1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. gieffeppi

    gieffeppi Nuovo Iscritto

    Ciao tutti.
    Spero di trovare chiarimenti e un aiutino.
    Espongo il quesito: qualche anno addietro l'Ente Provincia mi ha concesso in affitto un immobile, ad uso abbitativo, con regolare contratto regolarmente registrato e nel quale è inclusa la postilla che mi da la possibilità, in caso di alienazione da parte dell'Ente, di avvalermi del diritto di prelazione. L'Ente Provincia ha deciso di alienare l'mmobile per mezzo di Asta Pubblica. Dopo alcuni tentativi non andati a buon fine (assenza di partecipanti e quindi di offerte), nell'ultima è pervenuta una sola offerta, da parte di una società privata, quindi l'asta è stata considerata aggiudicata e quindi chiusa. Alla data odierna non ho ancora ricevuto nessuna comunicazione da parte dell'Ente Provincia, siccome il prezzo con il quale la società privata si è aggiudicata l'asta e ben al disotto rispetto al valore dell'mmobile da me occupato vorrei fare valere il diritto di Prelazione cosi come previsto dal contrato.
    Chiedo se posso fare valere questo diritto e cosa dovrei fare di conseguenza.
    Saluto tutti con un grazie anticipato a chi volesse darmi chiarimenti e consigli.
    GIEFFEPPI
     
  2. FrancescoRoma

    FrancescoRoma Nuovo Iscritto

    Lo avrà deciso a seguito di una tua espressa rinuncia al diritto di prelazione, comunque se il prezzo al quale è stato venduto è al di sotto di quanto a te proposto puoi inviare una raccomandata all'Ente nella quale fai presente che per il prezzo al quale è stato assegnato vuoi esercitarne la prelazione. Attendi una loro risposta poi in caso rivolgiti ad un avvocato per far valere i tuoi diritti se ritiene siano stati lesi.
     
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    non lasciare passare troppo tempo accelera il tuo diritto il più presto possibile, ma con l'ente provincia e non con la società che si è aggiudicato l'immobile ciao;)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina