1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. onda

    onda Nuovo Iscritto

    Buonasera,vorrei chiedere un'informazione. il 20 luglio ho il rogito della vendita di un immobile ereditato alla morte di mio marito avvenuta 15 anni fa.il notaio mi ha chiesto la trascrizione dell'accettazione tacita dell'eredità,all'epoca ho fatto la sucessione ora vorrei sapere che cos'è e come devo fare, cosa fare e quanto spenderò,mi chiedo se dopo tanti anni possa servire.Grazie per l'attenzione e un grazie a chi mi risponderà.
     
  2. kappa

    kappa Nuovo Iscritto

    La trascrizione per l''accettazione tacita costa 350 euro (tutte tasse) qualche notaio chiede qualcosa in +.
     
  3. onda

    onda Nuovo Iscritto

    Grazie della risposta
     
  4. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Se hai già fatto l'accettazione espressa (successione) perchè, oggi, ti viene richiesta l'accettazione tacita?

    accettazione tacita

    Si dice accettazione tacita quando l'erede a seguito di un suo comportamento chiaro ed inequivocabile, lascia intendere di avere accettato l'eredità, ad esempio. appropriazione di beni ereditari, disposizione sugli stessi beni o promozione di un'azione spettante all'erede.

    Ad esempio se Tizio alla morte del padre eredita un immobile e decide di venderlo, questo presuppone un' accettazione tacita.

    Art. 576 Codice Civile "L' accettazione è tacita quando il chiamato all'eredità compie un atto che presuppone necessariamente la sua volonta di accettare e che non avrebbe il diritto di fare se non nella qualità di erede"
     
  5. kappa

    kappa Nuovo Iscritto

    Il notaio non stila l'atto se non cè l'accettazione tacità da parte degli eredi, ciò è necessario solo in caso di vendita.
    L'art 576 del C.C si scontra col far cassa.
     
  6. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ci sono forse dei problemi con altri eredi? Anche a me suona strana la richiesta del notaio. Prova a chiedere ad altri notai.
     
  7. onda

    onda Nuovo Iscritto

    grazie a tutti voi per l'interessamento appena avrò un chiarimento vi farò sapere, bye
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina