1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. MARIO1978

    MARIO1978 Nuovo Iscritto

    Salve, sto per acquistare un locale .
    Questo locale e' di proprieta' di 4 fratelli , e ha una superficie totale di 700mq ,
    la parte che io sarei interessato ad acquistare e di 150 mq , praticamente andrei ad acquistare una quota dei 4 fratelli, e diventerei proprietario di tutto insieme a tutti gli altri 3 .
    Vorrei sapere:
    - se ha valore una scrittura privata firmata da tutti i proprietari dove si indica qual e' la parte mia e qual e' la loro (al catasto sono state presentate le planimetrie delle divisioni, ma al comune attualmente ci hanno detto che per concedere questi frazionamenti si dovrebbe unire una commissione che non si unisce da diversi anni)
    - posso usufrire del locale per lo svolgimento della mia attivita' commerciale?
    - vorrei sapere anche se, nel caso in cui uno dei proprietari non dovesse pagare tasse IMU (ICI) o avere altri problemi finanziari, che tipo di problemi potrei avere io per la mia quota?
    - come leggi dello stato , il comune dovrebbe concedere questi tipo di frazionamenti ?
    Grazie
    mario
     
  2. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Ciao MARIO1978

    Inizialmente chi sta vendendo a te visto che il bene è ancora indiviso questi deve per il diritto di prelazione se questa proprietà proviene da eredità comunicare il prezzo di vendita agli altri comproprietari così come prevede l'art. 732 del Cod. Civ.

    L'autorizzazione del comune alla formazione di più unità immobiliari anhe se ti hanno detto che è da due anni che non convocano la comissione mi pare che questo genere di autorizzazioni occorra al più maggiore onere il permesso di costruire ed un permesso di costruire si chiede pure quando deve essere approvato un progetto di realizzazzione di un edificio, ora mi chiedo in questo comune possibile che è da due anni che nessuno costruisce? poi questa famosa comissione è stata abrogata con il d.p.r. 380/01 con il quale è il dirigente dell'ufficio tecnico ad incaricare l'addetto responsabile del procedimento di quanto richiedi, a questo punto mi chiedo chi ti ha dato questa informazione della convocazione di questa commissione?

    Procedendo al rogito se il notaio non cita l'autorizzazione dell'avvenuta autorizazzione della realizzazione di più unità immobiliari l'atto non è rogitabile.

    Se in queste condizioni riesci a rogitare il che è difficile, quando procederete al rogito contestuale a questo punto di divisione e vendita, solo in questo caso non avrai problemi di insolvenze di pagamento tributi e tasse, in altri casi si.

    I frazionamenti sopra menzionati di solito qualsiasi comune li approva tranne che questo comune per esempio ha per regolamento edilizio che la superficie minima di un locale commerciale o adibito a magazzino o comunque ad attività commerciali ecc.ecc. non siano inferiori a mq 200.

    Ciao salves
     
  3. MARIO1978

    MARIO1978 Nuovo Iscritto

    grazie della sua risposta, riguardo il frazionamento ho capito la procedura e' stato molto preciso e chiaro, non mi e' ben chiaro pero' se posso acquistare una quota da un singolo proprietario, e se ha valore una scrittura privata tra i 4 proprietari per dividerci l' area e quindi usufruirne, dalla parte da me interessata,
    grazie
     
  4. MARIO1978

    MARIO1978 Nuovo Iscritto

    srittura privata

    Grazie della sua risposta riguardo il discorso frazionamento e' stato molto chiaro e preciso ,
    non ho capito pero' se e' possibile comprare in millesimi una quota di un singolo proprietario e fare una scrittura privata con gli altri 3 proprietari , dove ci accordiamo dividendoci le varie arie.
    Che valore avrebbe questa scrittura privata? che rischi avrei?
     
  5. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Al forum ci diamo del tu.
    Poichè credo che mi sono spiegato prettamente in termini tecnici andiamo per gradi per essere meglio capito,
    i quattro fratelli sono proprietari di questo bene di cui andrai ad acquistare la sola quota di uno tramite una eredità?
     
  6. MARIO1978

    MARIO1978 Nuovo Iscritto

    Si
     
  7. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Quindi chi sta vendendo a te deve procedere:

    1^ soluzione
    frazionamento dell'immobile al catasto con preventiva autorizzazione di divisione e nascita di nuove unità immobiliari e procedere alla divisione tramite rogito dove saranno daccordo su quale parte ciascuno acquisirsi, per poi vendere a te.

    2^ soluzione
    L'attuale proprietario vende così com'è indiviso allora lui per non avere tu problemi futuri deve notificare agli altri coeredi il prezzo di vendita per effetto del diritto di prelazione regolato dall'art. 732 del Cod. Civ. trascorsi i termini di mesi due daranno risposta se interessati allo stesso prezzo o no, per poi procedere a rogito o con te o con il coerede accetante, se invece il rogito in questi modi verrà fatto con te devi poi procedere tu con gli altri coeredi cosi come descritto nella 1^ soluzione.

    La soluzione migliore è la prima in quanto con questa non potrai avere problemi futuri.

    La scrittura privata e ancora più sfavorevole a mio parere della seconda soluzione.

    La soluzione seconda potrebbe causare sia problemi per decidere la parte da intestarsi.
     
    A MARIO1978 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina