1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. lillolillo

    lillolillo Nuovo Iscritto

    Salve! :) Mi chiamo Monica e ho trovato questo utilissimo forum mentre nevigavo alla ricerca di una soluzione ai miei problemi!
    Cerco di spiegarvi brevemente...
    i miei genitori hanno dei risparmi e vorrebbero investire acquistando due appartamnenti identici per me e mia sorella... ho visto che le vie possibili sono due:
    -donazione diretta di danaro e successivo acquisto
    -donazione indiretta, con la dicitura sull'atto che i soldi necessari all'acquisto sono dei nostri genitori

    ho dei dubbi::occhi_al_cielo:
    per la donazione diretta tramite bonifico bancario, è necessario fare un atto di donazione? é ancora valida la franchigia di 1milione di euro? ci sono imposte di qualche tipo? incorro in controlli da parte dell'agenzia delle entrate?:shock: (la mia ultima dichiarazione dei redditi era di 5000 euro e posseggo già un altro appartamento)

    per la donazione indiretta, l'unico problema sarebbe quello di avere difficoltà a rivendere? (ho letto della sentenza della cassazione, ma non so se ora la giuriprudenza e soprattutto le banche saranno orientate in questo modo...:???:)
    Mille grazie a chi vorrà illuminare le mie idee confuse!
    Monica
     
  2. ergobbo

    ergobbo Membro Attivo

    Valutate questa ipotesi:

    Acquisto da parte dei genitori con fondi propri degli appartamenti e cessione contestuale alle due figlie delle nude proprietà dei medesimi.
    Successivamente: come usufruttuari cedono a voi l'uso degli appartamenti di cui siete già nude proprietarie in comodato gratuito (basta un economicissimo atto privato).
    Quando (speriamo sempre il più tardi possibile) i genitori concluderanno la loro avventura su questa terra, usufrutto e nuda proprietà si ricongiungeranno naturalmente.:applauso:
     
  3. cautandero

    cautandero Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    La soluzione prospettata da "ergobbo" è certamente la migliore possibile.
     
  4. lillolillo

    lillolillo Nuovo Iscritto

    Grazie per avermi risposto!
    Tuttavia, vorrei sapere se optando per questa soluzione ci sarebbero problemi se io e mia sorella intendessimo rivendere l'immobile poniamo tra un anno....grazie!
     
  5. ergobbo

    ergobbo Membro Attivo

    :shock:

    Potreste rivendere solo la nuda proprietà, a meno che i vostri genitori non acconsentano a rinunciare all'usufrutto.

    A questo punto, però, una domanda sorge: perché investire in due immobili (con relativi costi e imposte), tenerli un anno o due (giusto per pagarci su un altro po' di tasse in arrivo dal governo Monti) e rivenderli quando i mercati non si saranno ancora ripresi? Se l'idea è quella di monetizzare, fatevi passare pian pianino i contanti...
     
  6. lillolillo

    lillolillo Nuovo Iscritto

    :) allora...i miei genitori dispongono di una somma di danaro "interessante" :soldi:.... adesso vivono in una casa su quattro livelli, e fare tutte quelle scale inizia ad essere pesante... :basito:abbiamo trovato in un palazzi in costruzione questi due appartamenti al piano terra con cortile, nello stesso quartiere dove viviamo e praticamente in centro; con queste caratteristiche, nonostante il prezzo elevato :???: abbiamo deciso di acquistare. Se acquistassero a nome loro sarebbe terza e quarta casa e poi tra tanti tanti anni ci sarebbe il problema della successione...quindi, visto che sono due identici abbiamo pensato di intestare uno a me uno a mia sorella di modo che sia già pulito diviso e chiaro senza possibilità alcuna di litigi futuri.;)
    Io penso anche alla possibilità di rivendere perchè ai miei genitori rimane comunque una sommetta a disposizione e se dovessimo trovare una sistemazione ancora migliore potremmo pensare di cambiare! Vista la situazione attuale dei mercati finanziari credo comunque che l'ideale sia investire in immobili, boh, sono ignorante in materia ma non mi pare saggio lasciare tutti questi soldi fermi in banca:occhi_al_cielo:
     
  7. andnuv50

    andnuv50 Nuovo Iscritto

    Non capisco il problema : al venditore della casa andranno i quattrini dei tuoi genitori, il notaio intesterà a te l'immobile!
    Se non ci sono problemi( che non ho capito ) questa è la soluzione che io stesso (col notaio) ho adottato due anni fa per mio figlio.
    Cordiali saluti
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina