1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. also

    also Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buonasera,
    Vorrei acquistare per mia figlia una casa - lei è' già proprietaria a metà con sua sorella di una prima casa - con i proventi della vendita della prima casa di mia madre, che ora vive con noi.
    Avevo pensato di intestare a mia figlia la casa e darne il comodato d'uso a mia madre per evitare di pagare l'IMU, ed evitare , quando non ci sarà più la nonna ulteriori spese.
    Si può fare?
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Chi abiterà quella casa (vi dimorerà abitualmente e vi avrà l'iscrizione anagrafica)?
     
  3. also

    also Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Si, mia madre potrebbe abitare la casa e prendervi la residenza.
     
  4. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Pertanto l'IMU sarebbe dovuta. Da tua figlia.
     
  5. also

    also Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Riepilogando:

    - mia figlia a quali condizioni potrà acquistare la casa dall'impresa?
    - mia madre residente ed abitante in comodato d'uso nella casa quali spese dovrà affrontare? (IMU- tari - tasi) ho una grande confusione !
     
  6. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Che cosa intendi? La potrà acquistare alle condizioni concordate con il venditore. :)
    Il soggetto passivo ai fini dell'IMU e della TASI sarà sempre tua figlia, proprietaria dell'immobile. Ma non potrà godere dell'agevolazione IMU prevista dall'art. 13, comma 2 del D. L. n. 201/2011, che recita:
    "... I comuni possono considerare direttamente adibita ad abitazione principale... l'unità immobiliare posseduta a titolo di proprietà o di usufrutto... concessa in comodato dal soggetto passivo ai parenti in linea retta entro il primo grado che la utilizzano come abitazione principale, prevedendo che l'agevolazione operi o limitatamente alla quota di rendita risultante in catasto non eccedente il valore di euro 500 oppure nel solo caso in cui il comodatario appartenga a un nucleo familiare con ISEE non superiore a 15.000 euro annui..."
    Tua madre è parente di tua figlia in linea retta, ma di secondo grado.
    Quell'unità immobiliare, di proprietà di tua figlia, sarà l'abitazione principale di tua madre (e quindi l'IMU non si applicherà, salvo che l'u.i. sia delle categorie catastali A/1, A/8 e A/9) solamente se tua madre sarà il soggetto passivo dell'imposta, ossia dovrà essere titolare di un diritto reale (minore) su quell'immobile. Per esempio: usufrutto, uso, abitazione.
     
    Ultima modifica: 28 Aprile 2015
  7. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Figli e genitori, no? Oppure è più complicato?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina