1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. lanati

    lanati Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buona sera a Tutti...

    per cortesia: il nostro Amministratore ha inserito nel consuntivo alcune fatture pro forma, non numerate, e alcune di esse le ha riportate nei debiti a Fornitore;
    Se sono riportate nel consuntivo, e concorrono al totale costi che bene o male rispecchia il preventivo, perché sono riportate anche nei debiti fornitore? é corretto?

    seconda domanda: il nostro condominio ha 4 scale indipendenti, la scala D deve fare manutenzione al suo ingresso, alla sua pensilina ecc.
    In prima battuta l'Amministratore afferma che la spesa sarà suddivisa tra tutte le scale...
    Sollevo obiezione in base all'Art. 1123 e mi si risponde che approfondirà la normativa. Tutto questo viene verbalizzato con l'aggiunta di: il Sig.BBB (che sarei io), chiede che i costi della scala D siano addebitati solo alla scala D.

    Tre giorni dopo, riceviamo la ripartizione dei costi con queste affermazioni: le spese della scala D sono così suddivisi: 50/% scala D e 50% tutte le altre scale...
    ovviamente contrariato, rispondo per le rime informando che considereremo non di competenza l'addebito ecc. e ci troviamo una prossima riunione con oggetto: Discussione in merito alla ripartizione dei costi Scala D.
    Ci sono aggiunte nelle spese: un computo metrico non richiesto, non visto, non discusso e non votato;
    verifica di misure lavori per 950 mq mentre sono 830, (ripavimentazione cortile dove paghiamo tutti)non fatta;
    3% di compenso contestato fino alla fine perché non dovuto (art. 1129)e non messo ai voti;
    Importi di spesa diversi dai deliberati, in più e in meno...;
    non evidenziazione dell'IVA se compresa o esclusa;
    dimenticanza di un piccolo lavoro indispensabile per poter fare gli altri.
    Gode però sempre della maggioranza delle deleghe...
    Grazie.
     
  2. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ubi major...minor cessat...E finchè non vi è un ribaltamento dei
    due valori in campo nulla si potrà ottenere. Sto vivendo la stessa
    situazione con un amministratore despota inamovibile per
    obnubilamento congenito dei suoi amministrati...auguri. Quiproquo
     
  3. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Qual è il testo della delibera dei lavori della scala D riportato sul verbale? O tale delibera non esiste?
     
    A paololorenzo88 e lanati piace questo messaggio.
  4. lanati

    lanati Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno Giocatore e quiproquo,

    Nella delibera si trovano le votazioni di due lavori 6500, e 19380, con il riporto dei voti;
    dopo queste righe è stato aggiunto il 3% contestato ma non votato.
    Insieme al verbale recapitato troviamo: 41875 di totale, senza indicazioni di IVA,
    suddivisione su 990,32/1000 invece che su 1000/1000 per il totale lavori anziché solo della parte più costosa,
    la rimanente parte deve essere a carico di una sola Scala, mentre l'amministratore ha deciso di fare 50 e 50 contravvenendo all'Art. 1123,
    aggiunta del 3%, + aggiunta di un computo mai chiesto mai visto mai votato,
    Ps il 3% stranamente è diventato 1700€.....
    A dopo
     
  5. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Le delibere allora sono due, non una. Che dice la delibera che riguarda il lavoro sulla scala D?
     
    A lanati piace questo elemento.
  6. lanati

    lanati Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    La delibera è una sola: ho fatto inserire quanto mi ricordavo dell'art. 1123 e la frase: viene richiesta la ripartizione in base alle Leggi vigenti, ed è stata aggiunta:
    L'amministratore risponde che approfondirà la normativa.
     
  7. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Se non sono state pagate più che ovvio risultino in entrambi i conti.

    Se avrete una assemblea con specifico punto dove si dibatterà del criterio di ripartizione ...solo allora potraì scoprire le ragioni...e chiedere lumi sui conti (che non tornano).
    Possiamo solo dare risposte a domande precise e non fare gli "indovini" da dietro un pc che è esercizio inutile.

    Sul 3% anche se non previsto nelle voci di contratto sottoscritto al momento di nomina...l'amministratore può sempre farne richiesta...libertà dell'assemblea decidere se accettare e liquidare tale compenso straordinario.
     
    A lanati piace questo elemento.
  8. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Che significa? Nulla. Occorreva scrivere: i lavori sono a carico della scala D e sono ripartiti (ad es.) secondo la tabella di proprietà generale (oppure tabella scala) di quella scala.
     
    A lanati piace questo elemento.
  9. lanati

    lanati Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Dimaraz, se il consuntivo corrisponde al preventivo, si presume che i soldi per pagare il compenso erano disponibili... come possiamo sapere per cosa sono stati usati?
     
  10. lanati

    lanati Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Giocatore, si occorreva ma non è stato scritto, è stato scritto però a norma di legge, dovrebbe valere in uguale misura.
    ho l'impressione che ad un certo punto tutto diventi nebuloso a tutti.
    Valutiamo le cose come ci vengono presentate, giuste o sbagliate che siano non lo sappiamo, se cominciamo a dire si doveva, occorreva, bisognava, non ne veniamo fuori a mio avviso.
    Chiedo solo le vostre considerazioni, non chiedo sentenze o giudizi, mi limito ad esporre i fatti così come posso dimostrarli, ma se questi diventano oggetto di discussioni tra noi non mi-ci raccapezziamo più...
     
  11. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    La presunzione non è certezza.

    La disponibilità dei fondi nulla ha a che vedere con l'effettivo e avvenuto pagamento.

    Se tali somme sono state raccolte figureranno nel saldo di un apposito fondo, o in cassa o in banca.
    Al momento del pagamento verrà registrata partita in diminuzione da tali conti controbilanciandola con la partita sospesa di tal fornitore.

    Come spiegato in altro lido...se non si ha cultura contabile e di Partita Doppia si prendono fischi per fiaschi.
     
    A lanati piace questo elemento.
  12. lanati

    lanati Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Dimaraz grazie,
    non voglio essere presuntuoso e non "porto certezze" diversamente non staremmo dialogando... solo una info: nel 1982 mi sono permesso di contestare in pieno Smau, (salone macchie e mobili per ufficio), uno dei primi, poi divenuto famoso e gettonato, programmi di contabilità presentati... a parte questo già ho risposto in altro lido in merito; ai miei tempi le pro forma non si usavano e sicuramente manco di qualche aggiornamento sulla prima nota e sono debole sui ratei e risconti, sia attivi che passivi, perché non capitava di usarli spesso.. per il resto dovrei ancora esserci, presunzione a parte. pensa che il tutto era partito chiedendo se le fatture pro forma devono essere numerate, per eventuali controlli, oppure possono non esserlo... ma non me l'hai ancora detto.
    ciao.
     
  13. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ripetere oltre un certo limite mi porta a noia.

    Professionisti: quando si emette una fattura pro-forma? - Fiscomania

    Un documento che non ha valore fiscale ...e che potrebbe anche non essere seguito/sostituito da uno valido secondo te necessita comunque di numerazione progressiva che replichi quella delle fatture fiscali emesse?

    Troveresti logico indicare un numero che poi non rispetterebbe più l'ordine cronologico dei documenti emessi?
    Se rifletti ci arrivi da solo.

    Ps.
    Alcuni sostengono la necessità di una numerazione a se stante per i documenti pro-forma pena la presunzione di evasione da parte dell' AdE.
    Non condivido tale impostazione.
     
    Ultima modifica: 16 Novembre 2015
    A lanati piace questo elemento.
  14. lanati

    lanati Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Trovo logico fornire documenti univoci: vista la tipologia se non numero il documento con numerazione diversa dal fiscale, e lo ripropongo con modifiche o variazioni quale devo cosiderare.... quello in ordine di data di ricezione o di data di compilazione ecc. e se registrassi il documento attribuisco io lanumerazione? Proprio per praticità e chiarezza operativa dovrebbero essere numerate. Cercherò qualcosa su i fernet i. Proposito
    Ps: non annoiarsi, è sempre piacevole dialogareconTe...
     
  15. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Mi pare ovvio che vada considerato valido sempre e solo l'ultimo documento ricevuto in ordine di tempo.

    Più che normale si possa errare nella compilazione di un documento e provvedere a redigerne un nuovo che corregga il precedente.

    La vera cosa importante è che quello definitivo (fiscale) sia corretto.
     
  16. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    L'amministratore ha inserito le fatture proforma perchè non ancora pagate dall'amministratore al professionista, ed è regolare che dopo tale approvazione dell'assemblea e pagate dai condomini il professionista rilascierà fattura regolare queste spese dovrebbero essere già stata approvate dai condomini prima che venisse emessa la proforma di fattura
     
  17. lanati

    lanati Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buon giorno moralista.
    Le fatture Pro forma sono del nostro amministratore per il suo compenso e per altre spese di gestione.
     
  18. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    L'amministratore non deve fare fatture proforme, ma farsi deliberare ed approvare dall'assemblea interventi suoi straodinari dividerli fra i condomini e farseli pagare
     
  19. lanati

    lanati Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Nemmeno se è un Avvocato, anche se non praticante?
    Sai dove posso trovare qualcosa che avvalori la Tua affermazione per poterla portare in Assemblea?
    Grazie.
     
  20. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Frase in cui cambiare la forma negativa e coniugare al condizionale...altrimenti alcuni vanno in confusione.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina