1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ioalva

    ioalva Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Buongiorno a tutti,
    è la prima volta che affitto, non sono esperta, ringrazio anticipatamente chi potrà/vorrà informarmi come pagare le tasse per un appartamentino affittato a Milano dal 1/2/2013 a 600,00 euro mensili + spese con contratto transitorio annuale a cedolare secca, i miei dubbi sono :

    1° trattandosi di reddito del 2013 devo pagare acconto e saldo quest'anno oppure l'anno prossimo ?

    2° l'aliquota è del 21% o del 19% (se ho letto bene da qualche parte il 19% spetta solo in certe località
    ad alta densità abitativa, sui contratti 3x2 oppure per contratti da 6 a 36 mesi a studenti..!?)

    3° nel caso dovessi pagare da quest'anno, l'acconto entro il 16/6/13, è esatto calcolato come segue ? :

    21% su 7200,00 = 1512,00 euro...poi..
    85% su 1512,00 = 1285,20 euro da pagare

    4° a novembre cosa devo fare ?

    Grazie infinite ancora x l'aiuto che, spero, qualcuno vorrà darmi.
     
  2. Misil

    Misil Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Se non erro non 85% ma il 95% su 1512,00 poi su quello che ottieni calcolarti il 40% da dare entro il 17 giugno (oppure entro il 16 luglio con la maggiorazione dello 0,40%) e il 60% a novembre. Questo per quanto riguarda i due acconti; per il saldo se ne parlerà il prossimo anno col primo acconto del 2014 (cioè il restante 5%).
    Per quanto riguarda l'aliquota: anche per Milano è prevista al 19% (rientrando nei comuni con carenza di disponibilità abitativa art. 1, lettera a del DL 551/1088) ma devi vedere per cosa hai optato tu stipulando il contratto, se cioè esso è con aliquota del 21% o del 19% come contratto ad aliquota ridotta a canone concordato.
     
  3. happysmileone

    happysmileone Membro Attivo

    Proprietario di Casa
  4. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Concordo.
    Anche i conteggi ( ammesso che decida volontariamente di pagare l'acconto) sono errati:
    I mesi del 2013 sono 11 e non 12. Pertanto l'affitto complessivo è pari a 6600 Euro e l'imposta teorica dell'intero 2013 sarebbe pari a 1386 Euro, l'acconto pari a 1317 da suddividere in 2 rate ( 40% a giugno, 60% a novembre). Il 5% si dovrebbe pagare l'anno successivo a giugno................
    Chiaramente è una facoltà.
    Saluti.
     
  5. ioalva

    ioalva Membro Junior

    Proprietario di Casa


    Grazie per la risposta, non ho capito bene punto del 21% piuttosto che 19%, io ho stipulato il contratto con un modulo preso da internet dove non era specificata la percentuale 21% piuttosto che 19%. Ho affittato ad un impiegato. Per caso avevo la possibilità di optare io per il 21% piuttosto che 19% ? Oppure per poter applicare l'aliquota del 19% ci vogliono dei requisiti cioè esempio affittare a studenti oppure applicare il contratto 3x2 ? Io ho stipulato contratto annuale. Grazie per chiarimenti.
     
  6. ioalva

    ioalva Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie per la risposta. Nel 2012 l'appartamento non è stato affittato, era libero, non ha dato reddito.
    L'acconto da pagare ora a giugno 2013 è riferito solo a redditi del 2012 ?
    Quindi siccome io percepisco reddito solo da febbraio 2013 non devo pagare niente ?
    Fin qui mi è chiaro ma poi mi confondo quando leggo "...a meno che non sia tu a volerlo versare..."
    Ho letto l'esempio n 2 dove leggo che quest'anno non devo pagare niente perchè manca il riferimento di base del 2012 ma poi leggo che bisogna pagare l'imposta sostitutiva in sede di dichiarazione dei redditi con mod. F24 tranne che nell'ipotesi in cui il locatore non decida di versare in via previsionale l'acconto.....ecco...qui io non so cosa fare perchè prima capisco che non devo pagare e subito dopo quello che leggo non mi è chiarissimo...
    Grazie per chiarimenti.
     
  7. ioalva

    ioalva Membro Junior

    Proprietario di Casa
     
  8. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Per la legge non devi versare l'acconto nell'anno 2013 perchè nel 2012 non avevi reddito.
    Però.... per evitare di avere un esborso elevato a giugno del 2014 (imposta totale per il 2013 + acconto per l'anno 2014) c'è chi preferisce pagare quest'anno. E' una questione psicologica: una volta pagata, non ci pensi più.
    Ripeto: nel 2013 non sei obbligata a pagare nemmeno un euro di imposta.
    Buona notte.
     
  9. ioalva

    ioalva Membro Junior

    Proprietario di Casa

    Grazie tante per la risposta, pian pianino mi stò chiarendo le idee.

    Ma allora sul reddito di affitto che io ho dal 1/2/2013 sono a posto se pago l'acconto a giugno 2014, il saldo a novembre 2014 e poi il rimanente 5% a giugno del 2015 ?

    Oppure è meglio (in maniera volontaria) farlo quest'anno ?

    Grazie per chiarimenti.
    Saluto cordialmente
     
  10. ioalva

    ioalva Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie ancora. Buonanotte
     
  11. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    L'aliquota del 19% si applica se si è stipulato un contratto a canone concordato (che deve rientrare nei parametri previsti dallAccordo Territoriale del tuo Comune e che comunque è il classico 3+2 con varianti...)

    Anche per i contratti transitori si deve comunque avere a riferimento l'Accordo Territoriale del proprio Comune
     
  12. ioalva

    ioalva Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie, una fortuna aver trovato questo sito. Ho ricevuto l'aiuto di cui avevo bisogno. Grazie a tutti. L'unica cosa, se possibile, qual'è la fonte dove poter trovare l'Accordo Territoriale del mio Comune (nel mio caso Milano) ?
     
  13. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Senti, mettendo in google le parole chiave ho trovato questo che è del 1999.
    http://www.asppimilano.it/locale.aspx

    D'altra parte nel portale di Milano dell'abitazione sociale (metto il link)
    http://www.comune.milano.it/portale...ogno di/Ho bisogno di/Casa_abitazione sociale

    scendendo nella pagina c'è un accenno al canone concordato e fa riferimento allo stesso documento del 1999. Mi fa pensare che quindi non lo abbiano aggiornato e valga sempre quello. In altri comuni hanno aggiornato le tabelle.

    Magari cerca ancora un momento nel portale del Comune a vedere se un qualche aggiornamento c'è...
     
    A ioalva piace questo elemento.
  14. ioalva

    ioalva Membro Junior

    Proprietario di Casa
     
    A Elisabetta48 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina