1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    buongiorno a tutti,
    ho bisogno di un parere, riguardo alla possibilità del locatore, di inviare un tecnico presso l'immobile locato,
    per la verifica "di eventuali danni arrecati" da parte dell'inquilino.
    è fattibile questo? è legale?
    è in corso un contratto 4+4 registrato.
    non è stato redatto, all'inizio della locazione, alcun documento attestante lo stato dell'immobile.
    grazie anticipatamente a chi mi risponderà.
    saluti
    JERRY48
     
  2. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    In genere, se non viene redatto un verbale attestante lo stato dell'immobile e se lo stesso non risulta dal contratto, si presume che l'immobile, dichiarato adatto alle proprie esigenze, sia stato consegnato in buone condizioni.
    Purtroppo la mancata redazione di un verbale espone a facili contestazioni dei danni arrecati dagli inquilini.

    È comunque tuo diritto, dandone adeguato preavviso agli inquilini, ispezionare/far ispezionare l'immobile nel corso della locazione.
     
  3. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    tovrm, quindi se dovessi trovare per esempio diverse mattonelle danneggiate oppure anche divelte, della terrazza al 1° piano bella ampia, sulla quale l'inquilino ha montato un gazebo potrei accertare tale evenienza, ma l'inquilino stesso potrebbe obiettare che il danno è stato provocato dal precedente.

    seconda ipotesi: accertati i danni e "magari non contestati" posso farmeli risarcire ora o devo aspettare sino alla risoluzione del contratto?
    JERRY48
     
  4. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Secondo me, se i danni sono riconducibili al montaggio del gazebo da parte del conduttore, difficilmente potrebbero essere contestati (il tecnico dovrebbe formalizzare il nesso di causalità nella sua perizia).

    Mi sembra comunque una buona idea rilevare ora eventuali danni e, se possibile, farli formalmente riconoscere al conduttore (suggerimento: evidenzia i danni riscontrati allegando copia della perizia e spedisci a mezzo raccomandata A/R dando tempo 48 ore dalla ricezione per eventuali contestazioni da formalizzare per iscritto. In assenza di risposta nei termini indicati il danno arrecato si intende riconosciuto dal conduttore), anche per evitare contestazioni a fine locazione (soprattutto in virtù della mancanza di un verbale sullo stato dell'appartamento alla consegna).

    Il risarcimento spetta comunque a fine locazione. L'inquilino -i miracoli a volte avvengono- potrebbe sempre provvedere di propria iniziativa al ripristino della situazione originaria e lasciarti l'appartamento in ordine.
     
    A e mapeit piace questo messaggio.
  5. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    grazie tovrm, sempre esauriente
    JERRY48
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina