1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Glia

    Glia Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Topic di sfogo.
    Ho affittato la mia prima e unica abitazione a due studentesse.
    Per carità, non mi lamento, poteva andarmi peggio.
    Ma a conti fatti, su 520 euro mensili, considerando le tasse da pagare (unico reddito) percepisco un "utile" di 325 euro mensili. Più volte ho dovuto sborsare soldi per manutenzione della caldaia, sostituzione dell'antenna ("la tv non si vedeva bene") e una spesa idraulica di manutenzione ordinaria (che non avrei dovuto pagare io). In questi ultimi due casi sono stata avvertita soltanto dopo che il tecnico aveva già messo mano, e oltretutto non è stata emessa neppure una fattura.

    Oggi ho scoperto che mi hanno strappato il divano nuovissimo (comprato appena una settimana prima di avere affittato la casa... non me lo sono potuto neanche godere).
    Parlando col vicino, mi ha candidamente raccontato che le ragazze, prima di tornare dalle rispettive famiglie nei periodi festivi, consegnano a lui le chiavi di casa, così può andare a spalancare le finestre "per fare arieggiare gli ambienti".
    Che poi, oltretutto (chi ha letto altri miei topic lo sa), mi hanno tartassato di telefonate per dirmi che non arrivava più l'acqua, ebbene oggi ho scoperto che è un problema dell'intero quartiere, quindi io non c'entro nulla!

    Mi chiedo? MA NE VALE DAVVERO LA PENA? Subire tutto questo? Ci gode soltanto lo Stato.
    Vi sembra giusto che senza il mio permesso (e senza che io ne sia a conoscenza) le chiavi di casa mia (con i miei arredamenti e i miei oggetti personali) vengano date al vicino e a chissà chi altro?
    E' come se avessero violato la mia intimità.

    Ah, oltretutto vivo a 600 km di distanza e, ad ogni minimo problema, non posso neppure avere le cose sotto controllo.
    Scusate lo sfogo. Lo so, sono molto fortunata ad essere proprietaria di casa a 30 anni, ma avrei tanto voluto godermi casa mia senza dovermi esporre a tutto ciò.
     
  2. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Bel problema hai posto, di non facile risposta. Purtroppo non riesci a conoscere mai abbastanza le persone con cui crei un contratto di locazione, anche io ho avuto problemi simili più di una volta anzi una volta siamo dovuti arrivare allo sfratto per morosità ripetuta e quando ne ho ripreso possesso ho trovato un disastro totale. Prova a metterlo in vendita l'appartamento perché per affittarlo devi avere un certa facilità di recarti sul posto per controllare una tantum come vanno le cose, a 600km quasi impossibile farlo.
     
    A Glia piace questo elemento.
  3. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ...certo che non è proprio questo il periodo per VENDERE

    ma supponendo che tu non lo voglia fare, ci sono altri metodi per fare in modo di "conservare l'immobile", "occuparsene poco", "non perderci denaro" : ma dipende in quale città resiedi tu....che lavoro fai, dove è l'immobile ( da quel che leggo tu potresti vivere nei dintorni di Roma e l'appartamento è a Venezia o Milano....o viceversa )
     
    A Glia piace questo elemento.
  4. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Quali modi alternativi intendi??
     
  5. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ma per "affittare casa" (dipende appunto dal luogo) ci sono parecchi modi differenti (e non parlo dell'affitto turistico effettuato dal proprietario, perchè comunque "impegnativo" ...di cui ho già parlato in passato)

    ci sono anche AGENZIE che, al netto di tutto....al massimo ti daranno il 3% dell'affitto....ma pensano a tutto loro (anche a danni/problemi dell'immobile) ... quindi "alla fine" conservi la proprietà e basta (sperando in una sua "rivalutazione" )
     
    A Glia piace questo elemento.
  6. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    In un immobile vuoto, gli impianti si rovinano per il mancato uso e l'IMU la devi pagare lo stesso (e come seconda casa) e così pure la tares.....
     
    A Glia e Daniele 78 piace questo messaggio.
  7. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    più che "immobile vuoto"....discuterei sul discorso "che non rende" (cioè entra in perdita) : un poveraccio/parente che lo abita lo si trova SEMPRE
     
    A Glia piace questo elemento.
  8. AvvocatoDauriaMichele

    AvvocatoDauriaMichele Membro Attivo

    Professionista
    ...Lei preghi il cielo che le cose continuino così, che i pagamenti arrivino sempre puntuali e non vi siano altri imprevisti, altrimenti si renderà conto di quali sono i veri problemi di chi concede un immobile in locazione... in tutta franchezza, si vede lontano un miglio che non ha ancora la minima esperienza nella (triste) materia.
     
    A Glia, essezeta67 e Daniele 78 piace questo elemento.
  9. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Premetto che oggi con gli affitti non si guadagna, ma comunque tentiamo almeno di recuperare le spese e di veder rivalutare il nostro bene nel tempo.

    Allora, innanzitutto le riparazioni che non ti spettano falle pagare ai tuoi inquilini.
    Secondo, senza una fattura in mano, io non rimborso mai un centesimo. Soprattutto a 600 km di distanza, chi mi garantisce che il lavoro sia stato fatto davvero e che quello dichiarato sia l'importo corretto?
    Terzo, i danni all'appartamento li paga l'inquilino. Quindi, al termine della locazione, se non hanno provveduto, tratterrai la caparra per l'importo corrispondente ai danni subiti e avrai titolo a chiedere l'eventuale differenza in eccesso.
    Quarto, se non ti piacciono gli attuali inquilini, al termine del contratto cercatene altri. A questo punto dovrai fare una valutazione tra quanto ottieni ora e quanto perderesti da un periodo di sfitto che oggi più durare anche diversi mesi.

    Infine, hai 30 anni. Goditeli e non farti diventare il fegato gonfio così presto. Se non ce la fai a gestire questa situazione, la cosa migliore è vendere e magari comprare qualcosa di più vicino.
     
    A Glia e fanny piace questo messaggio.
  10. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    ha chi lo dice, ho 50% delle locazioni che gestisco morose, e non faccio altro che solleciti e sfratti per morosità, ma a noi amministratori chi ci paga tutto questo tempo che perdiamo e sopportiamo I MALUMORI DEI LOCATORI?
     
    A Glia piace questo elemento.
  11. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Mi chiedo come con il 3% dell'affitto sia possibile rientrare dell'investimento contando che ci sono poi anche le tasse, visto che dal prossimo abbiamo la Service tax, senza contare poi i puntuali ritardi nei pagamenti anche negli affitti. La cosa mi lascia molto perplesso.
     
    A Glia piace questo elemento.
  12. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    difatti parlavo del "al netto di tutto" (che si calcola a posteriori)
    dopotutto, se da un affitto a (esempio) 1200€/mese, l'agenzia te ne rende solo 220(giustificando le spese per pulizia/antenimento/ecc..) ...di queste 220€ non te ne rimane MOLTO dopo aver pagato i tributi che spettano "esclusivamente" al proprietario
     
  13. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Appunto, il fatto a priori e molto difficile calcolare l'imposta dato che se la rendita catastale è fissa (salvo riclassamenti) l'aliquota comunale cambia quasi sempre, inoltre l'anno scorso la rivalutazione per gli immobili residenziali era intorno al 60%, considera poi tutti gli imprevisti che ci sono durante una locazione, non mi sembra così vantaggiosa la cosa...
     
  14. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ...dipende da DOVE è l'immobile : in grandi città ( Roma / Firenze/ Milano / Venezia) lo è
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina