1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. maximilian

    maximilian Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Ciao a tutti ,avrei bisogno di un consiglio,riguardo l'acquisto di un immobile,il notaio a trovato un atto di vendita precedente in cui sono sbagliati i dati catastali, foglio e particella .Questo e l'atto d'acquisto del vecchio proprietario il quale e morto ed hanno ereditato i nipoti , da cui io vorrei acquistare.nei documenti che attestano la successione per eredita' i dati pero' sono giusti .E necessario fare questa correzione ? il notaio mi ha chiesto 1700 euro che vorrei evitare di spendere.
     
  2. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Per i dati catastali differenti puo' essere successo che il catasto abbia fatto una variazione dei fogli e dei mappali per tutta la zona in cui è sito l'immobile per cui i nuovi dati possono essere variati, comunque quelli riportati in successione sono giusti.
    I 1700 euro (non sono neanche molti) sono probabilmente relativi alla compravendita dell'abitazione e non alla variazione dei dati catastali...purtroppo non c'è scampo l'atto notarile ha i suoi costi....prova a sentire qualche altro notaio, forse riusciresti a risparmiare qualche centinaia di euro ma di solito la parcella notarile dipende anche dal valore della compravendita. Saluti.
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  3. maximilian

    maximilian Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    grazie della risposta ,volevo precisare che i 1700 euro il notaio me li ha chiesti solo per la modifica dell'errore, per il resto vuole 2900 euro , quindi arriverei ad un totale di 4600 euro. Per questo chiedevo se fosse necessaria questa ulteriore spesa.
     
  4. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Se hai necessità della continuità storica, necessaria per accendere un mutuo, devi intervenire per regolarizzare il passaggio errato. Altrimenti è sufficiente che la storia nella conservatoria dei RR.II. sia regolare per 10 anni antecedenti al momento in cui richiedi il mutuo.[DOUBLEPOST=1405926171,1405926115][/DOUBLEPOST]Se hai necessità della continuità storica, necessaria per accendere un mutuo, devi intervenire per regolarizzare il passaggio errato. Altrimenti è sufficiente che la storia nella conservatoria dei RR.II. sia regolare per 10 anni antecedenti al momento in cui richiedi il mutuo.
     
  5. CAFElab

    CAFElab Membro Attivo

    Professionista
    Sono i venditori a dover correggere eventuali errori catastali[DOUBLEPOST=1405926477,1405926430][/DOUBLEPOST]Sono i venditori a dover correggere eventuali errori catastali
     
  6. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Loro, gli eredi, hanno presentato la denuncia di successione con i dati esatti.
     
  7. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Prendi un geometra e fagli rettificare i dati. Spenderai dieci volte di meno
     
  8. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Il geometra può intervenire con un'istanza, se il problema è relativo all'errata registrazione all'AdE. Se dipende da un errore nell'atto, non si può prescindere da una rettifica dello stesso.
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina