1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. totonno69

    totonno69 Nuovo Iscritto

    Ho acquistato un terreno edificabile circa 5 anni addietro . Per accedere alla strada principale vi è una stradina stretta con accesso sulla provinciale molto pericoloso per il transito delle auto. Sto fruendo di una strada più comoda (già esistente ma da me migliorata) il cui accesso è di proprietà di un privato. Ho acquisito il diritto al passaggio in modo permanebnte? il proprietario può impedirmi il passaggio?
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Non ci sono i requisiti per nessuna acquisizione di diritto. Anzi se fossi il tuo vicino, che gentilmente ti presta il passaggio, inorridirei all'idea che tu già pensi di acquisire diritti. Se hai acquistato una superficie da edificare, ti consiglio di trovare, con le buone e pagando se necessario, un accordo di convenienza reciproca. Esempio: Il vicino cede la sede stradale e tu fai le opere per organizzare la viabilità pedonale e carrabile. Insomma se la riuscita dell'edificio è subordinata a trovare un accesso carrabile consono, credo valga la pena di investire.
     
  3. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    ha ragione Giacomelli. fossi io il tuo vicino ti sbarrerei la strada. visto che l'accesso ce l'hai non puoi costringerlo a cederti alcun diritto. puoi però comprarti il diritto di passaggio. specie se intendi costruire. perchè una cosa è concedere gentilmente il passaggio a chi di tanto in tanto visita il suo fondo, altra cosa è vedervi passare camion e quant'altro necesssario per edificare qualcosa ed in futuro i mezzi di tutti coloro che vi abiteranno. pensaci specie se dalla stradina stretta i mezzi d'opera fanno fatica a passare..
     
  4. totonno69

    totonno69 Nuovo Iscritto

    Mi sono spiegato male perchè la strada di circa 500 metri è stata in gran parte da me trasferita al comune in quanto era prevista una strada sul piano regolatore mentre il mio vicino è prorpietario solo dell'accesso (pochi metri) su cui non puo fare niente in quanto è gia prevista una strada comunale
     
  5. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    il vicino non avrà diritti sulla strada solo quando il comune avrà portato a termine un esproprio o lui stesso li avrà trasferiti al comune. nel piano regolatore del paese dei miei da circa quarant'anni, davanti alla loro casa è prevista una strada comunale ma il comune si guarda bene dall'acquisire il terreno sia a titolo di esproprio, che a titolo gratuito perchè sarebbe un'altra strada da manutenere.. risultato? la strada è ancora privata..
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina