1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. chiariglione

    chiariglione Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    buon giorno si sa qualcosa in merito all'adeguamento della pensione? Una parte già è stata recuperata ma dobbiamo recuperare ancora un'altra parte vero? e mi sembra di aver sentito che cè tempo fino alla fine di dicembre? Se qualcuno di voi è preparato può illuminarmi?
    grazie Distinti saluti Amedeo Chiariglione.
     
  2. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Bisogna inviare una lettera di diffida all' Inps direzione generale via Ciro il grande roma. Il modello lo trovi in rete. Poi, volendo ti metti in contatto con qualche studio legale che segue queste tematiche. Su Facebook ce n' è uno alla voce "rimborso pensioni ".
     
  3. arcangelo.raffa

    arcangelo.raffa Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Oltre al direttore generale dell'INPS va mandata anche al durettore INPS territoriale coc raccomandata A/R o meglio ancora tramitePEC e non c'è bisogno di cntattare studi legali che vogliono prima essere pagati.
    E' una istanza che si deve fare a livello precauzionale per evitare la prescrizione.
    Se avremo di nuovo ragione saranno pagati solo quelli che non sono andati in prescrizione.
     
  4. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Dopo lungo navigare, ho optato per affidarmi ad uno studio legale che seguirà la pratica, occorrendo, fino alla Corte Costituzionale. È ovvio che trattandosi di più tranches di ricorrenti in causa collettiva i costi al momento sono fissati in 100 euro+IVA e contributi per un totale di poco inferiore a 130 euro. In caso di vittoria (anche avvenisse in C. C. ) lo studio percepirà il 10% dell' importo di vittoria. Ho letto che la sola diffida verso l' Inps non è sufficiente ma occorre il supporto legale. Perciò. ......nel dubbio ho messo lì quei 130 euro. Averli o non averli non mi renderà più ricco né più povero.
     
  5. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Per migliore spiegazione: nel contratto che ho stipulato è chiarito che il costo dei 100 euro, in caso di vittoria verranno defalcati dal 10% di competenza dello studio legale. Il consiglio quindi è di inviare la diffida all' Inps mediante RRR o, meglio, PEC, stampa la copia dell' invio e tienilo da parte. Poi vai sul sito dell' avv. Pietro Fusaro (era apparso in TV a mi manda Raitre) e leggi bene tutto ciò che occorre fare. Poi decidi e agisci come coscienza e intuito ti suggeriscono.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina