1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. suaaltezza1964

    suaaltezza1964 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    salve sto acquistando una casa:premessa l'agente immobiliare mi dice che i proprietari sono il padrei 3/4 e il figlio 1/4 alppartamento il figlio preso dall'eredita della morte della mamma.al momento il padre non e capace di intendere e volere come mi devo comportare per il preliminare,dovrebbe firmare il padre ma nn e capace,in questi caso che devo fare aspettare...ma anche la proposta fatta all'agenzia deve essere firmata da tutte e due o basta solo il figlio???non vorrei che mentre si aspetto il rogito il padre muore e poi ce bisogno dell'accettazione ereditaria e io aspetto ancora.......datemi tutte queste risposte.un grazie
    grazie
     
  2. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Il figlio, in presenza di un genitore incapace di intendere e volere, dovrebbe essere nominato tutore dal Giuduce Tutelare. Questo comporta un'iter con delle tempistiche, alquanto celeri. Se la casa da vendere è anche la residenza del genitore inabile, la cosa si fa più complicata. In questo caso, il figlio, dovendo dar conto al giudice del patrimonio del proprio genitore, si deve impegnare a trovare una degna sistemazione e deve dimostrare che la vendita viene fatta per avere soldi disponibili al sostentamento dell'inabile.
     
    A Adriano Giacomelli, , possessore e 1 altro utente piace questo messaggio.
  3. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    confermo quanto scrive celefini, trovo strano che il venditore e l'agenzia non si siano già interessati al momento della messa in vendita, senza la preocedura sopraccitata è infatti impossibile preocedere alla vendita, stai attento a chiarire bene tutto prima di dare caparre
     
    A possessore piace questo elemento.
  4. suaaltezza1964

    suaaltezza1964 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    certo sono stato informato dall'agenzia,il padre non abita piu li e in una casa di riposo la casa e vuota pero attualmente vorrei sapere all'atto che faccio la proposta una sola firma e valida,anche se sta facendo le pratiche per il padre?
    al momento che e tutto a posto dovrei fare il preliminiare.
    grazie molto gentili
     
  5. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    se il figlio sarà poi quello che avrà la tutela del padre, considerato che è l'unico avente diritto, direi che per un rapporto iniziale può bastare
     
  6. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    No. Purtroppo la sola firma del figlio non è sufficiente ne vincolante, nè d'altronde sarebbe valida quella del padre che non è
     
  7. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Assolutamente non puoi firmare, non avendo allo stato attuale nessun titolo, un preliminare in presenza di una persona incapace. Ammettiamo per ipotesi che il Giudice Tutelare, non ritenga di doverti dare l'incarico di tutore, e scelga un'altra persona come tutore dell' incapace, cosa succede ?. Tutto sarà più facile quando hai la nomina del Giudice. Per evitare errori che potrebbero costare soldi , è meglio avere pazienza !!!
     
  8. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    si sta trattando se sottoscrivere un preliminare, non un compromesso, il figlio, nella situazione non è l'ultimo arrivato, è titolare della quota di proprietà per 1/4 e ha avviato le pratiche per farsi assegnare la tutela del padre, è possibile tutto, però se l'immobile interessa, secondo me la firma del preliminare, vincolandolo al buon esito della procedura di tutela e non versando denaro nelle mani del venditore ma mettendo a caparra un assegno o un deposito non incassabile se non dopo la conclusione favorevole dell'iter giudiziario, si potrebbe anche fare
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina