1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. francescabrizzi

    francescabrizzi Membro Junior

    Proprietario di Casa
    dopo 8 anni che ho comprato casa dall'impresa , mi accingo a comprare un secondo garage ancora mai venduto , infatti intestato ancora alla cooperativa da cui abbiamo comprato la casa . questo garage era chiaramente vuoto come tanti altri che l'impresa non era riuscita a vendere . ora l'amministratore mi chiede gli arretrati condominiali di questo garage . dice che con l'acquisto ho comprato anche i debiti . ma questo garage non era mai stato venduto ad alcuno ? non penso che l'impresa dovesse pagare il condominio di case o garage che non ha mai venduto . cosa posso fare ?esiste una legge che esonera l'impresa da dover pagare il condominio ? grazie francesca
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Cass. n. 2489/1982
    L'acquirente di appartamento condominiale è tenuto al pagamento delle spese comuni scaturenti da delibera assembleare antecedente all'acquisto (quale deve considerarsi la decisione presa alla unanimità dei condomini, mediante sottoscrizione di un foglio fatto circolare tra gli stessi) sia perché al successore a titolo particolare di uno dei contraenti sono trasferiti non solo tutti i diritti derivanti dal contratto, ma anche tutti gli oneri, ob rem ed in favore dei terzi, sia perché l'obbligo di pagamento delle spese in questione grava su ciascun condomino, ai sensi degli artt. 1104 e 1123 e seguenti c.c., per il solo fatto di avere in atto una quota di proprietà ed anzi, in ipotesi di alienazione di tale quota, si estende, in solido con il dante causa, alle spese dovute da quest'ultimo e non ancora da lui versate al momento dell'alienazione.(BROCARDI)

    A mio parere, la sentenza della Cassazione possa riguardare anche l'acquisto del box
     
  3. francescabrizzi

    francescabrizzi Membro Junior

    Proprietario di Casa
    io so chiaramente che se acquisto un bene ne devo pagare i debiti , ma ho acquistato dall'impresa che ha costruito , non da un privato . Il bene non pagava il condominio perchè non era stato ancora mai venduto ad alcuno . E' questo il problema
     
  4. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    A meno che l'impresa non abbia inserito nel 1° contratto di vendita (sovente lo fanno) la clausola che non avrebbe partecipato alle spese di condominio fino a che tutta la proprietà non venisse venduta.
    Lo fanno di proposito per cautelarsi e con le clausole appunto scritte in minuscolo ma così in minuscolo che ci vuole un telescopio per leggerle (come le banche per intenderci).
    Comunque chiedi lumi all'amministratore e che ti spieghi bene la faccenda con dati di fatto (scripta!)
     
  5. francescabrizzi

    francescabrizzi Membro Junior

    Proprietario di Casa
    grazie così farò
     
  6. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Secondo me devi pagare le spese arretrate per il solo anno precedente. Tu hai comprato un singolo cespite e non hai rilevato l'Azienda con crediti e debiti.
    Secondo me l'Amministratore ti sta ( con termine tornato di moda) *******ando.
    .........e magari l'Amministratore è lo stesso nominato/proposto dall'Impresario in sede di prima costituzione dell'Assemblea del Condominio.
    Non sono un esperto di condominio ma.....l'esperienza pluridecennale avuta in campo nazionale ed internazionale (soprattutto con certi mercati) mi consiglia di andarci sempre cauto.

    P.S.: sono ancora di più perplesso se dovesse esistere il supposto Patto Leonino ipotizzato da Jerry48.
     
    A Avvocato Luigi Polidoro piace questo elemento.
  7. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    un'idea potrebbe essere trattare il prezzo di acquisto tenendo conto delle spese arretrate cisì da mediare
     
    A Elisabetta48 piace questo elemento.
  8. uragano

    uragano Membro Attivo

    Professionista
    P.S.: sono ancora di più perplesso se dovesse esistere il supposto Patto Leonino ipotizzato da Jerry48.[/quote]

    il patto leonino esiste (tutti i costruttori lo mettono in pratica) si tutelano con atto notarile.Dal tuo atto precedente lo puoi verificare e con il regolamento condominiale che allegano all'acquisto.Non capisco che spese chieda l'amministratore visto che non e' mai stato usato.Corrente no,acqua no,calpestio no.Costi di superfice no visto che gravano sul proprietario.Quel box e nel limbo. Chiederei quali sono i costi all'amministratore,messi per iscritto credo che stia prendendo una sonora cantonata.
     
  9. GianfrancoElly

    GianfrancoElly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Premesso che anche un box possiede dei millesimi in base ai quali paga le spese generali, mi sembra che il problema sia semplice. Intanto non c'entra nulla che tu abbia comprato dal costruttore o da un privato: nel caso che le spese condominiali non sono state pagate negli anni precedente l'acquirente ne risponde in solido con il venditore per quanto riguarda gli ultimi 2 anni (articolo 63, secondo comma, delle disposizioni di attuazione del codice civile e sentenza Cass. civ., sez. II, 27 febbraio 2012, n.2979). Nel caso che nel regolamento condominiale ci sia la clausola che il costruttore non debba pagare le spese dell'invenduto, tu non dovresti pagare gli arretrati perchè le spese degli anni precedenti, grazie a questa clausola, sono state "spalmate" sui condomini proprietari
     
  10. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    L’articolo 63 delle Disposizioni di Attuazione del Codice Civile, al secondo comma recita: “Chi subentra nei diritti di un condominio è obbligato, solidalmente con questo, al pagamento dei contributi relativi all’anno in corso ed a quello precedente”.
    Il nuovo condomino è obbligato solidalmente con il suo venditore a versare i contributi relativi all’anno in corso ed a quello precedente. Il che significa che, con i limiti di tempo indicati, l’acquirente può essere chiamato dall’amministratore a pagare le spese riguardanti un periodo di tempo in cui non era proprietario.
    Egli si sostituisce al venditore nel pagamento, restando però fermo il suo diritto di rivalsa nei confronti del venditore stesso per il recupero di tutte le somme che sia stato costretto a versare al condominio.
    http://avvocatochiaraconsani.blogspot.it/2011/08/spese-condominiali-carico.html

    Aggiungo, salvo il venditore non si sia riservato il diritto di non pagare le spese condominiali;

    L'esonero delle spese condominiali per il costruttore e per le unità immobiliari invendute, se contenuto in un regolamento "contrattuale" da tutti sottoscritto al momento del rogito è legittimo.
    La Cassazione ha però ribadito che simile liberatoria diventa vessatoria quando è per un periodo illimitato, ha infatti indicato che può raggiungere una durata massima di due anni.
    http://www.condomini.altervista.org/EsoneroSpeseCostruttore.htm

    Comunque dal 1° post leggo che sono già trascorsi 8 anni perciò quella clausola è ben che scaduta
     
  11. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
  12. francescabrizzi

    francescabrizzi Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Chiacchia cosa vuole dire mandando messaggi vuoti ??????? ha percaso uno scopo ?
     
  13. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Si quello di seguire la discussione automaticamente, comunque la faccina allegata esprimeva un mio stato d'animo nel senso che quello già detto mi lascia dubbioso e non porta a un dunque
     
  14. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Visto che l'acquisto ancora non è stato perfezionato, mi sembra la via migliore. In fondo se il garage è lì da 8 anni, avranno anche voglia di venderlo
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina