1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. angela1957

    angela1957 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Buonasera, a breve procederò ad acquistare un immobile, condotto in locazione con decorrenza 01-03-2015 da cittadina cinese, durata quadriennale, regolarmente registrato. Sono stata informata dal proprietario che non ha pagato la cedolare secca, inoltre si è dimenticato (in buona fede) di fare la denuncia cessione fabbricato alla PS (avrebbe dovuto essere fatta entro 48 ore dal 24-2-2015,data di stipula del contratto), per cui c'è da attendersi l'arrivo di una forte multa da pagare. Il proprietario, nonostante ne abbia intenzione, non può attualmente pagare, per mancanza di liquidità (è disoccupato), quindi io acquisterò l'immobile con delle pendenze in essere. A quali conseguenze vado incontro, nella mia qualità di acquirente dell'immobile?Intendo, il soggetto passivo di questi arretrati, sarà sempre il vecchio proprietario oppure "seguono" l'immobile e, in tal caso, potrei ritrovarmi a pagare, non solo questi, ma arretrati anche riguardanti altri anni di imposta?? (l'immobile era stato locato anche in precedenza, sempre con contratto regolarmente registrato e chiuso anticipatamente per esigenze dell'inquilino). Grazie e cordiali saluti, Angela.
     
  2. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non comprare prima di conoscere tutti i dati fino a 10 anni prima. Dopo potrai detrarre il tutto dal prezzo concordato. Quiproquo.
     
    A angela1957 piace questo elemento.
  3. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    fatti dare copia del contratto vai all'ADE e chiedi lumi sullo stesso, vedi le sanzioni e gli interessi che ci sono da pagare, trattieni parte del pagamento e sei tranquillo
     
    A angela1957 piace questo elemento.
  4. angela1957

    angela1957 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Buongiorno e grazie per le risposte. Sono già in possesso di copia del contratto di locazione, è tutto regolare, debitamente registrato, l'unica "pecca" è il non pagamento della cedolare secca da parte dell'attuale proprietario. Si tratta di un immobile che devo acquistare, a seguito della firma di un accordo di transazione a saldo e stralcio di un mio credito vantato verso l'attuale proprietario. Devo procedere abbastanza in fretta, pur in presenza di questo ed altri pagamenti arretrati, di cui sono perfettamente a conoscenza (IMU, Tasi dello scorso anno, a titolo esemplificativo). Per quanto riguarda IMU e Tasi, non ho dubbi, in quanto so che subentrerò nell'obbligo di pagamento verso il Comune dalla data del mio acquisto, quindi le pendenze pregresse resteranno a carico di chi mi vende: non sono certa che sia la stessa cosa relativamente a cedolare secca e alla (eventuale) multa per dimenticanza comunicazione cessione fabbricato alla PS.
     
  5. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    La cedolare secca è un'imposta a carico di chi percepisce il reddito da locazione, quindi del vecchio proprietario fino alla data del tuo acquisto.
    Successivamente tu potrai scegliere se mantenere la cedolare secca o tornare al regime di tassazione ordinario.

    Per quanto riguarda la comunicazione alla P.S.: io come nuova proprietaria mi recherei appunto alla P.S. con la copia del contratto di locazione di cui sei già in possesso per verificare la situazione e, in mancanza di comunicazione del precedente locatore, chiedere cosa si deve fare e se ci sono multe da pagare.
     
    A angela1957 piace questo elemento.
  6. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Se l'immobile in oggetto è un appartamento posto in un condominio, verifica se il tuo venditore ha pagato le spese condominiali.
    Se lui è moroso verso il Condominio, tu dovrai pagare le spese relative all'anno in corso e all'anno precedente.
     
  7. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Puoi totalmente disinteressarti delle omissioni del venditore, sia quelle relative alle imposte sia quella relativa alla comunicazione all'autorità locale di P.S.
    Le eventuali sanzioni saranno a suo carico.
    Per quanto riguarda la comunicazione all'autorità di P.S., potrai presentarla tu, entro 48 ore da quanto subentrerai nella qualità di locatrice.
    Ricordati di presentare la richiesta di tua adesione alla cedolare secca con il modello RLI, all’ufficio dove è stato registrato il contratto, entro 30 giorni dalla data del subentro.
     
    Ultima modifica: 16 Maggio 2016
  8. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sarà obbligata solidalmente con il venditore.
     
  9. angela1957

    angela1957 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie. Infatti stavo proprio pensando di andare alla P.S. così mi tolgo il pensiero. ..
     
  10. angela1957

    angela1957 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Sì, purtroppo è moroso anche verso il condominio! Però ha iniziato a pagare ratealmente, speriamo continui fino alla fine del debito, contrariamente me lo dovrò accollare io..
     
  11. angela1957

    angela1957 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie, risposta chiarissima. Procederò in questo senso. Tra l'altro il Notaio mi ha appena informata che all'atto di compravendita dovrà intervenire anche l'inquilina. Non ho approfondito perchè non potevo stare al telefono, ma penso sia per la rinuncia all'eventuale diritto di prelazione.
     
  12. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    ma l'inquilina di che nazionalità è
     
  13. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    L'ha scritto!
     
  14. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Nelle locazioni abitative il conduttore non ha un diritto di prelazione quando il locatore vende l'immobile a terzi.
    Lo avrebbe solamente nelle condizioni dell'art. 3, comma 1, lett. g) della legge n. 431/98, cioè quando il locatore vuole avvalersi della facoltà di diniego del rinnovo alla prima scadenza contrattuale, poiché intende vendere l'immobile a terzi.
     
  15. angela1957

    angela1957 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Infatti, l'osservazione e' corretta. In prima battuta non ho capito il motivo della richiesta del Notaio. Nei prossimi giorni e' previsto un incontro in Studio ed approfondiro' dopodiché farò sapere che cosa mi ha detto anche sul forum.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina