1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. trilly33

    trilly33 Nuovo Iscritto

    Aiuto.....ho venduto la mia cara vecchia 106 per una c2 usata del 2005,a prima vista sembra in buono stato,invece dopo un mese mi verrebbe di prenderla a martellate,si spegne in continuazione,il meccanico continua a dire che è perchè e stata ferma 2 anni,ha provato a sistemarla,ma niente,anzi ora si spegne e non vuole più neanche ripartire....andando al sodo,essendo trascorso più di un mese,posso in quelche modo contestare,farmi risarcire,o qualsiasi cosa per non farla passare liscia a chi mi ha truffato? Grazie mille a chi risponderà.........:triste:
     
  2. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se l'auto è stato acquistata da un rivenditore professionale, le normative europee, prevedono che lo stesso è tenuto a darti una garanzia di 12 mesi. Se l'hai comprata da un privato, forse ti sei preso una " sola ". L'alternativa, rivolgiti ad un'officina Citroen, e sicuramente ti risolveranno il problema, da quanto riferito, sicuramente è questione di centralina elettronica.
     
  3. trilly33

    trilly33 Nuovo Iscritto

    Si l'ho presa da una concessionaria,oggi vado a parlarci,cmq loro sostengono che il problema sia dovuto al fatto che è stata inutilizzata per 2 anni,io sono ignorante in materia di auto,ma qualunque sia il problema,immagino me lo debbano risolvere loro,o l'aggiustano,o me la cambiano,se non riesco a risolvere la cosa parlandoci ho intenzione di andare per via legale,non sò se si può fare,ma ho speso 5000 euro,e sono sempre a piedi,mi stancata.
     
  4. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Non è una giustificazione il fatto che l'auto sia stata ferma 2 anni, infatti loro prima di venderla avrebbero dovuto accertarsi del perfetto funzionamento, e se l'auto risultava difettosa, non l'avrebbero dovuto venderla. Se dicono questo comunque, sono consapevili dei problemi dell'auto. Vai da loro, e chiedi che ti vengano risolti i difetti, in mancanza minacciali di adire le vie legali, anche prechè 5.000 € non sono " bruscolini ".
     
  5. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    il concessionario garantisce senza se e senza ma di ciò che vende. era suo dovere controllarla e metterla in condizione di funzionare bene.
     
  6. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Tutto vero quello detto dai precedenti, la responsabilità è del venditore che deve garantire ciò che vende.
    Il discorso però cambia se lui l'auto l'aveva in conto vendita per un cliente e non l'aveva in carico lui.
    Provare a contattare il precedente proprietario per sentire le reali condizioni dell'auto quando l'ha lasciata al venditore e in che modalità l'ha consegnata a quest'ultimo.
    Luigi
     
  7. linteo

    linteo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Non è assolutamente vero che il venditore è obbligato a garantire l'auto per 12 mesi. La Garanzia, ( termine errato ) non è una garanzia di buon funzionamento,ma di conformità a quanto dichiarato. Quel che deve fare infatti un venditore professionista, è rilasciare una dichiarazione di conformità del bene, con la specifica delle sue parti e lo stato d'uso delle medesime.
    Se il venditore, non lo fa, si da per inteso che il bene è garantito 24 mesi per tutti i suoi organi, in funzione dell'usura normale, ma oramai tutti i rivenditori, fanno sottoscrivere un contratto che limita la garanzia a 12 mesi, per gli usati, ed elencano lo stato di tutti i componenti.
    Quindi prima di procedere e buttare via soldi con avvocati,devi necessariamente leggere e verificare l'esistenza della "dichiarazione di conformità" ed il suo contento.
    Ti ricordo che hai tempo 24/48 ore( non ricordo esattamente ) dalla sua scoperta, per dichiarare il difetto alla concessionaria, in forma scritta , o con testimoni pena decadenza del diritto o comunque problemi.
    Aggiugo che è compito dell'acquirente, ( a sue spese ) provvedere ad un preventivo scritto di riparazione dettagliato del guasto e consegnarlo al professionista.
    Costui è responsabile anche degli eventuali beni in conto vendita, se l'affare è concluso tra cliente e professionista, senza l'intervento del mandante.
     
  8. romrub

    romrub Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Tenendo conto di quanto scritto da linteo, dovresti essere gia in ritardo. Comunque a scanso di equivoci, io farei immediatamente una raccomandata A.R., segnalando la diffettologia riscontrata, dando un termine per rendere fruibile nella normalità la macchina, segnalando che quolora non venisse ottemperato a quanto da te richiesto, adirai alle vie legali. La decisione se farlo veramente la puoi prendere successivamente, ciao.
     
  9. trilly33

    trilly33 Nuovo Iscritto

    Allora........hanno cambiato un pezzo,l'hanno controllata con non so quale macchinario,e non risulta alcun problema,mi hanno detto di provarla,e se fà ancora difetto di riportarla,sinceramente ho paura a camminare in mezzo al traffico,ho paura di restare in mezzo alla strada.
    Non sò che pesci prendere,spero la sistemino,ma ho intenzione di rivenderla al più presto,la vedo poco affidabile,e non posso stare con la paura mi lasci a piedi,aspetto il prossimo guasto e poi vedo se riesco a trovare un'accordo per farmi risarcire in qualche modo,la via legale non è che sia di mio gradimento,ovviamente è l'ultima spiaggia,ma non intendo buttare via soldi così............:rabbia:
     
  10. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Le auto di ultima generazione, sono più affidabili, ma più " delicate ". Infatti molte volte i problemi vengono dalle componenti elettroniche, basta un nulla per non partire, tutte comunque sono riparabili. Se hanno fatto il ceck con l'apparecchiatura, ed hanno come hai riferito, cambiato un pezzo, cerca di stare tranquilla. La C2, è un'ottima auto, riprovala, può darsi che il difetto sia stato sistemato, loro comunque si sono dimostrati disponibili. Se gli restituisci l'auto, sicuramente ci rimetterai dei soldini, aspetta e poi se proprio, la paura fa 90, cambiala, ma nessuno ti garantirà, che anche su un'auto nuova, possa presentarsi qualche difetto. All'auto nuova di mia moglie dopo tre mesi dall'immatricolazione, ci hanno sostituita la frizione !!
     
  11. trilly33

    trilly33 Nuovo Iscritto

    Finalmente,problema risolto,era la bobina difettosa,ora funziona benissimo,pare avesse dato problemi anche al vecchio proprietario appena acquistata,ma ho dovuto "raccomandarmi" ad amici perchè fosse sistemata,o forse solo per non vedermi più lì si sono decisi a controllare meglio,fatto sta che ora posso gironzolare tranquillamente :D:D:D
     
  12. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Come vedi alla fine, ce l'hai fatta. Come dicevo prima a volte su queste auto basta un niente per farle partire, ma trovato il difetto, macinano chilometri. Auguri e buon divertimento !!!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina