1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. pellizzoni giuseppe

    pellizzoni giuseppe Membro Attivo

    Professionista
    Nel 2002 ho ereditato il mio appartamento e ho dovuto adeguare la rendita catastale del 5% ai fini fiscali e alla applicazione del valore per la vecchia ICI , ora , l'adeguamento del 5% della rendita catastale , con la nuova IMU, la devo farlo ancora o l'adeguamento del 2002 è sufficiente? grazie a tutti
     
  2. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Devi prendere la vecchia rendita catastale e aumentarla del 5%. trovi la r.c. rivalutata
    L'importo che viene a sua volta lo moltiplichi per 160 e trovi la r.c. moltiplicata (60%).
    Su questo ultimo valore applichi l'aliquota del 4%° se prima casa o del 7,6%° se seconda casa.
    NB:Il totale IMU della prima casa dovrebbe usufruire di una riduzione di € 200,00.
    Comunque le aliquote verranno poi stabilite o riconfermate dal singolo Comune.
    Vedi esempio :
    R.C. 500
    R.c. rivalutata del 5% 525
    R.c: moltiplicata (60%) 525 x 160 84.000
    Aliquota applicata 4%° 336 ; se invece è la 2a casa 84.000 x 7,6%° = 638,40
    Detrazione 1a casa 200
    Totale IMU anno 2012 136
     
    A esimbad e piace questo messaggio.
  3. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Grazie per l'esempio. molto chiaro.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina