• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

fasa78

Membro Attivo
Impresa
#1
Ciao ragazzi, volevo sapere se qualcuno ha mai affittato a cinesi.

E' già la seconda famiglia di cinesi che mi trovo ad affittare , sicuramente come si dice pagano regolarmente quando indicato nel contratto... ma vi è già la seconda famiglia che promettono di rimanere 3 (+2) anni... e alla fine al 2' anno se ne vanno e per giunta ti avvisano con anticipo di 2 mesi.
Non solo la caparra che dovrebbe essere restituita a conclusione del contratto (nel mio caso pari a 2 mensilità), loro la interpretano come "ti avviso 2 mesi prima che me ne vado" e così NON ti pagano gli ultimi 2 mesi. Poi comunque se ne vanno lasciandoti più o meno tutto sporco.
Mi sono stufato, pensavo di avere trovato la soluzione di affitto più congrua al mio vecchio appartamento ma purtroppo il mio fegato è più importante della rendita più o meno che prendo.
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
#2
se qualcuno ha mai affittato a cinesi.
Io non ho mai affittato a cinesi, e penso non lo farò. Perché tutti i miei conoscenti che hanno avuto questo tipo di inquilini si sono lamentati del loro comportamento.
Da quanto mi è stato riferito, sono conduttori puntuali nei pagamenti. Lavorano con impegno in vari settori (ristorazione, tessile, commercio, ecc), guadagnano e pagano tutto il dovuto.
Ma coabitano formando gruppi numerosi. Se si affitta, ad esempio, ad una famiglia di tre o quattro persone, spesso capita che nell'appartamento si stabiliscono amici e/o parenti e il numero degli inquilini raddoppia.
Sovente lasciano l'appartamento sporco e lo usano anche per lavorare (spesso in nero), tipo cucinare cibo da asporto oppure organizzando sartorie con macchine per cucire.

Per quanto riguarda la disdetta del contratto con un preavviso minimo (due mesi, come hai scritto tu) durante il quale non pagano l'affitto compensandolo con il deposito cauzionale: purtroppo è una (cattiva) abitudine che si sta diffondendo fra tutti gli inquilini, anche italiani!
 

Rompiballe

Nuovo Iscritto
Professionista
#3
Ho affittato vari locali commerciali e residenziali a Cinesi, per i commerciali tutto ok. per quanto riguarda i residenziali un disastro, sono stato avvisato da un inquilino del piano sottostante per una macchia di umidità nella soffitta e dovendo entrare nei locali soprastanti per una visura, ho trovato tanti cinesi e cinesini da non credere, sbucavano da tutte le parti, con la scusa del ritardo dei pagamenti li ho sfrattati, alla prima A.R. sono andati via senza saldare la morosità da oltre 4 mesi, PAZIENZA
 

Antonio Abiuso

Membro Attivo
Proprietario Casa
#4
Esperienza d'una mia parente. Appartamento arredato e ammobiliato dato in locazione 3+2 dal 1.11.2012 a certa sig. Wang Guojie, pechinese (non di razza, ovvio). Nel gennaio 2017 cessa l'arrivo dei bonifici. Le ripetute raccomandate di sollecito tornate al mittente. Ne segue (aprile 2017) l'azione di sfratto attraverso varie udienze ma non convalidato per via delle notifiche non perfezionatesi. Nel frattempo un emissario amico, recatosi sul posto a 'indagare', intercetta per fortuna una vicina di casa da cui apprende come "la cinese" (che le doveva dei soldi) risulta andata via "da gennaio su un camion" lasciando detto che le chiavi stanno "come d'accordo con la proprietaria nella cassetta postale".
Vi vengono infatti rinvenute sicché, fatto ingresso (con un notaio e testimoni) nella casa, questa appare totalmente svuotata da ogni cosa, compresi gli accessori dei bagni e di cucina. Situazione derivatane: in Questura giace una denuncia di 'furto aggravato' che lascerà il tempo che trova in attesa dell'archiviazione; presso il consolato cinese, dopo il rituale inchino, s'apprende che la conterranea risulta in effetti tornata in patria senza però sapersi dove per cui "verranno fatte le ricerche" (anche se dal sorrisino del funzionario non pare che vi sarà data troppa...intensità). Morale: svariate migliaia di euro persi tra mancati introiti, spese e danni di vario genere di cui è utopistico il ristoro. Da qui la morale che ognuno a questo punto può trarre da se.
 

fasa78

Membro Attivo
Impresa
#5
Ciao Antonio, ma se nel tuo caso il contratto era 3+2 ...dal 2012 al 2017 puoi anche ritenerti fortunat..issimo, ovvero ti sei preso gli introiti dovuti nel quinquennio.... da come penso di capire, forse mancava qualche mese all'effettiva conclusione del contratto.

Il rammarico è invece come sono stati veloci a portarti via addirittura la cucina!!
 

fasa78

Membro Attivo
Impresa
#7
Io non ho mai affittato a cinesi, e penso non lo farò. Perché tutti i miei conoscenti che hanno avuto questo tipo di inquilini si sono lamentati del loro comportamento.
Da quanto mi è stato riferito, sono conduttori puntuali nei pagamenti. Lavorano con impegno in vari settori (ristorazione, tessile, commercio, ecc), guadagnano e pagano tutto il dovuto.
Ma coabitano formando gruppi numerosi. Se si affitta, ad esempio, ad una famiglia di tre o quattro persone, spesso capita che nell'appartamento si stabiliscono amici e/o parenti e il numero degli inquilini raddoppia.
Sovente lasciano l'appartamento sporco e lo usano anche per lavorare (spesso in nero), tipo cucinare cibo da asporto oppure organizzando sartorie con macchine per cucire.

Per quanto riguarda la disdetta del contratto con un preavviso minimo (due mesi, come hai scritto tu) durante il quale non pagano l'affitto compensandolo con il deposito cauzionale: purtroppo è una (cattiva) abitudine che si sta diffondendo fra tutti gli inquilini, anche italiani!

Infatti sono anche poco bravi a raccontarle le storielle.... a me prima di venire abitare avevano detto che lavoravano in un posto.... poi in un'altro... alla fine doveva venire ad abitare marito moglie e 1 bambino.... e invece erano Marito moglie 2 bambini e la zia....
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Brigantes83 ha scritto sul profilo di Gianco.
Salve Gianco, sono nuovo del forum, desideravo esporle una questione, io ho ricevuto un testamento universale olografo da un'amica, quest'ultima era vedova e non aveva figli, ma esiste una cugina (figlia della sorella di sua madre) e una nipote (figlia del fratello del marito defunto)
essendo il testamento universale a mio favore questi ultimi due persone rientrano comunque nell'asse ereditario? grazie
Salve a tutti vorrei sapere come faccio a regolarizzare la mia cantina alta 2,78 e lunga mt 8 e larga mt 6 seminterrata la quale è stata accatastata risulta sulle planimetrie insieme alla casa.La casa era abusiva ed è stata condonata ma la cantina non risulta il condono non capisco il perché dato che risulta sulle planimetrie.Ora dovrei vendere il tutto ma non vorrei avere problemi in futuro o davanti al notaio.
Alto