cui non è necessaria l'attivazione delle utenze ma è come deposito dall'inizio. Un appartamento per essere tale necessita per forza di utenze attive per essere utilizzate. Tieni conto che l'utilizzo come deposito potrebbe causare il deperimento dello stesso. Immagina se questo avesse bisogno di stoccare del cemento o della farina (per fare esempi) tu concederesti il tuo appartamento per quel uso??? E potrebbe stoccare dell'altro senza che tu venga a sapere cosa. Questo sarebbe un motivo che a me spingerebbe il non farlo, poi ognuno a casa sua è padrone di fare quello che gli aggrada.
     
  12. danidf

    danidf Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ok ragazzi, mi avete convinta! Per ora resta vuoto, senza utenze... Dovrei pagare non Troppo... (Spero !).
    Appena posso inizio i lavori e.... A chi serve un delizioso (perché tale sarà!!!) appartamentino in un paesino a ridosso della città di Salerno ?
    Grazie di nuovo. Alla prox.
    Daniela
     
  13. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Come, in concreto?[DOUBLEPOST=1412239720,1412239659][/DOUBLEPOST]
    Scafati, Nocera Inferiore, altro?
     
  14. danidf

    danidf Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Gianco, ti chiedo anch'io: In che condizioni il conduttore può fare casini?
    PS: Location: cinta collinare città di Salerno
     
  15. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Scusate de non ho risposto prima, ma era all'incontro biennale fra i compagni di corso bersaglieri. Certo che se l'immobile viene affittato come abitazione e non ha i requisiti il conduttore vi chiede i danni.
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  16. danidf

    danidf Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Giustificato!
    Grazie a tutti, ristrutturo appena posso.
    Buona giornata!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina