1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. PepeNica

    PepeNica Membro Attivo

    Buongiorno,

    sono proprietario di un immobile ad uso abitativo che sto per locare con contratto 3+2. Il futuro conduttore mi ha chiesto di inserire nel contratto la clausola che gli da' il diritto di prelazione in caso io decidessi di vendere.

    Scusate, ma cosa significa esattamente questo per me ?

    Qualcuno mi sa spiegare bene come funziona questa cosa ?

    Puo' essere un arma per impedirmi di vendere a terzi ?

    Grazie
     
  2. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
  3. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    La clausola richiesta significa che, qualora decidessi di vendere, offrirai il bene prima a lui e che lui, a parità di condizioni deve essere preferito a qualunque terzo.
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta x Pepe Nica il diritto alla prelazione è una norma che garantisce il locatario il diritto di precedenza verso altri pretendenti in caso il locatore decidesse di vendere l'immobile, norma più che regolare non ci sono problemi di nessun genere firma il contratto con serenità ciao adimecasa:daccordo:
     
    A PepeNica piace questo elemento.
  5. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Nell'ipotesi in cui decidessi di vendere l'immobile, una volta ottenuta un'offerta del prezzo scatta l'onere di dovere comunicare a mezzo raccomandata l'importo del prezzo; il conduttore avrà un termine di 30 giorni per dichiarare se al prezzo proposto intenda acquistare lui l'immobile. Questa è la prelazione.
     
    A PepeNica piace questo elemento.
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta x raflomb per i contratti di locazione residenziali se non scritto il diritto di prelazione non è automatico, solo sui contratti non abitativi è automatico poter esercitare il diritto di prelazione ciao adimecasa:daccordo:
     
  7. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Sono di diverso avviso.
    Dalla L. 431/98 :
    Art. 3.
    (Disdetta del contratto da parte del locatore).
    1. Alla prima scadenza dei contratti stipulati ai sensi del comma 1 dell'articolo 2 e alla prima scadenza dei contratti stipulati ai sensi del comma 3 del medesimo articolo, il locatore può avvalersi della facoltà di diniego del rinnovo del contratto, dandone comunicazione al conduttore con preavviso di almeno sei mesi, per i seguenti motivi:
    g) quando il locatore intenda vendere l'immobile a terzi e non abbia la proprietà di altri immobili ad uso abitativo oltre a quello eventualmente adibito a propria abitazione. In tal caso al conduttore è riconosciuto il diritto di prelazione, da esercitare con le modalità di cui agli articoli 38 e 39 della legge 27 luglio 1978, n. 392.
    :daccordo:
     
    A PepeNica piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina