1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. andreamak

    andreamak Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Salve a tutti, questo è il mio primo post.
    la mia domanda è questa: per poter far quadrare i conti ho trovato da affittare il bilocale dove ho la residenza (ed io andrei a vivere con i miei) per 40 gg in estate, in praqtica come funziona per essere in regola? mi conviene? rischio che passi seconda casa? e l'IMU, io non la pago perchè la metratura è bassa ed unica casa di proprietà ma poi mi cambia l'aliquota?...ed ancora quali sono le procedure che bisogna (o conviene) fare?
    ed in merito alla denuncia dei redditi si può applicare la cedolare secca?
    scusate ma sono un pò a digiuno di normative in merito.
    Andrea
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Potresti concepire una locazione parziale dell'immobile, di fatto o di nome, con locazione stagionale e ti puoi avvalere della cedolare secca.
     
  3. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Yes!

    Consiglio giusto: ti servono dettagli (aggratis) ?

    ... è sempre un piacere (inviato dal mio ZOPO300+)
     
  4. tuonoblu

    tuonoblu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ovviamente dovresti registrare il contratto di locazione per essere in regola con il fisco, pertanto dal momento che l'immobile risulta locato si perde il beneficio di "abitazione principale" ossia unità immobiliare dove è fissata la propria fissa dimora.
    L'aliquota passa da abitazione principale a seconda casa, naturalmente questo dipende dal comune di residenza.
     
  5. Frengo

    Frengo Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Ovviamente non tutto quel che è riportato nel post-precedente "è VERO" : ovvero, non si applica alla totalità dei casi per esempio non si applica nel caso in cui i 40gg non sono CONSECUTIVI e non riguardano LO STESSO PERSONAGGIO ( situazione più facile, più sicura, più redditizia, ecc....)
     
  6. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sono d'accordo con Frengo. Inoltre se il contratto non supera i 30 gg. non è obbligatoria la registrazione.
    Per l'IMU diventerà "seconda csasa" solo per il numero di gg di locazione (parziale o totale) alla fine dei quali ridiventerà abitazione principale ( con aliquota e detrazioni ad hoc).
    Per la dichiarazione dei redditi la scelta dipende dagli altri redditi ( compresi quelli da lavoro dipendente o pensione) di cui gà godi. In linea di massima dovrebbe essere conveniente assoggettare la locazione a cedolare secca.
     
  7. andreamak

    andreamak Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    quindi nel mio caso che mi consiglate di fare all'atto pratico?

    il reddito è da lavoratore dipendente, scarico il mutuo come prima casa e non ho altri redditi, quindi oltretutto se dichiaro l'affitto, l'anno prossimo devo anticipare la cifra nelle tasse anche se non affitto per poi andare a recupero l'anno successivo, giusto?
     
  8. Frengo

    Frengo Membro Junior

    Proprietario di Casa
    > affittarlo per un massimo periodo di 29gg consecutivi ad una persona
    > cessione di Fabbricato (anche se solo porzione....o anche solo per 1 letto) per la Polizia
    > contrattino regolare
    > il prossimo anno, verificare se meglio metterlo come Cedolare-secca oppure "normale affitto"

    non deve diventare un'attività di sostegno ( ma se hai uno stipendio alternativo....difficile che lo diventi )
     
  9. andreamak

    andreamak Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    e se invece ospitassi un vecchio amico come funziona per essere in regola?
     
  10. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    qua si va "nel personale" : come ti si può contattare ? mi mandi in PVT una mail ?
     
  11. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Per quanto riguarda l'acconto imposte puoi sempre ricorrere ad una stima del reddito da locazione.
    A Novembre, data in cui saprai sicuramente se a dicembre l'alloggio sarà ancora sfitto o locato, potrai versare il secondo acconto in base al numero dei mesi ed i canoni effettivamente incassati nel corso dell'anno. In tale maniera potrai versare l'acconto con la precisione al centesimo di euro senza incorrere in alcuna sanzione.
    Questo sistema si chiama Metodo Presuntivo, diverso dal Metodo Storico a cui ti riferisci.
     
  12. tuonoblu

    tuonoblu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    beh
    i sotterfugi esistono...
    potresti sempre fare un contratto in comodato d'uso gratuito e poi......
     
  13. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    > ci sono diversi modi di affittare la prospia casa di residenza senza perdere alcun requisito/privilegio <

    ma perchè bisogna scivolare nella illegalità ?

    chiedo mail (come ho fatto in passato) perchè posso "produrre prove" (mie personali) di come farlo e trattare la discussione ONE2ONE

    poi, come sempre "ognuno è libero di decidere"
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina