1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Vincenza Biancofiore

    Vincenza Biancofiore Nuovo Iscritto

    buona sera,io e mio marito stiamo per acquistare una casa donata nel 1994 dal padre a 2 figli e alla madre di questi ultimi che ha l'usufrutto.il padre si è rifatto una vita con un altra donna dalla quale ha avuto un'altra figlia,minore attualmente, che non risulta a carico del padre e non risulta neanche nello stato di famiglia originario del padre richiesto dal mio notaio.......spero di essere riuscita aspiegare bene la situazione.......le domande sono:
    1. quanti anni devono passare affinchè non ci sia impugnabilità dell'eredità se il donatario è vivo? e se muore?
    2.cosa succede se l'eredità viene impugnata? il nostro atto di acquisto risulterebbe nullo e potremmo perdere la casa acquiastata?:triste:
    3.la minore sia ora che tra qualche anno puo impugnare l'eredità?
    Grazie
     
  2. ccc1956

    ccc1956 Nuovo Iscritto

    10 anni dalla morte del donante
    20 anni dalla trascrizione dell'atto.
    tutti gli eredi potrebbero impugnare l'eredita' se ritenessero che la donazione ha leso la loro quota di legittima.
     
    A Vincenza Biancofiore piace questo elemento.
  3. Vincenza Biancofiore

    Vincenza Biancofiore Nuovo Iscritto

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina