1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Andree

    Andree Nuovo Iscritto

    Salve a tutti. Vi espongo il mio quesito: abito in una palazzina di 6 famiglie, fino ad alcuni anni fa, in concomitanza con le altre due palazzine vicine (altre 12 famiglie) utilizzavamo un locale comune (il locale caldaia) per il riscaldamento. Il suddetto locale è di pertinenza del nostro giardino, e per accedervi bisogna obbligatoriamente passare nel nostro giardino. Io vorrei acquistare l'ex locale caldaia (dato che da un po' di anni tutti i condomini sono passati al gas ad uso privato). Ponendo che tutti coloro che hanno acquistato la casa (sono proprietari, eccettuato 3 che sono in affitto) sono d'accordo a vendermi la stanza ex locale caldaia (che io vorrei adibire a saletta prove per musica - rigorosamente insonorizzata), dove dovrei recarmi per avere informazioni più dettagliate? Anche riguardante i prezzi (naturalmente i 3 appartamenti non acquistati sono di proprietà degli IACP) e l'eventuale compravendita? Insomma vorrei sapere come dovrei muovermi.
    Grazie in anticipo :fico:
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Per la compravendita di una parte comune è necessario siano d'accordo tutti i comproprietari e sottoscrivere un atto notarile (con tutte le firme), per i costi di questo locale dipende, potrei suggerire di far valutare da un perito scelto d'accodo tra tutti, oppure stabilire tra di voi una cifra magari vedendo delle cose simili sul mercato della zona.
     
  3. Andree

    Andree Nuovo Iscritto

    Il problema è che tre appartamenti non sono acquistati (quindi i responsabili sono gli IACP), ergo dovrei procedere in questa maniera:
    - Perizia
    - Firme/notaio
    - Acquisto
    Giusto come procedimento?
    Grazie!
     
  4. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non credo esista un procedimento giusto e altri errati, bisogna arrivare al Rogito ed il problema principale è mettere tutti d'accordo, quindi prima di tutto informati agli IACP se sono d'accordo a vendere questo locale caldaia, secondo me questo è il comproprietario più importante il quale potrebbe dire NO e condizionare tutto.
     
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    puoi comprare il locale caldaia se tutti sono d'accordo, e tutti devono firmare dal notaio compreso i separati i divorziati i cointestati e così via, la prassi è molto lunga io ho impiegato circa 8 anni per problemi di mettere tutti d'accordo, chi ha venduto nel frattempo chi ha raggiunto la dipartita e altro:daccordo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina