1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. paiarico

    paiarico Nuovo Iscritto

    Ho visionato un villino a schiera cui vorrei acquistare il quale è situato in una zona in cui ci sono 2 vincoli urbanistici (vincolo archeologico e paesaggistico). L'attuale proprietario ha effettuato uno scavo in giardino di circa 2 metri di profondità con rimozione di terreno per effettuare uno sbancamento. I vigili ispettori hanno ispezionato la zona e hanno bloccato i lavori notificando un verbale che poi hanno depositato agli atti. Premetto che sono nella stessa situazione di abuso edilizio i villini confinanti. L'agente immobiliare che mi ha fatto visionare il villino ha negato l'esistenza di abusi edilizi e ha giustificato la presenza dello scavo per lo sbancamento dicendo che il proprietario non aveva più soldi per completarlo. Premetto che l'abuso non è sanabile per i due vicoli urbanistici della zona. Mi chiedo se dovessi acquistarlo in queste condizioni a cosa andrei incontro? La banca mi darebbe il mutuo? Le penali da pagare basterebbero a ripulire la situazione o dovrei ripristinare e portare tutto allo stato originale? Il ripristino mi ripulirebbe l'immobile dagli abusi presenti? Grazie
     
  2. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non comprare. Per mille motivi. Il primo è che avalli lo scempio del patrimonio, l'unica cosa che abbiamo in Italia, il secondo è che credo l'immobile non sia commerciabile, dunque penso che non troverai nemmeno un notaio onesto disposto a rogitare, terzo è che non credo sia possibile sanare simili abusi.
     
  3. teofilatto

    teofilatto Membro Attivo

    Professionista
    e quarto, già che ci siamo: azzoppa l'agente immobiliare che ti ha preso per il c...
    più ne sento di queste cose e più mi arrabbio con la mia categoria...ma che cavolo, ma non sanno che se si fa una mediazione così poi si blocca tutto e addio provvigione?
     
    A mara budelli piace questo elemento.
  4. RCasarelli

    RCasarelli Nuovo Iscritto

    troppa gente poco professionale e arrangiata ad una professione che richiede molta molta conoscenza della materia.

    Dovrebbero mettere il patentino obbligatorio per svolgere tale attività.


    CMQ nemmeno la banca ti eroga un mutuo in questa situazione.
     
  5. teofilatto

    teofilatto Membro Attivo

    Professionista
    ah...hem...il patentino c'è, il problema è che per conseguirlo hai un esame farsa e comunque c'è un sacco di abusivismo: in molte agenzie è agente iscritto solo il titolare, gli altri sono tirapiedi in giacca e cravattone.
    Sarebbe un gran bene per la categoria non liberalizzare, ma mettere paletti più stringenti e obbligo di formazione continua (che io faccio per conto mio e per mia buona volontà, mica per obbligo)
     
    A meri56 piace questo elemento.
  6. RCasarelli

    RCasarelli Nuovo Iscritto

    non tutte le camere di commercio sono così generose nel regalare patentini al primo venuto.
    però io estenderei a tutti quelli che operano nel settore di intermediazione immobiliare. non solo al titolare dell'agenzia.
     
  7. teofilatto

    teofilatto Membro Attivo

    Professionista
    sinceramente non so come sia in altre cciaa, qui in piemonte le maniche sono larghe. Sottoscrivo in pieno quel che dici sull'obbligo di tutti i lavoratori in agenzia ad essere muniti di patentino, ma servirebbe che la legge stessa, che ha sancito incompatibilità con ogni altro lavoro, fosse più stringente sui contenuti professionali obbligatori (poi ci sono le sentenze che condannano chi non fa visure ipo prima dei compromessi, ma nessuno ci fa caso...)
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Non è vero che tutte c.c.i.a.a. sono come descritte nei post, faccio parte della commissione provinciale e ti assicuro che non è così come le avete descivete
     
  9. RCasarelli

    RCasarelli Nuovo Iscritto

    Io parlo di quella mia di competenza e x esperienza diretta... quella di Roma non è tenera x niente e aggiungo giustamente!
     
  10. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Non è chiaro se anche i villini sono costruiti abusivamente su area vincolata o se solo lo scavo non poteva essere eseguito perchè necessitava di autorizzazioni. Se anche i villini sono costruiti su area con vincolo paesaggistico e archeologico vanno demoliti, se il problema è lo scavo occorre verificare se sanabile altrimenti ci sarà la sanzione e la riduzione in pristino. Forse è opportuna una visuare della pratica edilizia con la quale sono stati costruiti i villini, se esiste.
     
    A piace questo elemento.
  11. paiarico

    paiarico Nuovo Iscritto

    Grazie a tutti per le risposte, vorrei precisare che i villini sono costruiti a norma l'unico abuso è questo inizio di sbancamento (quindi rimozione di sola terra) che non poteva essere eseguito a causa del vincolo archeologico. Ora il problema è che anche i vicini hanno sbancato e quindi il voler ripristinare la vecchia situazione comporterebbe l'accordo con i vicini che sembrano invece voler continuare sulla via dei ricorsi...:disappunto:
    Da un punto di vista del paesaggio nulla si vede da nessuna parte, infatti il giardino non è visibile da nessuna parte se non dai vicini.
    Il vero problema è che questo immobile mi piace veramente :amore:e vorrei (se non vado incontro a problemi più grandi di me) acquistarlo salvo buon fine del mutuo :daccordo: :domanda: :domanda: :domanda:
    Sugli agenti sono indeciso se esporre denuncia, ma questo è secondario...

    Ora se la situazione è più chiara io riprenderei le mie domande:
    vi ringrazio tantissimo per ogni tipo di suggerimento che vogliate darmi :)
     
  12. teofilatto

    teofilatto Membro Attivo

    Professionista
    meno male!
     
  13. paiarico

    paiarico Nuovo Iscritto

    Grazie a tutti per le risposte, volevo aggiungere che i villini sono in regola massima serietà del costruttore ....:applauso: l'unico vero problema è questo sbancamento parziale che è stato fatto (preciso che si tratta solo di rimozione di terra e nient'altro) in presenza di un vincolo archeologico.:disappunto:
    Altro problema è che anche i vicini hanno rimosso la terra e quindi diventerebbe problematico, se non con l'accordo di tutti,:daccordo: rimetterla a posto.:disappunto: :domanda: :domanda:
    Il vero problema è che mi piace tantissimo :amore:

    Ora con queste precisazioni ripropongo le domande iniziali:
    Mi chiedo se dovessi acquistarlo in queste condizioni a cosa andrei incontro? La banca mi darebbe il mutuo? Le penali da pagare basterebbero a ripulire la situazione o dovrei ripristinare e portare tutto allo stato originale? Il ripristino mi ripulirebbe l'immobile dagli abusi presenti?

    Grazie a tutti

    Aggiunto dopo 7 minuti ....

    Aggiungo che x quanto riguarda gli agenti sto valutando l'ipotesi di denunciarli.... ma non mi preoccupa tanto. Per quanto riguarda il notaio sono certo che vista la rispondenza tra l'immobile e la planimetria non ci dovrebbero essere problemi. Il mutuo?:domanda::domanda:
    Attendo lumi grazie ancora
     
  14. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non comprare assolutamente. Visto che sei abbastanza vicino a Riano (dove ultimamente alcune famiglie sono state sfrattate perché i loro villini erano stati costruiti in zona archeologica e saranno abbattuti), ti chiedo? Non hai mai visto i servizi sul TG3 di questa vicenda? Eppure le carte erano in "regola" (si fa per dire..) Concessioni edilizie, abitabilità ecc. ecc. Solo che c'era un piccolo particolare: mancava il benestare della Soprintendenza Archeologica. Che non l'avrebbe mai concesso trattandosi di area ad alto valore, appunto, archeologico.....

    Aggiunto dopo 5 minuti ....

    Scusa, coma fa ad essere un abuso di carattere "archeologico" lo sbancamento per un giardino quando, sicuramente, per costruire le villette hanno dovuto eseguirne molti e molto più devastanti dal punto di vista archeologico?
    Ti do un consiglio: Vai alla Soprintendenza Archeologica per il Lazio (Via Pompeo Magno 2 - Roma) e informati sul reale stato dell'abuso, sui vincoli e su quant'altro occorra. Non ti fare scrupoli dei quali potresti pentirtene amaramente!!!
     
    A piace questo elemento.
  15. paiarico

    paiarico Nuovo Iscritto

    Ciao Luigi, mi hai dato un OTTIMO consiglio :applauso:
    Proverò a fare un salto e vediamo se riesco a sapere qualcosa. Sai anch'io mi sono chiesto come mai hanno costruito le fondamenta di villini e poi non si può rimuovere la terra per un paio di metri?:shock:
    Sarà x il vincolo paesaggistico, boh
    Non appena riesco a sapere qualcosa posto le informazioni.
    Per il momento ti ringrazio e ringrazio tutti quanti mi hanno risposto.
     
  16. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Per curiosità personale: in quale zona si trovano i villini? Dato che per motivi di laoro (Archeologica e paesaggistica compresi) conosco molto bene le zone a Sud ed a Est di Roma forse posso darti qualche altra "dritta"...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina