1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. alessandrozanini

    alessandrozanini Nuovo Iscritto

    Buongiorno a tutti.Da qualche giorno ho imposto al mio amministratore di limitare l'accesso alla centrale termica a gasolio in quanto aveva dato le chiavi a un pensionato che diceva di accedervi solo in caso di emergenza,pur non avendone titolo che come tutti sanno deve essere al limite lil terzo responsabile che non era lui.Quali sono i rischi che abbiamo corso fino ad oggi come condomini per la nostra incolumità?Quali sono le sanzioni a cui potrebbe andare incontro l'amministratore?E il soggetto che aveva le chiavi?Ho il diritto di chiedere i danni per il rischio subìto e LA NEGLIGENZA DELL'AMMINISTRATORE?
     
  2. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Alla centrale termica può e deve accedervi solo il personale tecnico. Il conduttore della caldaia. Il quale è munito di un patentino ad hoc. Perciò, nessun pensionato condomino ancorchè volenteroso e disponibile. Se fosse successa qualche disgrazia, l'amministratore ne avrebbe risposto in sede penale ed il condominio in sede civile.
     
    A alessandrozanini piace questo elemento.
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta x alessandrozanini l'amministratore ha commesso un grave errore che potrebbe essere revocato x negligenza è assolutamente vietato consegnare l'uso di apparecchiature pericolose del condominio se non ha un tecnico professionale, specialmente il locale caldaia a gasolio, ciao adimecasa Bergamo:rabbia:
     
    A arianna26 e alessandrozanini piace questo messaggio.
  4. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    hanno rgaione i precdenti post. fosse successo qualcosa risponedevate civilmente tutti.
     
  5. alessandrozanini

    alessandrozanini Nuovo Iscritto

    Grazie a tutti:) comunque la ditta terzo responsabile c'è sempre stata,solo che non era l'unica a poter accedere alla centrale termica..Io se posso chiedo danni, e revoca amministratore,ora sento un avvocato
     
  6. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    ricorda che i danni vanno dimostrati.. tu che danni hai subito in concreto?
     
  7. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta x alessandro zanini finora tutto è andato bene, ma se fosse successo qualsiasi cosa chi era il responsabile con il possesso delle chiavi a più condomini ciao adimecasa;)
     
  8. alessandrozanini

    alessandrozanini Nuovo Iscritto

    bè tanto per cominciare si parla con una certa insistenza della sostituzione della caldaia perchè ormai è datata..ma chi mi dice che non sia stata toccata da personale non qualificato provocandone la "morte prematura?"visto che si parla di una spesa intorno ai 50000 ?chi mi dice che i consumi esasperati di gasolio non derivino da un abuso delle ore di accensione?
     
  9. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    come ti dicevo i danni vanno provati.. ti capisco ma "chi mi dice" non è sufficiente. bisogna che TU provi quello che dici..
     
  10. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta x alessandro zanini, dato che sei in ballo fai intervenire un termo-tecnico fai fare una verificata con una relazione tecnica, solo così potrai asserire e comprovare quanto hai detto, ciao adimecasa;)
     
    A alessandrozanini piace questo elemento.
  11. alessandrozanini

    alessandrozanini Nuovo Iscritto

    notizia fresca fresca:chi aveva le chiavi vuole denunciarmi per ingiuria per averlo accusato offendendolo ,di guadagnare sui lavori condominiali...art504cpp..avrebbe i testimoni...In realtà ho detto che non avendo la certezza che le chiavi erano in possesso solo a chi di dovere,chiunque avrebbe potuto manomettere con dolo la caldaia,e vista la sua quantomeno atipica felicità nel vedere arrivare spese per lavori straordinari gli ho detto in chiave ironica che sembrava quasi che mentre gli altri ci perdono lui ci guadagna..cosa può fare veramente?Sporcarmi la fedina penale per una cosa simile è possibile?

    Aggiunto dopo 1 :

    ma la ditta posso sceglierla io e farle fare le verifiche che credo?( a mie spese)?venerdì ho appuntamento dall'avvocato
     
  12. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    le verifiche puoi farle fare da chi vuoi visto che paghi tu. Ciò detto,sei sicuro di non avere testimoni che dicano il contrario? resta comunque il fatto che il tipo non doveva essere in possesso delle chiavi... potresti chiedere all'amministratore, fonte del pasticcio, di ridurre il tipo a più miti consigli evidenziando che, qualora avessi noie, ti rivarresti su di lui per aver consegnato le chiavi a personale non autorizzato, generando così i tuoi guai. In questo caso i danni potrai facilmente provarli...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina