1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. marellaros

    marellaros Nuovo Iscritto

    Navigando, ho trovato su un sito questo articolo:
    5- Il regime urbanistico del fabbricato oggetto di vendita.
    Il testo unico dell’edilizia (d.p.r. n. 380/2001) obbliga la parte alienante a dichiarare negli atti di trasferimento il regime urbanistico dei fabbricati e dei terreni.
    E' opportuno che la parte alienante effettui - direttamente o avvalendosi dello Studio scelto - indagini presso i competenti uffici comunali al fine di rendere dichiarazioni consapevoli ed informate, evitando così gravose responsabilità, anche penali, e di produrre quindi allo studio notarile copia dei provvedimenti abilitativi edilizi, in modo da evitare errori nell’indicazione dei relativi estremi.
    In caso di richiesta di agevolazioni fiscali e contestuale presenza di abusivismi edilizi, si ricorda che il Notaio è obbligato ad allegare alla richiesta di registrazione copia autentica della concessione in sanatoria, o della relativa domanda (che le parti devono produrgli); in caso contrario la legge prevede la decadenza dalle agevolazioni fiscali.

    Chi mi sa indicare la legge dell'agenzia delle entrate??????
    Io purtroppo sono in questa situazione come già scritto, ho scoperto di aver acquistato alloggio senza che sia stata fatta sanatoria Comunale e il notaio non s'è accorto nonostante nuova planimetria e visura aggiornata. :shock:
     
  2. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Cosa è trascritto nel rogito nella parte della provenienza e conformità dell'immobile?

    Ciao salves
     
    A marellaros piace questo elemento.
  3. marellaros

    marellaros Nuovo Iscritto

    Provenienza c'è una chiamiamola storia ventennale. Conformità parla di conforme allo stato di fatto al catasto ed è così, ma la planimetria era solo al xcatasto, e poi per quanto riguarda modifiche parla di licenze vecchie e ha fatto giurare ai proprietari per la legge 380/2001 e successive modifiche ed integrazioni.
    Il tutto letto ad una velocità stratosferica. sono nei casini? penso di sì.
    Il mio primo acquisto fatto tramite agenzia. Che roba!!!!!
    Grazie Salves:disappunto:
     
  4. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Quindi la dichiarazione resa dai proprietari è all'incirc la seguente:

    La parte venditrice dichiara che la planimetria depositata al catasto è conforme allo stato dei luoghi e che l'immobile è stato realizzato in coformità alla licenza edilizia n.... del .... e che non sono state apportate modifiche suscettibili di autorizzazione ai sensi del d.p.r 380/01 e che eventuali modifiche interne sono state apportate antecedentemente al 1967?

    Trascrivi se è così e i dati della licenza a cui fa riferimento.

    non è detto rispondi a quanto ti ho chiesto se ti èpossibile e sempre se vuoi.

    Ciao salves
     
    A marellaros piace questo elemento.
  5. marellaros

    marellaros Nuovo Iscritto

    Sì, c'è scritto proprio così, meno che per la parte che riguarda gli anni antecedenti 67 .
    "che lo stesso fino alla data odierna non ha subito modifiche planivolumetriche o di destinazioni d'uso, nè tanto meno sono state effettuate opere che comportino sanzioni e/o prescrizioni di cui alla legge47/85 e DPR380/2001"
    Scusa se non ho risposto prima,ma non avevo visto la notifica. Anzi ti ringrazio. Saluti

     
  6. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Non è stato trascritto o per sconoscenza del notaio, o per diciamo regolarità per la legge ponte per edificio ante 67, o per conoscenza reciproca di venditore e notaio di cosa c'era tra progetto e stato reale.
    Comunque il notaio da tutto questo se ne è lavato le mani facendo dichiarare la conformità come da te descritta.

    Quale agevolazione fiscale hai intrapreso o devi intraprendere?

    L'appartamento con quale licenza o concessione è stato realizzato?
     
    A marellaros piace questo elemento.
  7. marellaros

    marellaros Nuovo Iscritto

    Indagando giorno dopo giorno scopro che la licenza edilizia è sbagliata sull'atto, è una licenza edilizia del 1970, ma non c'è in comune, mentre esiste una "concessione per traformazione urbanistica ed edilizia" del 79, quando la casa era già costruita perchè la prima planimetria dell'appartamento risulta presentata in catasto nel 1978.
    sono andata in Conservatoria e risultano tutti gli atti precedenti con questa licenza che in effetti non c'è, molto probabilmente anche i notai precedenti scopiazzavano dall'atto del regolamento di condominio e hanno dichiarato abitabile la casa un mese prima della concessione di variazione,(l'unica che corrisponde come numero e data). In realtà in Comune l'abitabilità per questo edificio è stata data nel 1981.
    Ho firmato il Rogito con planimetria conforme allo stato di fatto perchè l'ho pretesa, pensando che per variare al catasto si dovesse essere a posto col comune. Mi è sempre stato detto così: prima relative domande e concessioni, poi accatastamento. Quindi ho pensato che fosse tutto a posto nel momento in cui la planimetria fosse conforme all'alloggio che avevo visto, invece scopro un bel casino. Tutto ristrutturato senza permessi etc etc........Si sono guardati bene dal darmi l'ultima visura dove c'è una rendita proposta. Io mi sono fidata. Ma il notaio almeno la visura avrebbe dovuto guardarla.o no?
    Le agevolazioni chieste sono per l'acquisto prima casa,( tasse di registro con sconto al3%.)
    Sono stata ingenua a fidarmi dell'agenzia, ma loro alle mie obiezioni sulla planimetria, mi hanno detto che ci avrebbero pensato e che avevano i geometri a disposizione perchè loro accompagnavano i clienti anche all'atto notarile e davano un servizio completo. "Infatti, ho avuto proprio un bel servizio. Più scavo e più scopro. Caspita.
    Grazie Salves Saluti.:-o
     
  8. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Qual'è la data del rogito con il quale hai acquistato?
     
  9. marellaros

    marellaros Nuovo Iscritto

    7 agosto 2012. sei mesi fa.
    Saluti. ciao
     
  10. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Bene munisciti di tutte queste documentazioni che confermano l'inestattezza della licenza citata nel rogito e di tutte le altre discordanze, consultati con il notaio e vedi di parlargli senza indisporlo per procedere ad un rogito di precisazione con il quale andrete a sistemare quanto più cose possibili dei dati e consistenza dell'immobile.

    Ciao salves
     
  11. marellaros

    marellaros Nuovo Iscritto

    Senza indisporlo? Ma se quando gli ho telefonato per provare a capirci qualcosa non è venuto al telefono e le segretarie mi hanno riferito che se volevo un appuntamento era a pagamento.
    E' già indisposto senza sapere.
    Per lasciare soldi a lui, io li lascerei ad un avvocato.
    Inoltre la licenza edilizia presente in Comune riguarda un altro numero di mappale distante almeno 100 metri da dove è stata costruita la casa e la Licenza per quella casa sul mappale giusto non si trova in Comune, bensì solo (come ti ho già detto) la Concessione per traformazione urbanistico edilizia del 1 luglio 79, mentre su una dichiarazione scritta del sindaco e sull'atto notarile di regolamento condominiale i lavori risultano terminati in data 7 luglio 79. Nella domanda relativa alla Concessione, protocollata con lo stesso numero i proprietari dichiarano di apportare piccole modifiche allo stabile e inoltre non credo che si possa costruire un condominio in una settimana.
    La licenza per il condominio costruito su quel mappale non si trova.
    L'ho richiesta ufficialmente, ma non me l'hanno data.
    Io vorrei annullare quest'atto, c'è qualcosa che non va......tutti troppo nervosi in Comune.....più di me che ne avrei ragione.
    Secondo te ci sono i presupposti?
    Così messa io non riuscirò mai più a vendere quella casa sempre che mi vada bene all'Agenzia entrate.
    Grazie, Saluti
     
  12. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Vedi di poter postare i documenti in tuo possesso occludendo i dati personali, per meglio visionare la situazione e darti una migliore risposta sempre se vuoi.

    Ciao salves
     
    A marellaros piace questo elemento.
  13. marellaros

    marellaros Nuovo Iscritto

    Scusa, non sono brava col computer, postare vuol dire passare i documenti allo scanner, togliere i dati sensibili e poi li inserisco usando il tasto immagine?
    Bene, allora per far prima e non togliermi gli occhi, domani li fotocopio, li ritaglio, la sera li scannerizzo e poi te li invio.
    Faccio così?
    Grazie
     
  14. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Si esattamente, più che ritagliarli puoi occluderli o annerirli, lo puoi fare pubblicamente in modo che chi vuole può dare una sua risposta o tramite messaggio privato vedi tu cosa è di tuo gradimento.

    Ciao salves
     
    A marellaros piace questo elemento.
  15. marellaros

    marellaros Nuovo Iscritto

    Vedi l'allegato 1439 Vedi l'allegato 1439 Vedi l'allegato 1439

    Vorrei l'attenzione di @salves, il quale mi aveva dato consigli un mese fa.
    Sto cercando di inviargli dei documenti purtroppo non posso farlo in via privata, ma solo tramite sito.
    Ho provato ieri, dopo essere finalmente riuscita a digitalizzare i file e a nascondere i dati personali, ma devo aver sbagliato qualcosa.
    Se lui è ancora disponibile a rileggere tutta la conversazione, io proverò nuovamente. Grazie Salves per la disponibilità e .....a risentirci.
     
  16. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Puoi inviare i file ad una mail che ti inviero in conversazione personale, al mometo il sistema non mi permette di attivare una conversazione personale.

    Visto che ancora non sono riuscito a creare una conversazione personale con te o per mia inesperienza o per errorri del sistema vedi se puoi farlo tu altrimenti segnala anche tu quuesta difficoltà a Guardiano.

    Certo. Allora ditemi: quando si ritorna in possesso della propria casa se l'inquilino non vuole andarsene?
    E inoltre: se questa legge porcata dovesse essere cancellata, come potremo mandare via gli inquilinilegalmente?
    Ma le occupazioni abusive non sono forse illegali?
    Se io occupo casa mia, che reato sarebbe? Violenza su che cosa? Quelli sono intrusi a quel punto. (chiaramente dopo la cassazione della legge 23/11)

    Sono piuttosto stufa di essere presa in giro legalmente
    (Che soddisfazione......alla fine ci daranno a tutti il premio del c@glione d'oro)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina