uva

Membro Storico
Proprietario Casa
Ho notato che da qualche giorno non è più possibile accedere a Fisconline inquadrando col cellulare il QRCode.

Io ho lo Spid di Poste Italiane. Trovavo comodo il sistema col QRCode, mentre adesso devo scrivere nome utente (e-mail) + password e ricevo una notifica sull'app PosteID per autorizzare l'accesso.
Questo sia per accedere alla dichiarazione precompilata che per fare operazioni relative ai contratti di locazione (registrazione, proroga, ecc).

E' cambiata la procedura o sto sbagliando qualcosa?
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa

Allegati

  • Cattura.JPG
    Cattura.JPG
    82,6 KB · Visite: 19

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
Grazie della risposta.

Ho capito il mio stupido errore: con i tasti Ctrl + avevo ingrandito troppo la schermata e non vedevo più il QRCode!
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Confermo: non è cambiato nulla. Ma il giorno 23 il sito della precompilata è stato praticamente inaccessibile fino a sera, come era prevedibile data la valanga di richieste di accesso, non scaglionate.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
A proposito di fiscoonline e registrazione contratti, pochi giorni fa avevamo parlato di un aspetto relativo alle proroghe, e concluso che la strada più conveniente fiscalmente fosse quella di versare l'intera imposta per tutta la durata contrattuale.
Notavo però che tuttora la ricevuta a seguito del relativo RLI, non riporta il fatto che si sia scelta "la intera durata del contratto".

Bene ( si fa per dire): oggi per la seconda volta a distanza di due/tre anni la Agenzia delle Entrate (Roma3 Settebagni) mi notifica un avviso di liquidazione per mancato versamento imposta di registro (per una diversa annualità) del medesimo contratto, più volte prorogato: peccato non si accorga che il pagamento è sempre stato effettuato a fronte dell'intera durata del contratto di foresteria (18 mesi).

1) Cosa e a chi, suggerireste per chiedere agli enti preposti e Sogei di aggiungere sulla ricevuta la annotazione di pagamento per l'intera durata?
2) Ho anche avuto modo di constatare come ragiona fiscalmente Agenzia delle Entrate (forse perseverando nell'errore di interpretazione): pur con una durata di 18 mesi, l'avviso considera e propone un versamento per l'anno successivo, come se durasse sempre 12 mesi. (oltre a sanzioni ed interessi.

La domanda quindi è: nel caso si fosse optato per il versamento IR anno per anno, e durata 18 mesi, alla prima scadenza riterreste dovuta un imposta calcolata sui sei mesi rimanenti o scatta il calcolo dell'annualità virtuale?
 

Gratis per sempre!

  • > Crea Discussioni e poni quesiti
  • > Trova Consigli e Suggerimenti
  • > Elimina la Pubblicità!
  • > Informarti sulle ultime Novità

Le Ultime Discussioni

Alto