1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Giusfra

    Giusfra Membro Attivo

    Acquistato "allo stato di diritto e di fatto": sembra una formuletta generica ma a mio avviso - e su questo chiedo conferma o meno - è o anzi sembrerebbe decisivo nella soluzione del caso seguente.

    Un costruttore alcuni decenni fa, nel costruire un palazzo condominiale su un terreno non in piano, sul lato di accesso ai garages che per sua collocazione sarebbe del tutto fuori, per ragioni edilizie che non conosco, addossa del terreno in pendenza al fabbricato, con l'avvertenza di creare a ridosso del muro, una sorta di intercapedine in linea con in terreno, sino a simulare (anche con il colore della copertura) tutto un terrapieno.
    In realtà, nel manufatto intercapedine ha realizzato dei locali magazzino, che pur abusivi come costruzione, ha venduto ad altri. Questi successivamente li hanno "sanati" amministrativamente ottenendone una classificazione C/2 (magazzini) e in realtà utilizzati come garages, esterni o adiacenti al fabbricato vero e proprio ma all'interno di un'area di proprietà condominiale.
    Al che ci si sono posti tre ordini di problemi tra acquirenti dei manufatti ex abusivi e il condominio:
    1. Sono tenuti - al fine di determinare la quota di partecipazione a taluni spese (amministrazione, pulizia e manutenzione area esterna compreso il terreno divenuto area verde, la luce fornita al piazzale esterno...) - a far redigere a proprie spese una revisione dei millesimali?
    2. Classificate "cantine" hanno diritto di usarle (e affittarle) come rimessa di autovetture?
    3. Nel caso ultimo di uno dei due proprietari: che diritto ha questo (un erede dell'acquirente) - lamentanto di avere infiltrazioni d'acqua alla parete del suo manufatto locale (così costruito e acquistato) proveniente dal terreno attiguo al muro adiacente (ripeto come voluto dal costruttore) - di chiedere al Condominio di ...eliminare "i danni" che il terreno procura alla sua proprietà esclusiva?

    Mi scuso della molteplicità dei quesiti e aspetto con fiducia risposte dai partecipanti e frequentatori di questo bel sito e forum.
     
  2. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    L'acquisto nello stato di fatto e di diritto non è una formuletta ma una dichiarazione di rilievo da parte dell'acquirente.
    Per il resto i vari quesiti che lei pone richiedono l'esame delle singole posizioni interessate, anche confliggenti tra loro, con l'ausilio di un tecnico che effettui un sopralluogo e rediga un parere sullo stato dei luoghi interessati.
    Il condominio interessato, e forse l'amministratore l'avrà già fatto, farà bene a consultarsi al più presto con uno studio legale esperto di questioni condominiali ed immobiliari e comunque anche il costruttore:disappunto: dovrà essere coinvolto nella controversia con una adeguata messa in mora, salvo come detto, verificarne i presupposti, cosa che in questa sede e dal poco che lei riferisce non è possibile.
    Avv. Luigi De Valeri:daccordo:
     
  3. mtr

    mtr Membro Attivo

    Rispondo al punto 2: la destinazione d'uso è vincolante, se viene un controllo si passano guai.
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    se il costruttore nel costruire in un'area indivisa, poteva vendere quelle quote????? se sono indivise no, potevano essere sanate, se sono quote indivise no, se tutto questo è avvenuto il costruttore potrebbe essersi trattenuto in proprio queste aree, ed in seguito le ha vendute come c/2, e non possono essere usate per parcheggiare auto, ci sono i presupposti per tali uso???, con una migliore spiegazione riceverai notizie più precise ed inerenti al tuo caso:daccordo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina