1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. REgina DI ROMA

    REgina DI ROMA Nuovo Iscritto

    Salve a tt,

    Ho un contratto di locazione stipulato nel Settembre del 2011 fino al 31.08.2014. Il Cannone pattuito nel contratto e come segue:

    - 700 Euro mensili il I anno
    - 800 Euro per il II
    - 900 Euro per il III

    Il deposito cauzionale versato di tre mensilita e pari a 2,100 Euro. Ora mi dicono che devo pagare oltre alle 117.40 (aumento istat e le 100 euro pattuite) 352.20 Euro per ADEGUAMENTO DEPOSITO CAUZIONALE 2012. Ho provato a navigare per capire cosa sto pagando esattamente senza risultati. Mi potete gentilmente aiutare a capire di che cosa si tratta.

    Infinite Grazie,
    REgina DI ROMA
     
  2. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Inizialmente hai versato un deposito cauzionale pari a tre mensilità.
    Tre mensilità iniziali sono 3 x 700 Euro = 2.100 Euro
    Ora le mensilità sono diventate di 800 euro, ma a queste è stata applicata la rivalutazione ISTAT pertanto le mensilità del canone sono diventate di 817,40 Euro.
    Per adeguare la cauzione pari a tre mensilità al nuovo canone, devi versare la differenza tra 817,40 Euro e 700 Euro = 117,40 Euro per 3 mensilità = 352,20 Euro.
    Non capisco però come sia stato calcolato questo "adeguamento ISTAT" tra settembre 2011 e settembre 2012 in quanto i dati non sono ancora disponibili. Gli ultimi dati ISTAT disponibili sono quelli di Luglio (+ 2,9% da Luglio 2012 a Luglio 2011) e probabilmente hanno usato proprio questo parametro.
    Applicando al canone di 800 Euro l'aumento del 2,9% otterremmo 23,2 Euro mensili in più, ma probabilmente ti hanno applicato solo il 75% della percentuale d'aumento ISTAT che si traduce in 17,40 Euro.
    E i conti tornano:
    - Canone mensile precedente = 700 Euro
    - Aumento contrattuale = 100 Euro
    Totale = 800 Euro
    - Aumento del 75% indice ISTAT Luglio 2012 / 2011 = 17,40 Euro
    Totale canone mensile 2012 = 817,40 Euro
    Tutto a posto, il contratto non è proprio "leggero", ma regolare.
     
    A celefini piace questo elemento.
  3. REgina DI ROMA

    REgina DI ROMA Nuovo Iscritto

    Grazie Mille per il chiarimento!

    Distinti Saluti,
    REgina DI ROMA
     
  4. marinoernesto

    marinoernesto Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    scusa Mapeit.
    xchè è stato applicato l'aumento istat al nuovo canone (800)?
    Non era più corretto applicarlo al canone pagato nel periodo analizzato x la rivalutazione, cioè 700?
    grazie
     
  5. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Beh, qui ci sarebbe da discutere ... però l'aumento di 100 euro era stabilito ad inizio contratto, quindi in teoria è giusto, dopo un anno, rivalutare anche quello.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina