1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. martino954

    martino954 Nuovo Iscritto

    Vorrei dare in affitto un alloggio : attualmente le utenze in questo alloggio sono attive e sono intestate a me che abito e sono residente a piano terra, proprio sotto l'alloggio stesso: la domanda:
    - io ho fatto montare un contatore mio che misura la parte di luce, acqua e gas che viene utilizzata in detto appartamento. L'inquilino che prenderà in affitto l'alloggio potrebbe pagare la quota di detti consumi come risulta dal relativo contatore, se per lui va bene oppure c'è qualche legge che obbliga me a far installare un nuovo contatore sia per enel, come per gas e anche per acqua?
    Finora il problema non c'era perchè si trattava di familiari e il conto unico non creava problemi.
    Ringrazio chi i vorrà rispondere.
    Martino
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Tutto quanto è soggetto dal...soggetto che andrà ad abitare nel tuo alloggio. Per carità, non volermene, non voglio "gufare".
    Ma se "malauguratamente" questo soggetto dovesse crearti problemi?
    (di pagamento utenze intendo). E' tutto intestato a te e i suoi consumi pure.
    Dai, meglio essere previdenti, che magari pentirsene a posteriori.
    Tutte le utenze al conduttore. ;)
    saluti
    jerry48
     
  3. martino954

    martino954 Nuovo Iscritto

    OK io pensavo ad un deposito...

    OK io pensavo di farmi depositare una somma come anticipo per le spese dovute ai consumi di luce, acqua e gas: da restituire quando se ne va e mi ha saldato.
    Forse però corro troppi rischi in questo modo.
    Grazie
    Martino
     
  4. masagu

    masagu Membro Attivo

    Non male come idea martino...ti consiglio di inserirlo nel contratto ;)
     
  5. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Bisogna vedere se funziona...la saldatrice ;)
    saluti
    jerry48
     
  6. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Io separerei i contatori. l'anticipo potrebbe non basterare e l'inquilino potrebbe rifiutarsi di saldare.
     
  7. masagu

    masagu Membro Attivo

    Uhm..la soluzione ottimale sarebbe di separare i contatori intestarli a te e poi eventualmente fare la voltura; in alternativa alla voltura puoi lasciarli intestatati a te e scrivere nel contratto una clausola di questo tipo: "tutte le utenze al momento attuale sono a nome del proprietario ma dovranno in seguito essere tutte volturate a nome del conduttore".
    Se di fatto la voltura non dovesse avvenire poco importa perchè sei tutelato nel caso in cui il conduttore dovesse essere moroso in quanto, come specificato nel contratto, le puoi staccare in qualsiasi momento senza problemi. Sono dell'avviso che se si tratta di locazioni temporanee non vale la pena volturare ;)
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Qualsiasi cosa scrive nel contratto non ha valore, per i fornitori di servizi, se fai questo per risparmiare un nuovo allaccio sbagli, fai la richiesta di un nuovo allaccio e poi lo fai intestare ai locatori tutte le bollette e sei a posto ciao
     
  9. masagu

    masagu Membro Attivo

    Si certo adime ma io intendevo questo: nel caso in cui il proprietario dovesse ritrovarsi a staccare le utenze per morosità dell'inquilino può farlo tranquillamente in quanto era specificato nel contratto che le utenze andavano volturate.
    Ti faccio un esempio. Se il tuo inquilino non dovesse pagare le utenze e queste ultime sono a nome tuo tu non puoi staccarle perché risulteresti inadempiente con il contratto di locazione sottoscritto con il conduttore; ma se le utenze non sono state volturate, come da specifica clausola, allora puoi staccarle senza problemi ;)
     
  10. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    lE BOLLETTE PER ESSERE STACCATE DEVONO ESSERE INTESTATE ALL'INADEMPIENTE solo così il locatario è inadempiente, se sono intestate al locatore, l'inedempiente è lui, e con tutte le conseguenze
     
  11. masagu

    masagu Membro Attivo

    Appunto adime ;)
     
  12. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    personalmente tu non lo puoi fare ma solo chi eroga i servizi
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina