1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. enricone

    enricone Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Ho un appartamento a Roma e vorrei affittarlo a degli studenti universitari. Una ricerca online mi dice che il canone massimo che si puo' richiedere in un contratto transitorio per studenti non e' libero bensi' determinato da accordi territoriali.

    Questo contrasta pero' con quanto due agenzie immobiliari hanno detto ad altri proprietari che conosco e che mi dicono di aver fatto contratti transitori per studenti a prezzo libero.

    Potete aiutarmi su questo punto? Se si devono seguire gli accordi territoriali, dove trovo le fascie per il canone?

    E se il canone massimo consentito risulta troppo basso, l'unica alternativa sembra esere un 4+4 ad affitto libero, on ne esistono altre?

    Grazie,

    Enrico
     
  2. bisalta

    bisalta Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    i contratti per studenti vanno redatti su testo ministeriale e seguendo i parametri previsti negli accordi territoriali sottoscritti dalle associazioni di proprietari ed inquilini e depositati c/o il Comune, non sono quindi a canone libero. Che poi qualcuno faccia altri tipi di contratto può essere vero ma non sono conformi alla legge 431/98
     
  3. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Ti metto il link per gli accordi territoriali di Roma. Buona lettura... Mi pare che già nella prima parte ci sia scritto che il canone che ti risulterà dai calcoli (fascia, arredamento...) devi aggiornarlo col 75% dell'indice Istat a partire da quando gli accordi sono stati stipulati. Ti metto un altro link con tutto sul contratto per studenti. E' un po' prolisso, ma mi pare corretto
    Magari i propisti romani hanno del materiale migliore... sentiremo

    https://www.comune.roma.it/PCR/reso...iale_per_il_comunediroma_alleg_buono_casa.pdf

    ⇒ Contratto di locazione per studenti
     
  4. enricone

    enricone Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie mille per le utilissime informazioni. Ho parlato con un'agente immobiliare che mi ha detto che le fasce di prezzo effettive a Roma (per studenti) sono avvolte nel mistero perche' oltre all'aggiornamento ISTAT (che dal 2004 e' circa il 15%) ci sono vari modi (leciti) per aumentare il calcolo del tetto massimo. Ha aggiunto che l'unico modo per accedere a questi segreti gelosamente custoditi e' iscriversi all'UPPI.

    Avrei un'altra domanda: quali garanzie richiedereste dai garanti (genitori degli studenti)? Buste paga, CUD, atti catastali? Il principio, credo, e' che abbiano qualcosa da perdere...
     
  5. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ovviamente i garanti devono essere persone solvibili. E questo lo si può rilevare dalla documentazione che hai elencato: busta paga e CU se sono lavoratori dipendenti, mod. Unico se sono lavoratori autonomi, eventuali proprietà immobiliari.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina