1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. manuelaste

    manuelaste Nuovo Iscritto

    BUONGIORNO,
    HO ACQUISTATO CASA TRAMITE AG. IMMOBILIARE CON DATA ROGITO 27 AGOSTO...AL MOMENTO DEL RITIRO DELLE CHIAVI CON L'AGENTE IMMOBILIARE E CON IMMOBILE SGOMBRO DA ARREDI HO TROVATO LA SORPRESA DI VARIE INFILTRAZIONI IN PIù PARTI DEL BOX, ALCUNE APPUNTO COPERTE DA UN ARMADIO GROSSO QUANTO TUTTA LA PARETE E LE ALTRE DOVUTE AL MAL TEMPO (PIOGGIA).
    ORA, NELLA PRIMA RIUNIONE CONDOMINIALE HO SCOPERTO CHE IL MIO CONDOMINIO HA GIà INCOMINCIATO UNA CAUSA LEGALE CON IL COSTRUTTORE PER DIFETTI ESTETICI AL CONDOMINIO COME PLUVIALI NON A REGOLA E INFILTRAZIONI NELLE PARTI COMUNI DEL CONDOMINIO.
    QUINDI DOPO AVER EFFETTUATO LA PERIZIA A SPESE DEI CONDOMINI TRAMITE IL NS. AMMINISTRATORE, IL COSTRUTTORE CI INFORMA CHE VERRANNO FATTI SOLO LAVORI NELLE PARTI COMUNI DELLO STABILE.

    IL VENDITORE DAVANTI AL NOTAIO IN FASE DI ROGITO, E IN SECONDE VISITE ALL'IMMOBILE HA ESPLICITAMENTE DICHIARATO CHE L'IMMOBILE ERA IN PERFETTO STATO E NON C'ERANO CAUSE O DANNI, NON METTENDOMI A CONOSCENZA DI QUESTA CAUSA E DEI DIFETTI PRESENTI NEL MIO BOX.

    ORA COSA POSSO FARE?!?! LE SPESE PER SISTEMARE IL BOX POSSO MANDARLE A CARICO DEL VENDITORE TRAMITE AVVOCATO?!?
    GRAZIE ..ATTENDO AL PIù PRESTO UN VS. CONSIGLIO.:occhi_al_cielo:
     
  2. moronxyz

    moronxyz Nuovo Iscritto

    Hai tutte le ragioni ma non per questo puoi fare i lavori e mandare le fatture all' ex proprietario. Questi infatti puo' non riconoscerle per motivi suoi e non accettarle. In quel caso purtroppo solo un giudice stabilirà chi ha torto e chi ha ragione e solo allora il venditore sarà cotretto a risarcire spese, interessi etc..etc.... Nel frattempo pero' temo che dovrai provvedere tu.
     
  3. manuelaste

    manuelaste Nuovo Iscritto

    si forse hai ragione ma lettera e prime spese della causa in atto quando ancora lui era proprietario andranno a su carico...
    è stato proprio scorretto!!!!
     
  4. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Tu hai sicuramente ragione, anche se nei confronti del condominio adesso sei tu il soggetto al quale si rivolgeranno.
    Adesso il punto è che la ragione te le deve dare un giudice.
    Affrettati a rivolgerti ad un legale per seguirti nella tua richiesta di risarcimento del danno.
     
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    prima vedi se ci sono ancora delle responsabilità del costruttore, come ho capito cè in essere una causa del condominio per lavori malfatti, ora prima di inziare i lavori del tuo box senti l'amministratore che ha aperto un contenzioso con il costruttore, ed in seguito agirài nel più consono motivo.
     
  6. manuelaste

    manuelaste Nuovo Iscritto

    l'amministratore aveva mandato lettera dove avvisava i condomini per dover mandare raccomandata riguardo ai possibili problemi se presenti nei box...ma il mio venditore non ha fatto nessuna raccomandata e quindi non ha fatto sapere i problemi del box.
    cmq la causa è stata chiusa e deciso che verranno fatti solo lavori alle parti comuni dello stabile....
     
  7. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    La garanzia del costruttore sulle opere eseguite non a regola d'arte è di 10 anni, pertanto non comprendo come abbiano potuto raggiungere un accordo (o sentenza, questo punto non è chiaro) che preveda l'intervento ripristinatorio solo sulle parti comuni. Ci sono chiaramente delle responsabilità in merito all'accettazione riduttiva della garanzia.
    Comunque, se il venditore non ti aveva comunicato i problemi oggi riscontrati, e questi erano preesistenti, ha il dovere di provvedere al relativo risarcimento danni.
     
    A manuelaste piace questo elemento.
  8. Luky

    Luky Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Causa civile nei confronti del condominio con chiamata in causa (in garanzia) del terzo alienante (venditore).
    Richiedi copia della documentazione intercorsa dall'amministratore nei confronti dei condomini e del costruttore, nonchè copia della sentenza (o accordo) sui lavori delle parti comuni, consegna il tutto ad un buon avvocato e procedi.
     
    A manuelaste piace questo elemento.
  9. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Perchè causa nei confronti del Condominio, dal momento che l'istante lamenta danni alla proprietà esclusiva?
    Eventualmente nei confronti del suo dante causa in solido con il costruttore ove non siano trascorsi 10 anni dalla costruzione.
     
  10. Luky

    Luky Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    L'accordo raggiunto sembra riferirsi solo al ripristino delle parti comuni escludendo le proprietà esclusive le quali hanno ricevuto il danno da infiltrazioni provenienti dall'esterno e quindi dalle parti comuni.
     
  11. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Anche se il Condominio abbia raggiunto un accordo o in via transattiva (o per sentenza) ciò non esime la il cotruttore dal prestare la garanzia sulle parti di proprietà esclusiva, e non esime da responsabilità il dante causa dall'avere occultato i vizi.
    D'altronde il Condominio, in persona dell'amministratore può solo agire sulle pari condominiali, non su quelle esclusive.
    Ciò premesso, ne sonsegue che l'istante non dovrà/potrà agire contro il condominio ma contro il costruttore e il dante causa.
    Mi sembra alquanto logico!
     
  12. manuelaste

    manuelaste Nuovo Iscritto

    Siamo arrivati a questo accordo che ci offre il costruttore solo le parti comuni da sistemare il resto a spese dei condomini che hanno infiltrazioni ai box.
     
  13. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    A questo accordo siete giunti con l'unanimità?
    Chiedo questo, in quanto il Condominio rappresentato dall'amministratore ha il potere di transigere a maggioranza solo ed esclusivamente sulle parti comuni dell'edificio, poi necessitano tanti accordi per ogni singola unità di proprietà esclusiva affinchè risulti vincolante detta rinuncia.
     
  14. manuelaste

    manuelaste Nuovo Iscritto

    si si siamo arrivati a questo accordo...e poi è quello che ci offrivano quindi piuttosto che niente.
     
  15. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Se anche te hai aderito all'accordo rinunciando espressamente all'intervento riparatorio sulla parte di proprietà esclusiva non ti rimane che rivalerti sul venditore per vizi che non ha dichiarato.
    P.S.: l'accordo è stato sottoscritto da te o dal tuo dante causa?
     
  16. manuelaste

    manuelaste Nuovo Iscritto

    era l'unica alternativa che avevamo almeno per sistemare le parti comuni..essendo uno stabile di soli 5 anni.
    è stato sottoscritto dall'amministratore e dai condomini io ne sono venuta a conoscenza alla prima riunione condominiale.
     
  17. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Quindi deduco che l'accordo sia stato accettato dal precedente proprietario, te comunque non hai aderito?
    La garanzia del costruttore si prescrive in 10 anni pertanto, se non hai aderito all'accordo, puoi pretendere che venga rimesso in pristino dal costruttore, altrimenti, ove ritieni che ci sia una implicita rinuncia nella trattativa fatta, dovrai rivolgerti al tuo dante causa.
    Io non conosco i termini dell'accordo raggiunto, ma ricorda che il condominio in quanto tale può disporre e deliberare validamente solo ed esclusivamente sulle parti condominiali, affinchè la tua rinuncia sia efficace lo svresti dovuto esplicitare separatamente.
    Fammi comprendere meglio i termini della questione, e interpella gli eventuali altri condomini che hanno subito danni alle proprietà esclusive.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina