• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Teorema61

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
#1
Buona giornata a tutti
Per favore qualcuno mi potrebbe dare un aiuto per capire cosa posso fare in relazione a quanto sotto;
Ho ereditato, causa morte di mio padre, una vecchia casa rurale costruita molti anni fa e ristrutturata nel 1989, un lato della casa, ha 4 finestre (2 per piano) affacciate su un terreno altrui, senza nessun impedimento alla visuale.
Ho chiesto che mi venisse venduto un pezzo di 2 metri dal muro (tot 9 mq) per consentirmi il passaggio in caso di sistemazione scuri, per ritoccare i muri o anche solo per raccogliere qualche cosa che cade.
Purtroppo il titolare del terreno, non vuole fare modifiche alla sua proprietà, e mi ritrovo con un lato cieco dove non posso tassativamente entrare.
Posso fare qualche cosa??
Grazie in anticipo!!
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
#2
Se hai bisogno di manutenzionare il prospetto devi chiedere al proprietario confinante il permesso per eseguire l'intervento e lui non te lo può negare. Ovviamente, eventuali danni arrecatigli li dovrai rifondere.
Ma non è che affianco a casa, in quel lato, esiste una servitù di passaggio?
 

griz

Membro Storico
Professionista
#5
succede normalmante nei centri storici dove immobili, un tempo di unica proprietà, vengono poi divisi tra eredi e venduti, si verificano servitù di veduta, a volte veniva lasciata la proprietà di una striscia di tereno ma spesso anche no, ovvio che l'accesso per le manutenzioni è dovuto, previa pattuizione dei tempi e modalità
 

Teorema61

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
#7
Vi ringrazio tutti per le risposte, in effetti la casa in questione, è parte di un vecchio monastero che, nel corso degli anni, ha subito trasformazioni e divisioni varie, con tracciature di confini non sempre omogenee e regolari.
In pratica la casa forma un "7" con la base del numero inaccessibile.
Grazie ancora e buona giornata
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buonasera, volevo dirvi che è in dirittura di arrivo l'acquisto dell'appartamentino attiguo a quello in cui abita mia figlia. dovendo procedere alla fusione mi chiedevo se fosse possibile aprire una porta tra i due balconi piuttosto che all'interno degli appartamenti. Grazie a chi mi darà una risposta circostanziata.
moralista ha scritto sul profilo di Tiziano71.
Avete steso un verbale della situazione dell'immobile, cosa avete concordato al momento della consegna?
Alto