1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ama57

    ama57 Nuovo Iscritto

    Buongiorno a tutti,

    Ho cercato nel forum una risposta esauriente al mio quesito ma non l'ho trovata.
    Sono proprietario di un appartamento di circa 30 anni e vorrei affittarlo.
    Vorrei, assieme a mia moglie trasferirmi da mio figlio ma purtroppo non posso trasferire la residenza mia e di mia moglie presso quell' abitazione perche' quest'ultima e' stata costruita in area Peep, di conseguenza, essendo io e mia moglie proprietari di un' appartamento situato nello stesso comune non abbiamo i requisiti che la convenzione prevede per entrarne in possesso o averla in locazione ( non mi e' dato di sapere se potremmo semplicemente abitarla trasferendo anche la nostra residenza ma temo proprio che non sia possibile perche' si riformerebbe nuovamente un nucleo famigliare avente il possesso di un' altro appartamento).
    E' possibile affittare il nostro vecchio appartamento , con regolare contratto, mantenedovi la nostra residenza?
    Quali ripercussioni ci potrebbero essere mantenendo intestate a noi le vecchie utenze?
    Infine dal punto di vista dell' IMU immagino che dovra' essere considerata come seconda casa?
    Ringrazio in anticipo per l'attenzione .
    Buona giornata a tutti
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Rispondo secondo logica e senza nessuna normativa per il momento a me nota.
    Mi pare molto strano mantenere la residenza nell'appartamento che si cede in locazione, in quanto secondo logica questa prerogativa sarà a beneficio di chi effettivamente risiede in questo appartamento.
    In pratica se tu proprietario cedi in locazione una tua U.I., NON essendo tu più residente ed abitante in loco, secondo me cedi tutti i diritti al locatario il quale non credo sia obbligato a condividere la residenza con il locatore iscrivendolo nel proprio nucleo familiare.
    Comunque attendi altre opinioni.
     
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Solamente se effettivamente continuerete ad abitarlo (cioè, insieme con il locatario). La residenza è il luogo di dimora abituale.
     
  4. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Da noi, quando eleggiamo la residenza in un appartamento, i vigili urbani vengono a vedere :
    - se c'è abitabilità
    - se noi siamo lì.
    Inoltre la residenza significa: scelta del medico di famiglia, nettezza urbana, indirizzo per le comunicazioni fiscali e quant'altro.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina