1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Geraldina

    Geraldina Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Buona sera,
    ringrazio anticipatamente chi mi può dare una mano a chiarire una normativa condominiale.
    Vorrei affittare a studenti l'appartamento di mia mamma che é locato in zona universitaria.
    Si tratta però di un appartameno particolare, grande, al primo piano di un condominio di 10/ 12 appartamenti distribuiti in 4 piani . Il proprietario del terreno era mio padre che, con la normativa degli anni 60, progettando il condominio, aveva tenuto una piccola parte del giardino comune condominiale solo per l'appartamento.
    A questo giardino si accede attraverso un secondo cancello.
    Al piano terra ci sono lavanderia e garage e si può salire all'appartamento al primo piano con una scala a chiocciola comoda e larga.
    La mia idea sarebbe affittare a studenti, ma non mi sembra sicuro lasciare a loro disposizione anche il giardino privato.Magari dimenticano di chiudere il cancello e / o la porta della stanza con la scala a chiocciola. Per di più i condomini dei piani di sopra, quasi tutti anziani, certamente si lamenterebbero vedendo il giardino "invaso" .
    Quindi ho pensato di mettere un piccolo divisorio nel terrazzo della scala a chiocciola che blocchi l'accesso al giardino, e darei ai ragazzi solo la chiave del cancello comune, evitando di dare la chiave del secondo cancello.
    Ma in questo modo non avrebbero il garage dove riporre le biciclette( tra l'altro il garage lo stiamo usando come deposito per i mobili ecc.)
    Per cui dovrebbero mettere le biciclette nell'area di giardino comune, che non è neppure tanto ben predisposta ( c'é solo un porta biciclette per 5/6 posti per tutto il condominio sotto un terrazzo.
    La mia DOMANDA é questa: avrei il diritto di usufruire dell'area comune per le biciclette degli studenti ( potrebbero essere 5) pur avendo l'appartamento la sua area privata nel giardino? Potrei aggiungere altri posti/ bicicletta? Dovrei porre la domanda in una assemblea condominiale?
    O é preferibile avvisare gli studenti che non fornisco un posto per le biciclette?
    Scusate il messaggio lungo, ma la storia è forse un pò complicata...
    Che cosa mi consigliate?Grazie
     
  2. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Se il giardino o cortile condominiale è bene comune anche al vostro appartamento, puoi usufruire della rastrelliera. Certamente i condomini non avranno nulla da dire se occuperete un solo posto. Diversamente verrebbe meno il loro identico diritto. Le altre bici le puoi ricoverare nel tuo giardino. E poiché è una proprietà privata non è soggetta a vincoli nei confronti del condominio, fintanto che non ne alteri la destinazione. Per accogliere le bici non hai necessità di alcuna autorizzazione.
     
  3. Geraldina

    Geraldina Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie Gianco. Il fatto è che non volevo dare le chiavi dei 2 cancelli anche perchè nell'area privata volevo creare una base per me (che abito in un'altra città ) nella attuale lavanderia che è già provvista di scarichi e riscaldamento e quindi potrebbero esserci dei lavori e perderei la mia "privacy" se entrano con le bici. Poi avendo la chiave potrebbero tranquillamente usufruire del giardino . Non che mi dispiaccia, ma brontolerebbero i condomini dei piani di sopra....
    Che cosa ne pensi?
     
  4. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Con una foto si capirebbe di cosa stiamo parlando.
     
  5. Geraldina

    Geraldina Membro Junior

    Proprietario di Casa
    image.jpeg image.jpeg
    image.jpeg image.jpeg
    Al momento ho queste foto e poche altre che possono dare un'idea: nella seconda si vede il cancello del giardino privato, che prende la parte finale dell'area comune, da cui è separato dalla ringhiera che si vede nella terza foto. Sempre dalla terza foto si intravvede la porta di entrata, davanti alla quale c'è il cancello comune.
    Nella prima foto si vedono le porte della lavanderia e del garage in area privata.
    Tieni presente che il giardino prosegue però anche per il lato stretto del condominio, diviso da una rete alta dall'area comune sul retro. L'appartamento che vorrei affittare è quello di cui si vede il terrazzo al primo piano, a cui si accede con una scala a chiocciola esterna
     
  6. Geraldina

    Geraldina Membro Junior

    Proprietario di Casa
    image.jpeg Con questa foto della scala a chiocciola forse è più chiaro, è ovvio che si può accedere anche dall'area comune dalla porta principale ...
    Mi scuso, questa foto é salita sopra le prime tre nella risposta precedente
     
    Ultima modifica: 3 Maggio 2016
  7. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    I condomini possono lamentarsi quanto vogliono, l'importante è che i tuoi inquilini si comportino in modo educato e non invadano i diritti altrui. Ovviamente, devi evitare che fra loro si arrivi a contestazioni anche di principio. Mentre trovo singolare pensare che il cancello e la recinzione possano essere un deterrente per i ladri di biciclette, ovviamente non mi riferisco al famoso film. Qualche mese fa nella casa dove abita la mia famiglia, con un cancello delle dimensioni del tuo, sono entrati ed hanno rubato la bici di mio figlio, appassionato del genere. Per il resto credo che potresti sistemare la rastrelliera sotto il balcone nell'area che ritengo sia di tua pertinenza. Ricordati di dotarla di opportune catene e lucchetti, possibilmente sorvegliate da videocamere ed animali feroci.
     
  8. Geraldina

    Geraldina Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Un cane nero ce l'ho...Però svanisce il mio progetto di tenere quell'area ( giardino e lavanderia arrangiata a monolocale) per me, visto che abito lontana e mio fratello - che è comproprietario dell'appartamento ma abita in un'altra casa -non è molto ospitale con me. Se i ragazzi a cui affitto sopra entrano ed escono per via delle bici io che privacy ho? Oltretutto questa sarebbe la base anche per altri lavoretti di restauro mobili che vorrei fare!E io stessa invaderei la loro privacy.
    Sempre più difficile vero?
     
  9. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Hai capito! non puoi avere il marito ubriaco e la botte piena. Solitamente il detto è diverso, è la moglie che è ubriaca, ma devi scegliere.
     
  10. Geraldina

    Geraldina Membro Junior

    Proprietario di Casa
    image.jpeg
    Scherzi a parte ...hai ragione
     
    A Gianco piace questo elemento.
  11. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    E con questo "mi piace" ti ho iniziata ad una nuova avventura.
     
    A Geraldina piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina